In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Atletica

CdS Master, con il secondo posto in regione la Fratellanza punta alla Finale Oro

10/06/2019


CdS Master, con il secondo posto in regione la Fratellanza punta alla Finale Oro

Non solo giovani in pista nel weekend. Al Campo Comunale di Modena è andata in scena sabato e domenica la fase unica regionale dei CdS Master che metteva in palio l’accesso alla Finale per lo Scudetto. Con due ottimi punteggi, ed il secondo posto in Emilia Romagna, le squadre della Fratellanza puntano a confermarsi tra le migliori d’Italia.

 

 

Gialloblù in crescita rispetto al 2018

 

Punteggi elevati e superiori a quelli di dodici mesi fa per entrambe le compagini geminiane. Gli uomini hanno chiuso secondi alle spalle dell’Olimpia Amatori Rimini, mettendo insieme 14005 contro i 13650 del 2018. Stesso risultato per le donne, che però hanno compiuto un balzo importante avvicinando e quasi raggiungendo l’Atletica Santamonica Misano che da anni è il punto di riferimento in Emilia Romagna. Per le gialloblù i punti conquistati sono stati 13856 contro i 14031 delle rivali, per un miglioramento rispetto allo scorso anno di ben 2400 punti. Rimanendo in campo femminile, ad aumentare esponenzialmente il livello della squadra sono stati innesti di atlete in grado di realizzare prestazioni importanti, ma anche un aumento importante del numero complessivo delle protagoniste. Due di loro nelle rispettive discipline sono riuscite, oltretutto, a superare con le proprie gare la soglia dei 1000 punti: si tratta di Lucia Teresa Pollina e Roberta Sara Colombo. La prima, impegnata sui 400 metri nella categoria sf40, ha chiuso in 58.58 per un bottino finale di 1030 punti, mentre la seconda ha raggiunto gli 11.41 metri nel salto triplo sf45 per un totale di 1008 punti. Tra gli altri risultati da segnalare i successi di Rita De Cesaris, della stessa Pollina anche sui 200 e della Colombo anche nel lungo, di Valentina Montemaggiori e delle staffette 4x100 con Simona Barchetti, Rossella Corradini, Paola Bassano, Roberta Sara Colombo e 4x400 sempre con Bassano, Monica Barchetti, Rita De Cesaris e Lucia Teresa Pollina.

 

 

Tornando al settore maschile, invece, tante conferme da una squadra completa in tantissime specialità. Il punteggio più alto è quello di Tarcisio Venturi nel peso sm65, che con il lancio a 11.72 metri ha realizzato 972 punti. A seguire Arrigo Ghi con 9.59 nel triplo sm70 per un totale di 969 punti. Sopra la soglia dei 900 anche Marco Moracas nei 1500 metri sm55, Alessandro Guazzaloca nel triplo sm50 e Ugo Coppi nel lancio del disco sm65. Tra i vincitori delle proprie gare nella due giorni, invece, Alessandro Bianchi, Simone De Luca e le staffette. Per la 4x100 in gara Roberto De Luca, Alberto Martignani, Alessandro Guazzaloca e Andrea Portalatini. Per la 4x400 Jorge El Vasquez Jurado, Alessandro Manfredi, Simone De Luca e Alessandro Bianchi.

 

Andrea Lolli

Ufficio Stampa PdS Comunicazione

 

A.S. La Fratellanza 1874



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'