• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | Regionale

Concopar Bakery Castellana -Nazareno Carpi 79-67

[14-21, 33-9, 12-14, 20-23]

Pagina 1 di 1

04/03/2017

Concopar Bakery Castellana -Nazareno Carpi 79-67

 

La Concopar Bakery Castellana inseguiva la vittoria casalinga dal 9 dicembre, dopo aver attraversato un periodo non facile, costellato di infortuni, nuovi innesti di giovani giocatori del vivaio Castellana-Bakery Piacenza, rocambolesche sconfitte e sudate vittorie, queste ultime solo in trasferta.
Era tempo di dare una gioia al sempre folto e caliente pubblico del 'Silvia Viola'.
Di certo Nazareno Carpi, arrivato a Castelsangiovanni in soli otto ma agguerritissimi componenti, non è certo avversario morbido. Ne è uscita una bella partita, che ha visto Concopar Castellana vittoriosa, ma non senza patemi.
Parte bene Carpi, Doddi ingrana la quinta dai 6,75 , Marra è attaccante di razza con 8 punti in frazione e, con Pravettoni si forma un trio da 21 punti in frazione. Concopar Bakery arranca,un canestro e fallo di Eccher danno un pò di ossigeno, ma il parziale di frazione è misero ed il tabellone recita 14-21 alla prima sirena.
Ed ecco nel secondo quarto verificarsi qualcosa di inaspettato, imprevisto un qualcosa che scatta e che rende questo sport appassionante come nessun altro: Eccher mette una tripla e da lì si scatena una vera e propria tempesta perfetta. Nel giro di, sì e no, un minuto e mezzo, Zamboni infila tre triple, l'ultima delle quali con fallo e gioco da quattro punti portato a compimento. Come dentro ad un frullatore, Carpi si ritrova stordito e sotto di dieci. Time-out, appena possibile, per Coach Testi, ma lo show dai 6,75 prosegue: Derba - tripla, quattro punti a fila di Mori nel pitturato, Montafia-tripla, ancora Derba-tripla. Morale: 33-9 di parziale e Castellana Concopar sopra di 17 all'intervallo.
Carpi prova a ritrovarsi nella pausa lunga ed il terzo quarto ricomincia in maniera più ortodossa. Marra e Doddi provano a rimettere assieme i cocci del gioco ospite, ma un ottimo Mori è leone in difesa e padrone del pitturato in attacco, Carpi rosicchia solo due punti in frazione: 59-44 all'ultimo intervallo.
Ultimo quarto, Concopar Bakery  esaurisce subito il bonus e Nazareno prova a ricucire con i liberi. Carpi riduce il distacco sotto i dieci punti, con un paio di bombe dell'esperto Compagnoni, ma un canestro di Zamboni ed una provvidenziale tripla di Mori mantengono per i locali un margine di sicurezza, sia pur relativa. Carpi non molla, Compagnoni infila un'altra tripla, ma un canestro di in area di Mazzocchi ed un'altra tripla di un immenso Mori chiudono, di fatto, la contesa. Bellissima partita, corretta, gioco spumeggiante ed appassionante, si spera nelle repliche...
MVP: Mori - Zamboni 

 

Concopar Bakery Castellana: Moglia 2, Belli, Brandolini, Eccher 9, Montafia 3, Baldini 2, Derba 9, Zamboni 23 Villa, Mori 18, Mazzocchi 11, Boselli 2. All.Fanaletti- Piva

Pall.Nazareno  Carpi: Compagnoni 9, Goldoni, Pivetti 9, Pravettoni 14, Spasic 1, Marra 16, Cavallotti, Doddi 16. All. Testi-Morettin 
 
 

Commenti

PUBBLICITA'