In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Baseball

Italian Baseball Series: L’UnipolSai passa in vantaggio nella serie

27/09/2020


Italian Baseball Series: L’UnipolSai passa in vantaggio nella serie

 

 

Seguici su Facebook: BASEBALL EMILIAROMAGNA

 

 

Bastano un punto nella chiusura della quarta ripresa e 2 al sesto, agli uomini di Betto, per aggiudicarsi gara 5 e passare a condurre la serie. Ottima prova di Crepaldi e Bassani sul monte di lancio che tengono a freno l’attacco ospite. Il manager Frignani a fine partita : ‘’ I complimenti vanno ai ragazzi che hanno saputo reagire sia in gara 4 che in gara 5...’’.Lunedì 28 settembre, gara 6, a San Marino.

 

 

 

Riparte da dove aveva lasciato la sera prima l’UnipolSai Fortitudo Bologna che con corridori agli angoli e due eliminati riesce comunque a segnare un punto con Bertossi mettendo sui binari giusti il resto della partita. Crepaldi, sul monte da ‘’partente’’ di questo proseguo di gara 5, ferma le mazze avversarie per 2 inning senza subire nemmeno una valida. In attacco, invece, le valide di un ritrovato Bertossi e di Loardi, al sesto inning con due eliminati, chiudono il match portando a casa rispettivamente il 10° e l’11° punto della partita. Come detto e ridetto si è ripartito da dove si era interrotto poco meno di 24 ore prima, con Bertossi in terza base, Loardi in prima e due eliminati. Sul monte di San Marino vi è Garbella Nicola anziché Di Raffaele. L’inizio di partita vede subito un errore sammarinese che permette alla Fortitudo di segnare il 9 a 8 mentre lo strikeout su Astorri chiude l’inning. Sul monte felsineo il lanciatore è Crepaldi che è in serata e blocca letteralmente le mazze del lineup avversario. Dopo una 5° ripresa sterile, l’attacco bianco blu torna a mettere punti a tabellone creandosi quindi quel vantaggio che permette poi a Bassani di chiudere il match con più tranquillità. Helder batte un singolo ed avanza fino in terza sulle groundball di Oduber e Grimaudo ben difese da Di Fabio e Caseres. Con due eliminati e corridore in terza il singolo di Bertossi vale il 10 a 8. Il giovane esterno bianco blu ruba poi la seconda base e sul lancio errato del ricevitore, nel tentativo di coglierlo fuori base, arriva fino in terza. Nuovamente con corridore in terza e due eliminati è la volta di Loardi nel box che con un lungo doppio manda casa il punto dell’11 a 8. Al cambio campo gli uomini di Chiarini provano a tornare in partita ma Bassani e compagni limitano le mazze sammarinesi e si aggiudicano gara 5 per 11 a 8 passando, cosi, per la prima volta nella serie in vantaggio. Ottima prova del duo Crepaldi – Bassani che in questo finale di gara 5 ha limitato a solo1 valida in 3 riprese un attacco prolifico come quello del San Marino.

 

 

 

MVP del match Nicolò Loardi autore di 2 valide su 3 turni, tra cui un doppio, con ben 3 punti battuti a casa ed 1 punto segnato. Fondamentale la valida di venerdì sera per il pareggio ed il doppio di sabato sera per il definitivo 11 a 8.

 

 

 

IL TABELLINO

 

 

 

Le parole di Frignani

 

 

 

‘’I complimenti vanno ai ragazzi, capaci di reagire sia in gara 4 che in gara 5, sotto 8 a 0 era difficile recuperare ma a volte il baseball regala certe emozioni. I ragazzi sono rimasti concentrati ed oggi hanno completato quello che avevano iniziato ieri. Adesso stiamo giocando il nostro baseball e ne vediamo i frutti...’’ queste le parole del manager Frignani nel post partita ai microfoni di Daniele Mattioli e Marco Nanni. Ha poi ha terminato l’intervento dicendo : ‘’Dobboletta è out per tutti i playoff a causa di uno strappo mentre Russo è ai box per una contusione e contiamo di riaverlo in campo già da lunedì. Il partente di gara 6 sarà Scotti mentre Leyva verrà valutato giorno dopo giorno...’’

 

Fortitudo B.C. 1953 – Ufficio Stampa
Mirco Monda 

________________________________________________________________________________________________

 

 

Gara5, Bologna vs San Marino 11-8

Dura meno di un’ora, la prosecuzione di gara5. Bologna va subito in vantaggio, aggiunge altri due punti e finisce con l’imporsi 11-8 portandosi 3-2 nella serie. San Marino ora è spalle al muro, con gara6 che sarà di lunedì che sarà da dentro o fuori.

La gara è ricominciata sull’8-8 con uomini agli angoli, due out, Astorri a battere e il cambio sul monte: Nicola Garbella per Luca Di Raffaele. Il rilievo comincia subito con due strike ma il terzo lancio, un ball, si trasforma in una palla mancata, con Bertossi a correre a punto dalla terza (9-8). Astorri poi è eliminato al piatto ma San Marino, tra 5° e 6°, non riesce ad arrivare in base contro Crepaldi nonostante una legnata sui cuscini di Angulo (F8). Intanto la Fortitudo mette al sicuro il risultato con due punti al 6° grazie ai singoli di Helder, Bertossi (10-8) e al doppio di Loardi (11-8). Al 7° i Titani mettono due uomini in base (errore su Caseres e singolo di Monello) ma Ahrens, al piatto, è il terzo out. Vince Bologna.

 

UNIPOLSAI FORTITUDO BOLOGNA – SAN MARINO BASEBALL 11-8

SAN MARINO: Pulzetti 2b (0/3), Avagnina es (1/3), Celli ec (1/4), Angulo ss (0/3), Caseres 1b (2/4), G. Garbella ed (2/4), Reginato dh (2/4), Monello r (2/4), Di Fabio (Ahrens 0/1) 3b (0/2).

BOLOGNA: Didder ss (1/3), Dobboletta (Agretti 3b 0/1) ec (2/3), Helder 3b/1b (2/4), Oduber dh (1/3), Grimaudo 1b/es (0/4), Russo (Bertossi 1/2) es (1/1), Loardi ed (2/3), Astorri r (0/4), Dreni 2b (0/2).

SAN MARINO: 305 000 0 = 8 bv 10 e 3

BOLOGNA: 002 702 X = 11 bv 10 e 2

LANCIATORI: Maestri (i) rl 3.1, bvc 6, bb 2, so 5, pgl 6; Lu. Di Raffaele (L) rl 0.1, bvc 1, bb 2, so 0, pgl 1; N. Garbella (f) rl 2.1, bvc 3, bb 0, so 2, pgl 1; Bocchi (i) rl 2.1, bvc 6, bb 1, so 5, pgl 6; Zotti (W) rl 1.2, bvc 3, bb 2, so 2, pgl 1; Crepaldi (r) rl 2, bvc 0, bb 0, so 3, pgl 0; Bassani (S) rl 1, bvc 1, bb o, so 2, pgl 0.

NOTE: fuoricampo di Reginato (3p. al 3°); doppi di Celli, Caseres, Monello, Dobboletta (2) e Loardi.

 

Loriano Zannoni
Ufficio stampa San Marino Baseball

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'