In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Chelli al Bologna: un secondo "figlio" in serie A

06/09/2019


Chelli al Bologna: un secondo "figlio" in serie A

Gabriele Chelli ha iniziato la sua avventura al Bologna FC! Il ragazzo, classe 2005, approda nella vicina società felsinea dopo aver svolto tutta la trafila nelle giovanili dell’Imolese. Prelevato dal settore giovanile della Stella Azzurra - nostra affiliata - avanza nelle categorie di pulcini, esordienti ed il primo anno di giovanissimi sotto la guida dei mister Angeli, Ceroni, Montori, Casadio e Sintini.

 

Dopo diversi provini con Milan, Inter, Lazio, Atalanta e Sassuolo - accompagnato dall’allora responsabile del settore giovanile Marco Montanari - ha scelto l’opzione più vicina a casa: il Bologna FC.

 

Chelli è un terzino sinistro che sa muoversi anche da centrale difensivo e le cui migliori doti sono la forza fisica e la grande personalità. Si tratta di un ragazzo che rispecchia in pieno di principi dell’Imolese Calcio: in virtù della sua applicazione e della sua serietà siamo sicuri di consegnare un ragazzo con grandi valori umani prima che tecnici.

 

Il Direttore Generale Marco Montanari esprime la propria felicità per la scelta Bologna: “Continua l’ottima collaborazione tra i due club. Sono contento che Gabriele abbia scelto il Bologna tra le diverse opzioni che gli si erano presentate. Gli auguro di mantenere sempre il suo spirito solare, il suo carisma e la sua personalità”.

 

Il Presidente Lorenzo Spagnoli è orgoglioso di questo nuovo prodotto del vivaio lanciato in Serie A:

“Questa è l’ennesima riprova: anche quest’anno due nostri figli hanno avuto l’opportunità di andare in grandi club. Saer Diop all’Inter e adesso Chelli che va in una società gloriosa e storica come il Bologna. Siamo doppiamente soddisfatti di aver dato ad entrambi questa grande opportunità. 

Saremo sempre i suoi primi tifosi, gli facciamo un grande in bocca lupo e gli ricordiamo di portare con sé il principio del ‘Mai arrendersi’. Nei momenti belli e nei momenti difficili l’Imolese sarà sempre al suo fianco.”

 

 

 

Dott. Valerio Matteo Celotti

Ufficio Stampa Imolese Calcio 1919 SRL

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'