In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Il Torneo Amatori della Montagna viaggia verso la seconda giornata

Domani in campo a Felina: la Tricolore Marola cercherà riscatto affrontando il Real Pambianco, mentre i padroni di casa si confronteranno con un Baiso Secchia che promette battaglia

18/06/2019


Il Torneo Amatori della Montagna viaggia verso la seconda giornata

 

Reggio Emilia, 18 giugno 2019 - Dopo il forte successo di pubblico e critica riscosso nel turno inaugurale, il Torneo "Amatori della Montagna" viaggia spedito verso le gare valevoli per la seconda giornata: nella fattispecie le partite sono in programma per le serate di domani e giovedì. La manifestazione, giova ricordarlo, è organizzata da Us Rondinara e Polisportiva Salvaterra: l'intero tabellone si svolge sotto l'egida della Uisp.

 

GIRONE A - Questa volta le 4 formazioni del girone A si daranno battaglia sul campo di Felina: l'appuntamento è fissato per domani sera, mercoledì 19 giugno. Il primo confronto in agenda avrà inizio alle ore 20.30: le protagoniste del duello che aprirà la serata saranno Tricolore Marola e Real Pambianco Rondinara. I carpinetani di mister Marco Giovani puntano con la massima convinzione a muovere la classifica, riscattandosi con assoluta decisione dalla sconfitta rimediata la scorsa settimana: come è noto, la Tricolore ha perso di stretta misura nell'attesissima sfida contro il Felina. Tuttavia, anche il Real Pambianco potrà contare su motivazioni forti: la formazione scandianese/vianese proviene da un pari di spessore, ottenuto in rimonta contro la fuoriserie Baiso Secchia. La compagine allenata da Alberto Zuliani avrà quindi l'obiettivo di confermare ulteriormente le buone impressioni suscitate in quell'occasione, in modo da creare buone basi per provare a festeggiare la prima vittoria in questo Torneo.

Dalle ore 21.45, i riflettori saranno invece puntati sulla sfida che opporrà il Baiso Secchia ai padroni di casa. Il Felina Bar Skipli e I Sapori della Nonna (questo è il nome completo) sta navigando sulle ali dell'entusiasmo: la vittoria nel difficile confronto con il Marola è arrivata grazie al gol di Giampellegrini, che in terra castelnovina viene già considerato come una sorta di Houdini calcistico. Ora, l'organico guidato da mister Simone Pignedoli ha la possibilità di proseguire il cammino a punteggio pieno: i bismantovini punteranno parecchio anche sul fattore-campo e sul sostegno del pubblico di casa, per avere la meglio su una tra le realtà più consolidate e competitive di questo torneo. Il Baiso Secchia, infatti, non ha alcuna intenzione di recitare una parte da semplice comprimario: la squadra allenata da Andrea Prodi giocherà con il classico "dente avvelenato", perchè il chiaro obiettivo dei gialloblù sarà quello di dimenticare sùbito le amarezze legate al pareggio con il Real Pambianco. I baisani sono al lavoro per cercare di sfruttare al meglio l'occasione di domani sera: la formazione dei Calanchi ha infatti l'opportunità di piazzare un blitz di assoluto spessore, contro un Felina che appare davvero lanciatissimo.

Classifica del girone A: Felina 3 punti; Real Pambianco Rondinara e Baiso Secchia 1; Tricolore Marola 0.

 

GIRONE B - Per la seconda giornata del girone B bisognerà invece aspettare la serata di giovedì: in questo caso, entrambe le partite verranno disputate sul terreno di Casina. Il programma avrà inizio alle ore 20.30, quando i beniamini di casa si confronteranno con il Vezzano. I biancorossi hanno il morale carico a duemila, specie considerando la larga e roboante vittoria maturata nel turno d'esordio: il Real Casina 04 proviene infatti dall'affermazione per 6-1 sulla Pizzeria Castello Castellarano. Tuttavia, la squadra guidata da Fabio Ghirelli sa molto bene di non dover abbassare la guardia: di fronte ci sarà infatti un'avversaria di sicuro impatto tecnico-agonistico, che di certo ha tutto ciò che serve per provare a cancellare in tempi rapidi lo zero in classifica. Nella fattispecie, i matildici di mister Francia sono in arrivo dal ko per 3-1 rimediato contro l'Albero d'Oro: nonostante il risultato finale, la sfida è stata contraddistinta da un sostanziale equilibrio sul piano del gioco. Il Vezzano è quindi consapevole di avere ancora buone carte da giocare, anche contro una realtà di primo piano come questo arrembante Real Casina.

Dalle ore 21.45, spazio quindi al derby ceramico che opporrà Albero d'Oro Casalgrande e Pizzeria Castello Castellarano. Stando ai risultati della prima giornata, non dovrebbe esserci partita: tuttavia i pronostici non sono affatto così automatici, specie considerando che la Pizzeria Castello vale ben di più rispetto alla sconfitta per 6-1 subìta pochi giorni fa. I casalgrandesi di mister Montanari hanno inaugurato il proprio cammino cogliendo un successo molto significativo: inoltre l'Albero d'Oro si sta distinguendo parecchio sul piano della combattività, e tutto lascia pensare che tale dote emergerà in campo anche giovedì sera. D'altro canto, come detto, l'organico di mister Mazzei non è affatto da sottovalutare: la Pizzeria Castello si sta muovendo per tramutare il ko della scorsa settimana in energia positiva, da riversare lungo l'intero arco del duello con l'Albero d'Oro.

Classifica del girone B: Real Casina 04 e Albero d'Oro Casalgrande 3 punti; Vezzano e Pizzeria Castello Castellarano 0.

 

I raggruppamenti si articolano attraverso la disputa di partite di sola andata: al termine le prime classificate di ciascun girone accederanno direttamente alle semifinali, mentre le seconde e le terze giocheranno gli spareggi per determinare le altre due semifinaliste.

 

Nella foto in allegato: il Baiso Secchia che sta affrontando il Torneo "Amatori della Montagna".



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'