In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

La Juniores Regionale della Valsanterno 2009 riparte da Lobello

24/06/2020


La Juniores Regionale della Valsanterno 2009 riparte da Lobello

 

 

Seguici su Facebook: EMILIAROMAGNA YOUNG

 

Mentre la prima squadra della Valsanterno 2009 prende man mano una forma sempre più prossima a quella definitiva, in attesa di conoscere la categoria da disputare, chi non ha dubbi sul campionato di appartenenza è la formazione Juniores valligiana. Dopo la scorsa, ottima stagione, infatti, la squadra ha mantenuto sul campo il proprio posizionamento nel campionato regionale e si prepara a ripartire con lo stesso allenatore. È stato infatti confermato Stefano Lobello, che per il secondo anno di fila guiderà la massima selezione giovanile societaria.

 

«Raccogliamo i frutti dei sacrifici fatti nell’anno passato grazie alla scelta di affrontare il campionato regionale», commenta il responsabile del settore giovanile Iacopo Annese. «Quest’anno i ragazzi fanno a gara per rimanere e abbiamo molte richieste di ragazzi che vorrebbero venire a giocare con noi». La società, infatti, è al lavoro – nel tangibile percorso, tuttora in atto, di miglioramento della struttura al di sotto del settore giovanile – per confermare buona parte dell’ossatura dello scorso anno e apportare qualche innesto che aumenti la qualità della rosa, a fronte delle uscite dei ragazzi che abbandoneranno la squadra per sopraggiunti limiti di età.

 

«Sono molto contento di restare perché riparto da una base solida che, soprattutto da dicembre in poi, mi ha dimostrato tanta positività». Queste le prime parole di mister Lobello in vista della stagione 2020-21, nella quale l’obiettivo societario sarà quello di migliorare la posizione di classifica dell’anno scorso e soprattutto di fornire quanti più ragazzi possibili alla prima squadra del futuro. «Voglio dare continuità al buon lavoro svolto la scorsa stagione con un gruppo di ragazzi strepitosi, ai quali si è aggiunto l’apporto in crescendo dei due 2003 aggregati, Poli e Pasquali, e la grande disponibilità e mentalità proattiva mostrata dagli atleti che sono venuti a darci una mano dalla prima squadra, con la quale si è instaurato un ottimo rapporto. Alla Valsanterno ho trovato una società sana che mi ha sempre supportato, dai dirigenti sempre presenti al campo al fondamentale apporto dei due accompagnatori Bittini e Foronci, due figure importantissime per me».

 

Yuri Barbieri – Claudio Leone | Ufficio Comunicazione Valsanterno 2009

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'