• Romagna Sport
  • Marche Sport

Volley | Naz.li Femm.le | Serie B1/F

Csi Clai Imola - Un doppio derby romagnolo per iniziare la stagione

Pagina 2 di 2

12/09/2023

Si inizia quindi subito con due partite vere, di livello, contro formazioni di ottimo valore anch'esse iscritte alla serie cadetta. Se Forlì è stata inserita nel girone C assieme a Imola, Cesena al contrario sarà invece ai nastri di partenza del girone D e quindi in questa stagione non si ripeterà una delle sfide divenute ormai classiche nel panorama della serie B1.

Le aspettative sono piuttosto alte in casa Clai e sfide come queste diventano un ottimo preambolo per iniziare subito l'annata con il piede sull'acceleratore, nonostante ci sia ancora bisogno di tempo per permettere allo staff tecnico di conoscere e gestire nella miglior maniera possibile tutti gli elementi del roster e di ottenere quindi da loro il massimo del rendimento.

All'esordio in campionato, in programma sabato 7 ottobre a Imola contro il Mosaico Ravenna, mancano ancora più di venti giorni e di conseguenza i margini di crescita sono ancora tutti da esplorare. 

Proprio in quest'ottica, le gare amichevoli con Forlì e Cesena diventano di straordinaria importanza per fornire a Caliendo le indicazioni tecnico-tattiche relative alla sua formazione e per permettere quindi al tecnico napoletano di capire quali siano i punti sui quali poi dover lavorare maggiormente durante le prossime sessioni in palestra.

Queste le sue parole sulla prima parte della preparazione: "Per adesso tutto sta andando abbastanza bene. Ci avviciniamo a queste due prime amichevoli cercando di consolidare il nostro gioco e con l'intenzione di cercare piano piano l'amalgama di squadra. In queste prime settimane abbiamo avuto qualche defezione, quindi lavoro con la squadra al completo soltanto da pochi giorni. Questi due test ci diranno meglio in quale direzione andare e ci aiuteranno per calibrare al meglio tutto il lavoro che andremo a svolgere nelle prossime settimane". 

 

 

Ufficio Stampa Csi Clai Imola

Commenti

PUBBLICITA'