In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley

Doppio successo Clai a Trento

19/10/2020


Doppio successo Clai a Trento

 

 

 

 

Clai Imola – Trentino Energie Argentario Trento 2-1 (15-25, 25-12, 25-20)

Clai: Cavalli 2, Gherardi 17, Bughignoli 5, Folli 8, Costantini 5, Rizzo 7, Dal Monte (L), Lodi 1, Carnevali, Devetag.

 

Clai Imola – Rothoblaas Volano Trento 2-1 (18-25, 25-19, 25-19)

Clai: Cavalli 2, Bughignoli 6, Devetag 8, Folli 14, Costantini 4, Rizzo 12, Dal Monte (L), Lodi 1, Carnevali, Gherardi.

 

Se il buongiorno si vede dal mattino, la Clai può guardare con ottimismo alla prossima stagione. Era solo la prima uscita, ma nel triangolare disputato a porte chiuse sabato a Volano di Trento la squadra di Turrini ha fatto vedere di essere sulla strada giusta a tre settimane dal debutto in campionato.

Diverse erano le incognite considerando il lungo periodo senza partite ufficiali e che all’interno della squadra c’era stato comunque qualche cambiamento. Invece Cavalli e compagne hanno vinto entrambi gli incontri in rimonta dimostrando una buona condizione e quella compattezza che spesso aiuta a vincere.

 

Molto soddisfatto il tecnico imolese che ovviamente ha tratto buone indicazioni dall’allenamento congiunto. “Non facciamoci illusioni, ma la squadra ha risposto bene e in un certo senso è andata oltre le aspettative. Specialmente la seconda partita in cui avevamo di fronte una formazione esperta che è fra le favorite del suo girone, pensavo sarebbe stato difficile giocare alla pari. Invece  dopo il primo set in cui abbiamo faticato in ricezione, siamo state capaci di sistemarci riuscendo a girare la partita a nostro favore. Avevamo fatto la scelta - continua Turrini - di giocare il primo incontro con Trento, che è squadra più simile alla nostra sia per età che per caratteristiche, con un assetto più spregiudicato, mentre con la padrone di casa del Volano sapevamo che dovevamo contenere la loro potenza e quindi ho messo in campo una formazione più equilibrata. Sarà così anche durante la stagione avendo più giocatrici in grado di fare diversi ruoli e a seconda di avversari e condizione cercheremo l’assetto più efficace.”

 

La Clai nel primo match ha infatti lasciato a riposo Devetag utilizzando la nuova arrivata Bughignoli in banda, mentre Gherardi (top scorer del match) è stata impiegata come opposta. Nella seconda invece dentro Devetag e Bughignoli è stata impiegata come opposta anche se spesso è stata chiamata anche a ricevere con buoni risultati. Meno scelte invece al centro dove erano indisponibili sia la Melandri (ragioni scolastiche) che Pedrazzi (lavoro) e quindi sono state sempre impiegate Rizzo e Costantini con la prima che ha fatto vedere, come era ovvio, una maggior intesa con la Cavalli.

 

Se la Rizzo è stata la più continua in attacco delle centrali, fra le bande molto convincente la Folli che ha chiuso con ottime percentuali.  Decisivo anche il turno di battuta della Devetag contro le padrone di casa del Volano sia nel finale di secondo set che ad inizio del terzo. In campo, seppur per brevi periodi in entrambe le partite, anche le più giovani e nuove arrivate Carnevali e Lodi. 

 

Venerdì 23 alle 20.30 è in programma alla Cavina un altro allenamento congiunto con l’Anderlini Modena di B2.

Poi seguirà  mercoledì 28 sempre a Imola un altro test con la neopromossa in B1 Villa D’oro Modena e infine sabato 31 triangolare con Argentario Trento e Fenix Faenza.

 

Ufficio Stampa Csi Clai Imola



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'