In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley

Fenix Faenza – Datamec Pontevecchio Bologna 3-2

Fenix vince e chiude l’andata in testa

22/01/2019


Fenix Faenza – Datamec Pontevecchio Bologna 3-2

 

 

Partita difficile oltre ogni aspettativa per la Fenix Faenza nell’ultima giornata di andata del campionato di serie C. Alla fine è arrivato un sofferto successo contro il Pontevecchio Bologna che ha impegnato severamente le faentine che hanno prevalso solamente al tie-break: 3-2 (23-25, 25-22, 22-25, 25-7,15-6).

 

Il coach faentino Serattini schiera il sestetto tipo con Greco come libero (ottima la sua gara) mentre Piazzi risponde con il capitano opposto Lipparini, le schiacciatrici Zanotti e Parenti, le centrali Pierantoni e Lodi, con Cassanelli libero, il tutto sotto l’abituale proficua regia di Musolesi.

 

Primo set in salita per la Fenix perchè il Pontevecchio gioca meglio e sembra in ottima serata, comanda fino a un +4 (11-7), poi Faenza impatta a quota 13. Le bolognesi proseguono nel loro gioco redditizio e privo di errori, va al servizio Gorini (subentrata ad Alberti), Taglioli entra al posto di Melandri e Faenza piazza un parziale di 6-0 (23 pari) che però non basta in quanto due errori consentono alla squadra ospite di vincere il set (23-25).

 

Nel secondo parziale la Fenix parte con il settetto che ha chiuso la frazione precedente e dopo una fase iniziale punto a punto finalmente Guardigli e compagne riescono ad ottenere il primo vantaggio sul 7-4. Faenza resta in vantaggio sempre con scarti minimi e allunga sul 18-13 portandosi poi sul 24-19, favorita da un’ottima prestazione offensiva di Tomat e Taglioli e da una Emiliani molto concreta al centro chiudendo la frazione sul 25-22.

 

La Fenix parte lancia in resta nel terzo set e allunga nel punteggio fino al 17-10 grazie a Lucy Guardigli. Proprio nel momento in cui il Pontevecchio sembra sul punto di capitolare Faenza si complica la vita e gestisce male la parte rimanente del set consentendo alle bolognesi un recupero che le porta a conquistare il parziale (22-25).

 

La partita finisce di fatto qui: la Fenix ricostituisce il sestetto base e domina il quarto set e il tie-break (25-7 e 15-6) conquistando la vittoria e il primato in classifica ma lasciando per strada un prezioso punto.

 

Top scorer Tomat, e buone in particolare le prestazioni di Taglioli, Emiliani e del libero Greco, con Maines che registra uno score offensivo atipico per una palleggiatrice di 9 punti.

 

Ora il campionato si ferma per una settimana e riprenderà con l’inizio del girone di ritorno: subito proprio il big match tra Fenix Faenza capolista e la seconda Cervia sabato 2 febbraio al “palaBubani”.

 

Fenix Faenza – Datamec Pontevecchio Bologna 3-2 (23-25 / 25-22 / 22-25 / 25-7 / 15-6)

 

Fenix Faenza: Alberti 5, Emiliani 9, Gorini 7, Guardigli E. 2, Guardigli L. (K) 8, Maines 9, Melandri 11, Taglioli 11, Tortolani 1, Tomat 20, Zannoni, Martelli (L1), Greco (L2) – all Serattini, vice all. Manca

 

arbitri: Tassinari e Schino

 

nella foto: di spalle, Letizia Greco, libero della FENIX Faenza

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'