• Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio

CRER FIGC, una nuova convenzione per le Società

09/06/2021

 

Una nuova misura per lo sviluppo del calcio dilettantistico e, di conseguenza, a sostegno dei Club. Nella giornata di ieri è stata siglata una convenzione per la concessione di mutui alle Società e alle Associazioni Dilettantistiche. L'accordo garantirà integralmente i mutui ordinari concessi dall'Istituto per il Credito Sportivo attraverso la sinergia tra diversi strumenti di garanzia: il Fondo per l'impiantistica sportiva, gestito da ICS, il Fondo stanziato dalla Lega Nazionale Dilettanti e il Confidi Fidicom. 

La presenza di un sistema integrato di garanzie permetterà ai Club beneficiari di godere di mutui vantaggiosi, anche grazie al plafond di 4,5 milioni di euro, concesso inizialmente alle affiliate alla LND a condizioni agevolate (fino ad un massimo di 15 anni) da destinare soprattutto a interventi di messa a norma e in sicurezza, abbattimento di barriere architettoniche ed efficientamento energetico, oltre che a ristrutturazioni e realizzazioni di nuovi impianti per il calcio. 

L'istituto erogatore, banca sociale per lo sviluppo sostenibile dello Sport e della Cultura, darà la possibilità di sottoscrivere mutui ordinari garantiti dal Fondo di garanzia per l'80% e dalla garanzia Fidicom per il restante 20%. 

"Da sempre – commenta il Presidente Regionale Simone Alberici – la mia attenzione all'impiantistica è massima. In un contesto storico economicamente difficile come quello attuale, a causa dei perduranti effetti negativi della pandemia, la convenzione ratificata dalla LND rappresenta una opportunità per tutti i Club dilettantistici. La sicurezza e la sostenibilità sono basi imprescindibili su cui costruire la ripartenza del nostro calcio ed il futuro delle nostre Società". 

Damiano Montanari 

Ufficio Stampa e Comunicazione CRER FIGC LND 

 

Commenti

PUBBLICITA'