In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Eccellenza B, Il punto: Il Diegaro si riprende il primato solitario

di Alessandro Marzocchi

14/01/2020


Eccellenza B, Il punto:  Il Diegaro si riprende il primato solitario

un fotogramma di T.Coriano - Castrocaro


 

 

Metti un like sulla pagina RomagnaSport.com



 

Sesta vittoria consecutiva per il Diegaro che resta, in solitaria, in vetta alla classifica: la formazione rossoblu trionfa ai danni del Cava Ronco grazie ad uno straordinario Alessandro Cucchi, autore di una doppietta. Gasperoni in contropiede al 47' porta in vantaggio il Diegaro che ci riprova con Bernacci in due diverse occasioni, ma la mira non è perfetta. Nel finale succede di tutto: al 90' Cucchi segna il goal del raddoppio, ma qualche minuto dopo il Cava Ronco accorcia con Rossi, ma ancora Alessandro Cucchi la chiude al 94'. Una vittoria che permette al Diegarodi staccare la Marignanese, fermata dalla Copparese.

 

 

Impresa della Copparese che ferma una delle squadre candidate per la vittoria finale a cui non basta una splendida doppietta di Sartori. La Copparese, prima risponde presente grazie ad un bel gol di Evali servito su punizione da Giuriola, poi passa addirittura in vantaggio con Protti che sfrutta un errore difensivo. I gialloblu sono trascinati da Sartori che timbra due volte, segnando anche un eurogol da 35 metri, ma non basta.

 

 

Rallenta anche il Corticella, fermato da un ottimo Granamica sullo 0-0. La formazione di Nesi rende tutto più complicato agli avversari e riesce a strappare un ottimo punto. Niente da fare per i biancoazzurri di mister Fancelli che proveranno ad avvicinarsi alle prime 2 della classifica già dal prossimo turno quando al Biavati arriverà il Cava Ronco.

 

 

Vittoria importantissima per il Sanpaimola che sconfigge il Del Duca e sale a quota 24: una vera e propria sorpresa fatta dagli uomini di mister Tinti che riescono a sconfiggere una squadra in lotta per le primissime posizione e che aveva più di 10 punti di vantaggio.

 

Dopo appena 10 secondi il Sanpa passa grazie ad un errore difensivo avversario e alla freddezza di Bonavita che, si ritrova a tu per tu col portiere e non sbaglia.

 

Il Del Duca ci prova, ma il Sanpa non è da meno e, a 5 dalla fine, trova il 2-0 con Battiloro direttamente da calcio di punizione con un Ruffilli non impeccabile.

 

 

Vittoria esterna per la Fya che concede pochissimo e sbanca il Masi Torello Voghiera. Ci pensa Docente, dagli 11 metri, a segnare il goal vittoria al 49'.

 

La Fya Riccione sale al quinto posto a quota 31 punti a -1 dal quarto posto.

 

 

Il secondo derby bolognese di giornata lo vince il Medicina Fossatone che sconfigge il Castenaso e lo supera in classifica. Giannini al 63', dopo un'azione recuperata due volte dai giallorossi, dal centro dell'area non sbaglia. Il nuovo/vecchio acquisto del Medifossa timbra subito dopo il suo ritorno e consente alla formazione di Gelli di vincere una sfida importante. Per il Castenaso si tratta invece della terza sconfitta consecutiva e ora bisogna guardarsi alle spalle per non rischiare di essere coinvolti nella lotta per non retrocedere.

 

 

Vittoria casalinga di misura per il Tropical Coriano che sconfigge un buon Castrocaro grazie alla rete dell'appena entrato Scognamiglio. Il Castrocaro mette in campo tanto coraggio, ma non basta, vincono i padroni di casa che salgono a quota 15 punti e si avvicinano alla zona salvezza.

 

 

Importante vittoria della Vadese Zola che sconfigge l'Argentana e la aggancia in classifica: un goal per tempo per sconfiggere i rivali segnati da Tattini e Betti.

 

L'Argentana esce sconfitta dopo 4 pareggi consecutivi mentre la Vadese si riscatta dopo la sconfitta nell'ultima sfida del girone d'andata subita dal Corticella.

 

 

Il Sant'Agostino sconfigge il Classe di misura, ma gli ospiti reclamano per un rigore non assegnato nel finale per un fallo su Ferri che deve uscire anzitempo dal campo lasciando i suoi in 10 per qualche minuto.

 

Ci provano svariate volte i ramarri e alla fine trovano la via del goal, grazie ad un rigore perfetto calciato da Raspadori. La formazione ferrarese raggiunge quota 26 ed è ora in lotta per una posizione di prestigio.

 

 

 

Alessandro Marzocchi

 

Clicca qui per vedere i risultati e la classifica del campionato di Eccellenza Girone B

 

Clicca qui per vedere la classifica marcatori del girone

 

Ti piace scrivere?  contattaci a redazione@romagnaport.com  per collaborare col nostro portale

Metti un like sulla pagina RomagnaSport.com

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'