In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Futsal

La Mernap è attesa da un “allenamento ufficiale” contro il Russi B

29/11/2019


La Mernap è attesa da un “allenamento ufficiale” contro il Russi B

 

I risultati dei cugini ravennati non saranno conteggiati in classifica a fine stagione, 
ma nonostante ciò il DS Mazzoni chiede il giusto atteggiamento a tutta la squadra

 


Sarà una sorta di “allenamento ufficiale” quello che attenderà la Mernap domenica alle 18 al PalaValli di Russi, tana del Russi B, formazione satellite e sorta di Under 21 dei fratelli maggiori del Russi che militano in serie C1. Il Russi B infatti vedrà azzerati a fine stagione i risultati ottenuti, le reti incassate e quelle subite e dunque in questa occasione i rossoneri di mister Ghera dovranno stare soltanto attenti ai cartellini, perché si sconteranno nei turni successivi. La partita dovrà quindi servire soprattutto per oliare i meccanismi in vista dei prossimi impegni.

 

“La partita contro il Russi B arriva al momento giusto – sottolinea Federico Mazzoni, direttore sportivo della Mernap -, perché consentirà al mister di provare gli schemi da adottare nel prosieguo del campionato e di dare minutaggio a coloro che hanno giocato di meno. Sarà un buon test contro un'ottima squadra nonostante non valga per la classifica. Dovremo essere bravi a scendere in campo con il giusto atteggiamento”.


Arrivate a questo match dopo la sconfitta contro Castel San Pietro dove la Mernap ha comunque giocato una buona gara.

“Abbiamo perso, ma lottando e combattendo fino all'ultimo secondo. Forse non ho mai visto così la squadra dall'inizio della stagione. Perdere così fa meno male, perché si è visto qualche buon concetto di gioco anche se il nuovo mister ha avuto solo due allenamenti a disposizione. Continuando a lavorare in questa maniera dovremmo diventare competitivi”.

 

Mancano poche gare al termine dell’andata: come reputa questi primi mesi della stagione?

“È presto per fare bilanci: pensiamo a gara dopo gara poi trarremo le conclusioni. L'obiettivo è conquistare più punti possibile fino alla fine del 2019 poi durante la pausa ci riuniremo e faremo il punto della situazione”.

 

Domenica aprirà il mercato: pensate di intervenire?

“Ci stiamo muovendo. Abbiamo quasi raggiunto l'accordo con un centrale difensivo e se riusciremo a concludere la trattativa saremo più competitivi visto che l'assenza di Gatti si sta facendo sentire. Le porte sono aperte anche in uscita, stiamo facendo valutazioni ma posso dire che non ci saranno grandi stravolgimenti”.

 

Come giudica l’esperienza di Vincenzo Stranci alla Mernap?

“Avevamo iniziato insieme un percorso. Purtroppo dopo la partita con il Balça ci siamo resi conto che avevamo idee e visioni diverse e con un gesto di grande responsabilità ha deciso di dimettersi. Gli auguro le migliori fortune per la sua carriera”.

 

Le gare dell’ottava giornata: Reno Molinella – Airone 83; Futsal Molinella 2018 – Sporting Pianorese; Ass. Club Calcio a 5 Castel San Pietro – Derby Castrocaroterme; X Martiri – Football Balca; Dragons Rimini – Campanella; RUSSI B – MERNAP FAENZA; Futsal Molinella - Pianorese

 

Classifica: Ass. Club Calcio a 5 Castel San Pietro 15; X Martiri e Russi B 14; Reno Molinella e Campanella 12; MERNAP FAENZA 11; Dragons Rimini 10; Derby Castrocaro 8; Futsal Molinella* e Football Balca 7; Airone 83* 3; Sporting Pianorese* 0. * una gara in meno

 




Mernap Faenza 2-3 Ass Club Castel S.Pietro Terme

Mernap, mancò la fortuna non il valore.

26/11/2019


Mernap Faenza 2-3 Ass Club Castel S.Pietro Terme

Cade nuovamente la Mernap Faenza, sconfitta per la prima volta in casa a Granarolo da un buon Castel San Pietro. In una gara iniziata con 10 minuti di ritardo e disputata di fronte a circa 200 spettatori presenti sugli spalti, i rossoneri guidati dal nuovo tecnico Francesco Ghera hanno dato vita ad una gara divertente rovinata solo da un paio di errori difensivi grossolani e da un gol arrivato nell’ultimo minuto di recupero.

Nel primo tempo la Mernap, disposta in campo con il modulo 4-0, si è ben distinta giocando un futsal essenziale ma efficace. Già nei primi minuti infatti i giocatori dell’Ass Club hanno dovuto usare le maniere forti per fermare le avanzate offensive di Venturelli e compagni. La partita però si è prolungata in equilibrio fino a metà tempo quando proprio Venturelli è stato bravo a tradurre in porta una verticalizzazione di Maski valsa il temporaneo vantaggio. Col passare dei minuti si è poi registrata la crescita di un motivato Castel San Pietro che si è proposto più volte verso la porta dei padroni di casa centrando due volte il palo con Anacoreti e Mirri ed impegnando il portiere Resta con un paio di insidiose conclusioni neutralizzate magistralmente. A 3’ minuti dall’intervallo, l’Ass Club ha trovato la via del gol grazie ad un rilancio di Fulco deviato da Anacoreti in rete non senza la complicità di Resta, beffato dalla sua stessa uscita. Ancora un minuto dopo l’Ass Club passava in vantaggio grazie a Mazzini, lesto nell’intercettare un passaggio orizzontale di Putti e a concludere senza pietà a due passi dalla porta.

Nella ripresa la partita è stata ancora più avvincente, soprattutto per merito della Mernap che ha cercato ripetutamente ed ostinatamente il pareggio. Gli 11 tiri deviati e bloccati dal bravo Fulco nei primi 10 minuti della seconda frazione ne sono la prova lampante. Il pareggio però è arrivato solo a metà tempo grazie a Brunelli, abile a vincere il duello con il proprio marcatore nella fascia sinistra e a segnare con un potente tiro indirizzato all’incrocio dei pali. In conclusione di gara l'episodio decisivo: un altro errore difensivo della Mernap in fase di possesso consentiva ad Anacoreti di segnare in solitaria il definitivo 2-3 per la gioia di Castel San Pietro, corsara a Faenza su una Mernap cui mancò la fortuna ma non certo il valore.

 

 

IL TABELLINO:

 

Mernap Faenza 2-3 Ass Club Castel S.Pietro Terme

 

MERNAP FAENZA: Resta, Rezki, Torino, Lanzoni, Putti, Leonardi, Venturelli, Maski, Zin Dine, Brunelli, Slimani, Masi. All. Ghera

 

ASS CLUB: Fulco, Guidi, Roncassaglia, Tasca, El Batal, Gambetti, Maglio, Naldi, Mirri, Mazzini, Anacoreti, Konoval. All. Malossi

 

Marcatori: 16’pt Venturelli (M), 27’pt e 30+1 st’ Anacoreti (A), 29’pt Mazzini (A), 15’st Brunelli (M).

 

 

Risultati 7° giornata Serie D: Pianorese 3-12 Reno Molinella, Castrocaro 1-3 Rimini, Balca 3-3 Russi, Campanella 3-2 Futsal Molinella, Airone 2-5 Ferrara, MERNAP FAENZA 2-3 CASTEL SAN PIETRO.

 

Classifica: Castel S.Pietro* 15, Ferrara e Russi 14, Reno Molinella e Campanella 12, MERNAP FAENZA 11, Rimini 10, Castrocaro 8, Futsal Molinella* e Balca 7, Airone Bologna* 3, Pianorese* 0.

 

*Una partita in meno



La nuova Mernap di Francesco Ghera riceve il Castel San Pietro

22/11/2019


La nuova Mernap di Francesco Ghera riceve il Castel San Pietro

Il nuovo allenatore dei rossoneri debutterà con uno scontro diretto: 
“Dai giocatori pretendo che in campo diano sempre tutto”


Il nuovo corso della Mernap affidato a coach Francesco Ghera, parte con il big match casalingo contro l’Ass. Club Calcio a 5 Castel San Pietro in programma domenica alle 18 tra le mura amiche della palestra della scuola media di Granarolo Faentino in via Martiri di Felisio. Uno scontro diretto fondamentale per i rossoneri, intenzionati a riprendere la marcia verso l’alta classifica.

 

“Ho scelto di venire alla Mernap per l’entusiasmo che ho visto nella dirigenza e in tutto l’ambiente – spiega Ghera -. Di solito ho sempre guardato la categoria prima di scegliere una squadra, ma questa volta mi sono fatto conquistare dal progetto ambizioso. In settimana ho diretto soltanto due allenamenti, lavorando con il gruppo soprattutto dal lato caratteriale, cercando di portare nei giocatori la mia mentalità. Voglio dalle mie squadre che ognuno dia il massimo ad ogni partita dopo aver fatto tutto quello che si è preparato in settimana e che esca dal campo senza avere rimpianti: questo deve essere il primo pensiero ed è ancora più importante dell’ottenere il risultato. Contro il Castel San Pietro voglio vedere un gruppo che lotta e che non si tira mai indietro e che mette il doppio delle solite energie, perché in casa non possiamo concedere punti. Il nostro campo deve diventare un fortino inespugnabile.

 

Sono convinto di allenare giocatori di valore e con grandi qualità e dobbiamo lavorare molto per farle venire fuori. Serviranno tempo e pazienza, ma con l’impegno e lo spirito giusto ce la faremo”.

 

L’Ass. Club Calcio a 5 occupa il secondo posto in classifica con 12 punti, uno in più della Mernap. Con 12 reti subite ha la miglior difesa del girone.

 

Le gare della sesta giornata: Sporting Pianorese – Reno Molinella; Derby Castrocaroterme – Dragons Rimini; Football Balca – Russi B; Campanella – Futsal Molinella; Airone 83 – X Martiri; MERNAP FAENZA – ASS. CLUB CALCIO A 5 CASTEL SAN PIETRO

 

Classifica: Russi B 13; Ass. Club Calcio a 5 Castel San Pietro 12; MERNAP FAENZA e X Martiri 11; Reno Molinella e Campanella 9; Derby Castrocaro 8; Futsal Molinella e Dragons Rimini 7; Football Balca 6; Airone 83* 3; Sporting Pianorese 0.

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'