In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Futsal

Il Forlì passa 2-1 al Flaminio, ma il Rimini.com c’è e gioca bene

03/10/2020


Il Forlì passa 2-1 al Flaminio, ma il Rimini.com c’è e gioca bene

 

 

Seguici su Facebook: FUTSAL EMILIAROMAGNA

 

 

È un Calcio a Cinque Rimini da lavori in corso quello di quest’oggi al Flaminio, come preannunciato ieri in fase di presentazione da mister Mascarucci. Ma contro un avversario superiore che ambisce a tornare sin da subito in Serie B come il Forlì, la prestazione dei biancorossi è lodevole e piena di spunti positivi. Ovviamente c’è ancora tanto lavoro da fare e alcuni schemi – specialmente in fase di uscita del pallone – sono ancora da affinare e pienamente comprendere da parte della squadra. La reazione però, sia una volta subito il primo gol che nella ripresa, c’è sempre stata ed è stata spesso ordinata e non solo dettata dalla frenesia e dalla voglia di non perdere alla prima uscita stagionale. A mister Mascarucci restano 60 minuti di buon livello giocati dai suoi ragazzi, con una conferma su tutte: Ciappini è già in forma straordinaria.

La prima vera occasione della partita la costruisce il Rimini.com con Timpani, che scatta in profondità su suggerimento di Vitali dopo un bel triangolo e tira in diagonale colpendo uno sfortunatissimo palo. La risposta degli ospiti è affidata a Cellurale, il suo tiro è potente ma centrale e Ciappini para. Al 22’ è ancora una volta Timpani a provare a far male a Cassano in uno contro uno, ma il portiere del Forlì si supera e in uscita salva tutto. Un minuto più tardi, però, arriva la doccia fredda del gol avversario per i biancorossi: Moretti sbaglia in una zona delicata del campo, Salles recupera e calcia immediatamente un potente diagonale sul quale nulla può Ciappini. La reazione del Rimini non si fa attendere con Gasperoni che per poco non va vicino al pareggio se non fosse per il grande intervento di Cassano.

La ripresa inizia come peggio non potrebbe per i padroni di casa, con Sellas che porta i suoi sul 2-0 concludendo al meglio uno schema da corner. Il Forlì prova a chiudere definitivamente i giochi con Bonetti, il quale trova sulla strada del gol una paratona da parte del solito Ciappini. Al 19’ capitan Timpani suona la carica trovando il gol che accorcia le distanze: ottima azione di break di Rizzo a centrocampo, il pallone finisce poi sui piedi di Muha che serve velocemente Timpani che non sbaglia. Negli ultimi minuti del match il Rimini.com spinge e va vicino al pari in più di un’occasione. La più ghiotta capita a Muha che con un gran numero supera il diretto marcatore sull’out di sinistra, si avvicina verso il centro e preferisce tirare in porta da posizione molto defilata anziché passare al centro per un compagno a rimorchio, Cassano è ben appostato e devia in corner. All’ultimo ci prova anche Rizzo dal limite ma ancora una volta Cassano riesce a rifugiarsi in angolo.

 

 

 

CALCIO A CINQUE RIMINI.COM1

FORLÌ CALCIO A 52

 

RIMINI.COM: Ciappini, Moretti, Muratori, Gasperoni, Vitali, Timpani, Delvecchio, Muha, Rizzo, Celli, Floris, Della Croce. All.: Mascarucci.

FORLÌ: Cassano, Vittozzi, Cangini, Benhya, Di Maio, Salles, Ragazzini, Naldini, Bruno, Bonetti, Cellurale, Lamorgese. All.: Gottuso.

ARBITRI: Marchica di Bologna, Pugliese di Ferrara.

RETE: 23’ pt Salles, 5’ st Salles, 19’ st Timpani.

AMMONITI: Gasperoni, Salles.

 

Michelangelo Bachetti

Addetto stampa Calcio a Cinque Rimini.com



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'