In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Altri Sport

Kick boxing, Davide Colla e Michele Semema (C.E. Yama Arashi) campioni italiani

09/05/2019


Kick boxing, Davide Colla e Michele Semema (C.E. Yama Arashi) campioni italiani

da sinistra i neocampioni italiani della C.E. Yama Arashi Davide Colla e Michele Semema


PIACENZA, 9 MAGGIO 2019 – Doppio tricolore Pointfight per la C.E. Yama Arashi, sodalizio piacentino grande protagonista a Rimini nei campionati italiani assoluti e Trofeo Italia di kick boxing  organizzati dalla FIKBMS, federazione ufficiale riconosciuta dal CONI.

I campionati italiani assoluti erano riservati a coloro che si erano qualificati durante le varie selezioni, mentre al Trofeo Italia potevano partecipare i non qualificati, per un totale complessivo di oltre 1200 atleti al via.

Sul primo versante, la formazione piacentina è riuscita a brillare con due titoli, tre vicecampioni italiani e tre medaglie di bronzo. Pur salendo di categoria, il plurititolato Davide Colla si è laureato campione nazionale nei -69 chilogrammi, salendo sul gradino più alto del podio Senior e confermandosi titolare in maglia azzurra anche per i Mondiali Seniores che si svolgeranno a novembre in Turchia. Pur condizionato da un infortunio che non gli consentiva di combattere serenamente, Davide ha dimostrato ancora una volta il proprio talento e ora completerà la preparazione per l’Amerikick, importante torneo a stelle e strisce ad Atlantic City dove è stato invitato in seguito ai brillanti risultati colti durante l’anno.

L’altro atleta avvolto dal tricolore è Michele Semema, “re” degli Junior nella categoria -69 chilogrammi, sfruttando un’ottima concentrazione, ago della bilancia delle sue prestazioni. Per lui, un cammino senza esitazioni che l’ha portato verso la medaglia d’oro, oltre a diventare titolare della nazionale italiana per gli Europei Juniores di agosto in Ungheria.

C’è di più: la C.E. Yama Arashi è andato a medaglia con tutti i sei atleti qualificati agli Assoluti. Così sono arrivati anche gli argenti di Andrea Pedrazzini (-63 chilogrammi Senior Light contact), Marika Di Carlo (-50 chilogrammi Junior Pointfight) e Alice Quartuccio (+70 chilogrammi Junior Pointfight). Infine, tris di bronzi nel Pointfight con Camilla Marenghi (-60 chilogrammi Junior), Martin Meola (-57 chilogrammi Junior) e Stella Garbin (-46 chilogrammi Cadetti 13-15 anni). Buoni risultati anche nel Trofeo Italia, con tre ori (Dalila Mertoli nel Pointfight, Nikol Ilieva e Natalia Coeva nel Light contact), due argenti (Linda Barbazza e Alice Doti) e un bronzo (Tommaso Ferrari).

Nel complesso, la trasferta tricolore di Rimini ha evidenziato i costanti progressi della squadra e del vivaio della C.E. Yama Arashi al quale i maestri Adriano Passaro, Antonio Tomeo e Gianfranco Rizzi dedicano particolare attenzione. Prossima avventura, il 24esimo Bestfighter-Coppa del Mondo WAKO organizzato proprio dalla Yama Arashi.

Risultati

Campionati Italiani

 

Davide Colla                      1° -69 kg Senior (Pointfight)

Michele Semema            1° -69 kg Junior (Pointfight)

Andrea Pedrazzini          2° -63 kg senior (Light-Contact)

Marika Di Carlo                 2° -50 kg Junior (Pointfight)

Alice Quartuccio              2° +70 kg Junior (Pointfight)

Camilla Marenghi            3° -60 kg Junior (Pointfight)

Martin Meola                   3° -57 kg Junior (Pointfight)

Stella Garbin                      3° -46 kg Cadetti 13/15 anni (Pointfight)

 

Trofeo Italia

Dalila Mertoli                    1°-42 kg Cadetti 10/12 anni (Pointfight cinture gialle arancioni verdi)

Nikol Ilieva                         1° -55 kg Cadetti 13/15 anni (Light-Contact cinture gialle arancioni verdi)

Natalia Coeva                   1° -60 kg Senior (Light-Contact cinture blu marroni nere)

Linda Barbazza                 2° -42 kg Cadetti 10/12 anni (Pointfight cinture gialle arancioni verdi)

Alice Dotti                          2° +42 kg Cadetti 10/12 anni (Pointfight cinture gialle arancioni verdi)

Tommaso Ferrari             3° -57 kg Cadetti 13/15 anni (Pointfight cinture blu marroni nere).

 

 

Nella foto, da sinistra i neocampioni italiani della C.E. Yama Arashi Davide Colla e Michele Semema

 

 

Ufficio stampa Yama Arashi

Luca ZIliani



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'