In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Compiano vs Mercury 2-2

09/10/2019


Compiano vs Mercury 2-2

 

Compiano: Marchini, Borzoni (dal 31’ Corbelletta), Spagnoli, Terzaga, Lombardi, Mortali, Giacopazzi, Vametti (dal 66’ Scarpenti), Calchini, Caputo, Ghirardi (79’ Mocellin). A disposizione: Camisa, Moretti, Lecchini, Albaretti, Foglia. All.: Calchini

Mercury: Andronic, Grassi, Franceschini (dal 82’ Panno), Costa (dal 60’ Uccelli), Iacca, Amoretti, Picello (dal 65’ Imperiale), Pitronaci, Papaleo (dal 86’ Limoni), D’Oro, Rubertelli. A disposizione: Ferrari, Rossetti. All.: Brusca

Arbitro: Sig. Ascolillo di Parma

Marcatori: 37’ Calchini (C), 53’ Picello (M), 72’ Papaleo (M), 74’ Lombardi (C)

Ammoniti: Amoretti (M), Vametti (C), Iacca (M), Ghirardi (C), Panno (M), Terzaga (C)

Espulsi: Mocellin (C)

Dopo una battaglia di 95’ minuti, i biancoverdi mantengono il primo posto in classifica, anche se in coabitazione con il Bardi.

Partita da subito fisica quella di Compiano, che vede i padroni di casa iniziare la gara con più veemenza, mentre i ragazzi di Mister Brusca cercano di colpire in contropiede. Dopo 2 occasioni capitate nei piedi di Papaleo e Rubertelli che non riescono ad inquadrare lo specchio della porta e una grande parata di Andronic su un colpo di testa da due passi, al 37’ è il solito Calchini che di testa insacca su azione da calcio d’angolo e con questo risultato si chiude il primo tempo.

Nel secondo tempo il Mercury cambia decisamente passo e comincia ad imporre il proprio gioco e così al 53’, Picello è abile a trasformare con un morbido pallonetto un cross di Franceschini dalla sinistra. La spinta del Mercury continua e al 72’ è Papaleo a trovare la rete con bel destro da fuori area. Il Mercury ci crede, ma il Compiano non molla e dopo solo 2 minuti trova il pari con un destro dal limite che viene deviato e inganna Andronic. Negli ultimi 10 minuti entrambe le squadre provano a portare a casa il bottino pieno ma senza rendersi realmente pericolosi, ne da una parte ne dall’altra.

Da segnalare il ritorno in campo da titolare di Iacca dopo due anni di inattività e due gravi infortuni, bentornato al tuo posto Sam.

Migliori in campo: Lombardi per il Compiano e Iacca per il Mercury.

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'