In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Futsal

L'U21 OR Reggio Emilia firma il bis: dopo la coppa, ecco la vittoria del campionato regionale

16/03/2019


L'U21 OR Reggio Emilia firma il bis: dopo la coppa, ecco la vittoria del campionato regionale

Un bis strepitoso, a poche settimane di distanza dal primo trofeo stagionale portato nella bacheca di casa OR Reggio Emilia C5.

 

L'Under 21 granata è stata capace di ripetersi andando a conquistare, dopo la Coppa Emilia, anche il campionato regionale vincendo anticipatamente il girone che qualifica alla fase nazionale la prima classificata: l'OR infatti non è più raggiungibile dal Montale, a quota 10 punti (esaurito il ciclo di gare) contro i 13 del team di mister Sangermano, lo stesso vale per il Sant'Agata Futsal fermo a 7 pt e ultimo avversario del team reggiano nel girone, in occasione della partita che si disputerà venerdì sera (ore 21) alla palestra Matilde di Canossa di Reggio.

 

“Non si poteva sbagliare nulla in un torneo con poche squadre, ma di qualità – le parole del presidente granata Giuseppe Sagaria – e proprio per questo lo staff è stato bravissimo a motivare i ragazzi e farli crescere, visto che il gruppo è diventato davvero buono. Da mister Sangermano a Giovanni Mango e Riccardo Soffritti, non posso che applaudire il loro lavoro. Ora attendiamo gli abbinamenti con la fase nazionale, dove proveremo ad accedere alle Final Eight in sede unica (da definire, ndr), un vero e proprio sogno per il nostro club. Abbiamo vinto due trofei con l'Under 21 e siamo davvero soddisfatti, chissà che nei prossimi giorni non si possa festeggiare qualcosa di molto importante come la promozione in serie A2 con la prima squadra. Sarebbe il coronamento di una stagione già splendida”.

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'