In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket

Comunicato Playground Giardini Margherita 2019

16/07/2019


Comunicato Playground Giardini Margherita 2019

Parte con due risultati “fuori pronostico” l’ultima e decisiva settimana del 38° Isokinetic Playground Giardini Margherita. I primi due quarti di finale regalano subito emozioni: alle ore 20 Jus Bologna Basket Banca Ifigest ha la meglio su Couponlus 83-79, dopo una partita a lunghi tratti comandata da Marchetti e compagni. Nel secondo quarto di finale è Kaffeina Koy’s a strappare il pass per la semifinale, battendo Kongsquad 84-75 in una gara molto fisica e dura.

 

Questa sera si completerà il quadro delle semifinali: alle ore 20 di scena la sorprendente Ciaccio Casa Rivit contro i campioni in carica di Matteiplast Alice. Alle 22, invece, sarà la volta di Belli Comodi Due Torri Fresk’o contro i giovani di Farmacia Cooperativa, in una partita che si preannuncia equilibrata fino alla fine. 

 

Mercoledì si giocheranno poi le semifinali: ancora da decretare l’orario delle due gare con una partita che vedrà scontrarsi Kaffeina Koy’s e Jus Bologna Basket Banca Ifigest e l’altra semifinale che uscirà dalle due sfide di questa sera. Tra le due sfide di mercoledì sera ci sarà tempo per la consegna del premio “Federico Dordei”, riconoscimento al giocatore più giovane del 38° Isokinetic Playground Giardini Margherita.

 

 

COUPONLUS-JUS BOLOGNA BANCA IFIGEST 79-83

(23-21; 40-54; 62-68)

 

Couponlus: Fumagalli 14, Bastone 20, Opyio, Brambilla 2, Guerra 2, Bertocco 2, Marino 19, Cocco 6, Graziani, Maresca 4, Morara 10. All. Salieri. 

Jus Bologna Banca Ifigest: Ba, Cusenza 4, Marchetti 25, Migliorella, Giancarli 5, Lombardo G. 8, Tomasello 12, Bollini Trombetti 3, Lombardo A. 14, Magrini 8, Gentili 4. All. Totta.

Primo quarto all’insegna dell’equilibrio, con le due squadre che si studiano e colpiscono: da una parta Morara dall’altra Marchetti aprono le danze dalla lunga distanza; Marino scrive 16-10 a metà della prima frazione, ma Jus è viva. Ancora Marchetti, poi Magrini in appoggio valgono il -2 Jus alla fine dei primi 12’ (23-21). Il secondo quarto sembra iniziare sulla falsa riga del primo: capovolgimenti di fronte da una parte e dall’altra con equilibrio nel punteggio nei primi 3’ del quarto. Poi Jus accelera: Magrini e Marchetti trovano il fondo della retina e Couponlus va in confusione. Timeout per la squadra di Salieri che, però, concede troppo in difesa e in attacco non trova tiri puliti: 15 punti di Marchetti nel quarto, triple, giochi da tre punti e penetrazioni che fanno impazzire la difesa avversaria e regalano il +14 all’intervallo (54-40 Jus). Banca Ifigest sembra non volersi fermare neanche nel secondo tempo: massimo vantaggio sul +17 segnato da Magrini dopo due minuti (45-61). Bastone e Morara cercano di ravvivare Couponlus: Jus si rilassa un po’ troppo, Marchetti va a riposarsi in panchina e Couponlus tenta la rimonta. Otto punti filati di Bastone, Fumagalli dalla lunga distanza e la difesa: Couponlus è viva ed è a -6 alla fine del terzo quarto (62-68). I quarti da 12’ si fanno sentire sulle gambe e la stanchezza aumenta: ultimo periodo all’insegna delle difese. Marino si alza da due punti, ma dall’altra parte Marchetti torna a macinare gioco e segna ancora dalla lunga distanza. La coppia Marino e Fumagalli fa male a Jus, che cede il passo in difesa e in un niente si ritrova appaiata sul 74-74, colpita sotto il ferro dal solito Bastone. Tomasello, con un fondamentale gioco da tre punti, ridà ossigeno ai suoi, ma dall’altra parte fa altrettanto Fumagalli, che segna in penetrazione subendo anche il contatto: il play di Couponlus sbaglia dalla lunetta, ma lotta a rimbalzo e segna dalla lunga distanza il 79-77 a 2’ dalla fine. La tensione sale e le squadre faticano a trovare tiri puliti: tanti errori da una parte e dall’altra. Couponlus, con la possibilità di allungare, sbaglia tre possessi consecutivi e dall’altra parte sale in cattedra Andrea Lombardo: 5 punti consecutivi nell’ultimo minuto, con Jus che torna a +3 (82-79). Couponlus ci prova fino alla fine: Bastone in avvicinamento non trova il canestro e allora è Marchetti a segna i liberi della sicurezza. Banca Ifigest vince 83-79 e vola in semifinale. 

 

 

KONGSQUAD-KAFFEINA KOY'S 75-84

(18-16; 40-42; 61-66)

 

Kongsquad: Lemmi 4, Italiano 21, Raucci 12, Murta 10, Spampinato, Leonzio 17, Errera 3, Accorsi, Bavieri 6, Zucca 2, Berretti. All. Bonaiuti

Kaffeina Koy's: Ranitovic 17, Grillini 6, Medizza 2, Zhytaryuk 8, Guaccio 5, Bastoni 5, Cucci 13, Legnani 5, Gueye 11, Mastrangelo 2, Cortesi 9, Vilas 1. All. Gherro

 

Kaffeina Koy’s batte 84-75 Kongsquad e conquista la semifinale del “38°Isokinetic Playground Giardini Margherita”. Fisicità sotto canestro, intensità e aggressività in difesa le chiavi che hanno permesso al team di Lollo Nanetti di portare a casa quella che, secondo molti, è stata una vera e propria finale anticipata. Murta-show in avvio: otto punti consecutivi per l’8-0 Kongsquad e Nanetti costretto subito al timeout. Al rientro, risposta immediata di Kaffeina, che impatta (8-8) grazie ai canestri di Zytharyuk e Guaccio. Il +6 siglato da Lemmi (10-16 al 10’) dura una manciata di secondi, il tempo di due siluri di Legnani e Grillini, che riportano il match in parità (16-16 all’11’). Dopo aver chiuso avanti (18-16) il primo quarto, Kongsquad aumenta il proprio vantaggio in avvio di seconda frazione, spinta dalle triple di Leonzio e Bavieri (29-23 al 15’). Cucci e Gueye ricuciono lo strappo (29-28 al 17’), poi è Cortesi, con una bomba, ad operare il sorpasso (32-33 al 20’). L’equilibrio prosegue fino all’intervallo lungo, chiuso sul 40-42 in favore di Kaffeina Koy’s. Italiano scatenato ad inizio terzo quarto, sono suoi i canestri che proiettano i ragazzi di Bonaiuti sul nuovo +6 (49-43 al 28’). Pronta reazione di Kaffeina che, guidata dalla coppia Ranitovic-Gueye, torna ad incanalare la gara sui propri binari, ritrovando il vantaggio a metà del terzo periodo (58-59 al 30’). Grillini sigla dalla lunga distanza il massimo vantaggio dei suoi (+8, 58-66), poi si becca un tecnico per proteste, che permette a Kongsquad di rosicchiare qualche punto sul finire della terza frazione: 61-66 al 36’. Nell’ultima frazione i ragazzi di Lollo&Gherro scavano il solco decisivo. Leonzio fa ritornare i suoi a contatto (65-69 al 40’), prima delle prodezze di Cucci, che valgono la doppia cifra di vantaggio per Kaffeina (66-76 al 42’). E’ ancora il lungo romano, neo-aquisto della Poderosa Montegranaro, a rimpolpare il vantaggio con la bomba del +13 (68-81 al 44’), che chiude virtualmente la partita. Kongsquad non ne ha più e gli ultimi tentativi di rimonta di Leonzio e Italiano non vanno a buon fine. Vince con merito Kaffeina Koy’s 84-75, che strappa il pass per le semifinali.

 

Anche quest’anno sarà possibile seguire il torneo tramite la APP “Playground Giardini Margherita”, scaricabile sia da App Store (Iphone e Ipad) che da Play Store (sistema Android). All’interno, grazie alla rinnovata collaborazione con l’azienda bolognese LUNA, si potrà anche seguire Live l’andamento di ogni singola partita. Sarà presente anche la sezione video: la MVP Video Project metterà in rete, il giorno successivo di ogni serata del Playground, le giocate più spettacolari delle gare. Avete sete? Avete fame? Lo staff di Lorenzo Nanetti, in collaborazione col Formosa, vi risolverà ogni voglia. Gli arbitri e gli ufficiali di campo, così come il Commissario del torneo, saranno, infine, di nomina FIP ed il campo del Playground sarà griffato Giulietti e Guerra. Grazie alla consolidata partnership con il servizio Arpae regionale vi saranno informazioni esclusive riguardanti il meteo e, in caso di maltempo, i match si disputeranno alla Palestra Moratello di Bologna.

 

La brochure ufficiale del torneo la potete scaricare in rete al seguente link: https://issuu.com/torneogardens/docs/playground_giornalino?fbclid=IwAR2Z6IV6n_sVrRGkRIbtuP7LW6dOM-007b0FwtvA3LIYoa7hdFB-EvFISxo

 

I GIRONI DELLA 38° EDIZIONE

 

GIRONE A

Centro Medico Attiva Ristorante Lambrusco; Couponlus; Matteiplast

Ristorante Alice; Zurich Insurance

 

GIRONE B

Belli Comodi Due Torri Fresk’o; Chalet Giardini Margherita; Kaffeina

Koy’s; #Sempreminors Triple Basket

 

GIRONE C

Farmacia Cooperativa Bologna; Kongsquad; Mulino Bruciato CSI

Bologna; Osteria del Podestà GTS

 

GIRONE D

Ciaccio Casa Rivit; Jus Bologna Bk Banca Itigest; Gruppo Ghedini

Orplast

 

3°TROFEO EMIL BANCA PINK

 

GIRONE A

Magika CSP; Libertas Bologna; Belle Comode

 

GIRONE B

Tigers Parma; Bsl San Lazzaro; Matteiplast

 

LA CLASSIFICA

 

GIRONE A

Centro Medico Attiva Ristorante Lambrusco 0 (0-3); Couponlus 6 (3-0); Matteiplast

Ristorante Alice 4 (2-1); Zurich Insurance 2 (1-2)

 

GIRONE B

Belli Comodi Due Torri Fresk’o 6 (3-0); Chalet Giardini Margherita 0 (0-2); Kaffeina

Koy’s 4 (2-1); #Sempreminors Triple Basket 2 (1-2)

 

GIRONE C

Farmacia Cooperativa Bologna 4 (2-1); Kongsquad 6 (3-0); Mulino Bruciato CSI

Bologna 2 (1-2); Osteria del Podestà GTS 0 (0-3)

 

GIRONE D

Dopo gli spareggi: 1) Ciaccio Casa Rivit ; 2) Jus Bologna Bk Banca Ifigest; 3) Gruppo Ghedini Orplast 

 

 

 

IL CALENDARIO

 

 

LUNEDI 15 LUGLIO

Ore 20 QUARTI DI FINALE: Couponlus-Jus Bologna Banca Ifigest 79-83

Ore 22 QUARTI DI FINALE: Kongsquad-Kaffeina Koy’s 75-84

 

MARTEDI 16 LUGLIO

Ore 20 QUARTI DI FINALE: Ciaccio Casa Rivit-Matteiplast Ristorante Alice

Ore 22 QUARTI DI FINALE: Belli Comodi Due Torri Fresk’o-Farmacia Cooperativa

 

MERCOLEDÌ 17 LUGLIO

Ore 20 PRIMA SEMIFINALE

Ore 22 SECONDA SEMIFINALE

 

 

CLASSIFICA MARCATORI

 

1.Tortù 91 (30.3)

2.Marchetti 71 (17.7)

3.Italiano 69 (17.2)

4.Paolin 64 (21.3)

5.Bastone 63 (15.7)

6.Ranuzzi 61 (15.2)

7.Leonzio 55 (13.7)

8.Lazzaro 53 (17.6)

9.Ranitovic 52 (13.0)

10.Zanetti 48 (16.0)

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'