In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

La campagna rafforzamenti della Folgore Rubiera prosegue senza sosta

20/06/2019


La campagna rafforzamenti della Folgore Rubiera prosegue senza sosta

 

Nella prossima stagione agonistica, mister Alessandro Semeraro potrà schierare anche Mattia Spezzani: il centrocampista classe ’92 proviene dal Sasso Marconi, ma il suo percorso calcistico si è articolato anche in tante altre piazze.

 

Nei primi anni di carriera dopo le giovanili, il nuovo arrivato in casa Folgore ha vestito la casacca del Modena in serie B: tutto questo senza dimenticare una breve ma significativa parentesi alla Reggiana, squadra in cui lui ha disptuato la serie C1 nella seconda parte nella seconda parte della stagione 2011/2012. Dopo un breve ritorno al Modena, dal gennaio fino a maggio 2013 Spezzani ha calcato il palcoscenico della C2 con la casacca del Mantova. Durante la stagione successiva, il centrocampista sassolese era inserito nella rosa della Pro Vercelli in Lega Pro: nel 2014/2015 lui è invece stato tra i protagonisti del Melfi, compagine lucana di Lega Pro con cui ha fatto registrare quasi il pieno di presenze.

Tutto questo fino ad arrivare alle annate più recenti: dopo una brevissima permanenza in massima serie all’Hellas Verona, da gennaio a maggio 2016 Spezzani si è nuovamente trasferito nell’Italia del Sud per giocare nell’Ischia Isolaverde (Lega Pro). Nel 2016/2017, una doppia esperienza in serie D: prima a Castelvetro, poi da gennaio in avanti nei ranghi della Correggese. L’annata successiva è stata altrettanto rilevante per Mattia: alla Rosselli Mutina (Eccellenza) lui ha saputo far valere a più riprese le proprie doti-tecnico agonistiche, dando alla squadra un contributo di rilevante importanza. Stiamo parlando di quella Rosselli che arrivò a sfiorare la serie D, perdendo per un soffio quello spareggio con l’Axys Zola che metteva in palio in primo posto.

 

Nella scorsa stagione Mattia Spezzani ha comunque fatto ritorno in D, fornendo ottime prove con la maglia bolognese del Sasso Marconi: ora per lui arriva questa nuova esperienza rubierese, che inizia senza dubbio sotto auspici davvero confortanti. Osservando il ricco e prestigioso curriculum che contraddistingue il nuovo centrocampista biancorossoblù, c’è proprio di che essere ottimisti. lui ha senz’altro le potenzialità giuste per aiutare questa Folgore a compiere un percorso di costante miglioramento.



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'