In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Ciclismo

E’ partito da Riccione il giro d’italia under 23

di Marco Sandali

15/06/2019


E’ partito da Riccione il giro d’italia under 23

foto Marco Sandali


 

 

E’partito Giovedì 13 Giugno da Riccione con una cronometro individuale di Km 3,3 la 42a edizione del Giro d’Italia Under 23.

Questa cronometro si è svolta su un percorso completamente pianeggiante con la prima metà del percorso su una pista ciclopedonale larga 3 m. Sempre nella prima metà si sono dovute affrontare 4 curve ad angolo retto in sequenza. Al termine della ciclopedonale un’altra curva sempre ad angolo retto verso sinistra su Piazzale Azzarita dove era posizionato l’intertempo, poi un’altra curva verso sinistra per immettersi sul lungo rettilineo di viale G. D’Annunzio, che poi diventa Viale Milano, qui la sede stradale è molto larga e in ottimo stato.

L’ultima curva era ad angolo retto verso destra a 200 metri dalla linea d’arrivo posta su Viale Ceccarini.

Prima della partenza si è svolta un prologo Joung Giovane, che ha visto gareggiare tutte le categorie del ciclismo giovanile.

Nella prova riservata alla Categoria Esordienti Donne la vittoria è andata alla forte faentina Valentia Zanzi, che ha percorso il tracciato facendo registrare ai cronometri il tempo eccezionale di 4’58”battendo tutte le avversarie.

 

Alle 18 precise il via ufficiale dato Dal Sindaco di Riccione e dal Patron del Giro:Marco Selleri.

 

Al termine di questo spettacolare cronoprologo sul lungomare di Riccione ad indossare la prima maglia Rosa Enel è stato il 

Britannico Ehtan Hayter, già campione del mondo su pista nell’inseguimento a squadre nel 2018.

Il primo italiano è stato Nicolas Della Valle classificatosi al quinto posto.

 

                                          Marco Sandali

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'