In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Futsal

Il lavoro con i giovani paga e il Rimini.com lo sa

07/05/2019


Il lavoro con i giovani paga e il Rimini.com lo sa

 

 

Anche quest’anno il Calcio a Cinque Rimini ha fatto un grande lavoro con il proprio settore giovanile, e può ritenersi più che soddisfatto. Un lavoro, in realtà, che va avanti da diverse stagioni e per il quale la società biancorossa e il suo Presidente, Giorgio Mulazzani, possono andare fieri. Guardando al lavoro svolto con i più giovani, ci sono motivi per sorridere sia per la crescita del numero dei praticanti, sia per i risultati che poi questi ragazzi riescono a raggiungere, di squadra ed individualmente. Il Calcio a Cinque Rimini ambisce ad essere sinonimo di qualità e progettualità per quanto riguarda la crescita dei ragazzi più giovani, e ci sta riuscendo ottimamente.

Lo sappiamo da tempo: la mission della società biancorossa non si ferma ai risultati della prima squadra, ma si estende all’idea di creare una vera e propria scuola di calcio a 5. Un obiettivo ambizioso ma che nei numeri si concretizza anno dopo anno. Nell’ultima stagione, per esempio, il Calcio a Cinque Rimini ha dato vita ad una nuova squadra del settore giovanile, quella dei pulcini. Così, oltre ai ragazzi dell’Under 19 e quelli dell’Under 17, il Rimini.com può oggi formare e crescere una nuova realtà incentrata sui bambini di età compresa tra gli 8 e i 9 anni.

Ma se il Calcio a Cinque Rimini può affermare di aver strutturato un percorso di successo con i giovani, lo deve anche per i risultati che poi questi riescono a raggiungere non solo di squadra, ma anche individualmente. Basti pensare alle traiettorie di carriera assunte da Ercolani e Lari nella stagione 2017/18, dopo un anno passato a giocare in maniera fissa con la prima squadra. Entrambi vennero presi dall’I.C. Futsal, che allora era protagonista nel campionato di Serie A1 e furono autori di un’ottima annata. La stagione corrente, invece, per Ercolani si è chiusa con la vittoria del campionato di Serie C1 indossando la maglia dell’Aposa, mentre Lari ha disputato un’altra buonissima annata in Serie B con il Pro Patria, attirando l’interesse di diverse squadre della Serie A.

Rimanendo nel recinto di quest’anno, invece, ci sono altre storie che meritano di essere citate. Partendo da Manuel Floris, ragazzo del 2002, che dopo aver debuttato nella stagione passata con la prima squadra, è stato una presenza fissa tra i convocati di Gasperoni in questo campionato, dove ha segnato anche il suo primo gol fra i grandi. Il giovane talento biancorosso, coronando al meglio una grandissima stagione, è stato selezionato per la Rappresentativa regionale Allievi: dopo essere anche andato in gol durante la fase a gironi, la corsa della formazione emiliano-romagnola si è interrotta ai quarti di finale. Inoltre, un altro grande protagonista di questa stagione è stato sicuramente Simone Celli, classe 2001, che ha esordito in prima squadra insieme ad un altro prodotto del vivaio biancorosso, il portierino del 2003 Manuel Gemmani. Anche in questo caso, si tratta di due ragazzi che hanno fatto tutta la trafila del settore giovanile riminese, per poi essere bravi e intelligenti nello sfruttare l’opportunità ricevuta una volta convocati tra le fila della prima squadra che compete in Serie C1. Sia per Floris, che per Celli e Gemmani, sono arrivate già numerose richieste da parte di squadre protagoniste in categorie superiori: l’ennesimo certificato della qualità del lavoro svolto dal Calcio a Cinque Rimini.

L’obiettivo per il Calcio a Cinque Rimini.com resta quello di costruire un futuro promettente attraverso la creazione di una scuola di futsal, contando inoltre sulla presenza e l’organizzazione di uno staff preparato: due aspetti necessari alla formazione dei giocatori del domani. Per fare ciò, la società biancorossa sta inoltre studiando la possibilità di una collaborazione con una squadra di Serie A, in modo tale da incentivare e migliorare ulteriormente in questo progetto.

 

Michelangelo Bachetti

Addetto stampa Calcio a Cinque Rimini.com

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'