In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley | Reg.li Femm.le | Serie C/F

Cattolica Volley vs Olimpia Master Ravenna 3-1

Le gialloblù giocano bene e vanno sempre a segno in serie C: una gara entusiasmante. Sabato lo scontro al vertice

08/11/2016


Cattolica Volley vs Olimpia Master Ravenna 3-1

 

 

Entra, cliccando su questo link , nella nostra nuovissima pagina facebook Volley EmiliaRomagna, e clicca mi piace. Sarai sempre aggiornato con tutte le notizie di Pallavolo del nostro portale

 

 

Pokerissimo! Il Cattolica Volley gioca la sua bella gara nel campionato di Serie C (girone C) e si aggiudica il confronto con la Cmc Ravenna, allungando la striscia vincente: quattro vittorie in altrettanto gare.
Basterebbero questi numeri per fotografare quanto di buono sta realizzando la squadra del presidente Matilde Imperatori, capace all’esordio nella categoria di aggiudicarsi 12 set (5 persi), issandosi a 10 punti in seconda posizione, dietro a quell’Ozzano che andrà ad incontrare nel prossimo turno.

La partita che vedeva le gialloblù opposte alla Cmc Ravenna è stata emozionante, tirata, bella da vedere per il gioco espresso dalle due formazioni. Ravenna si è confermata sul campo del Palasport cattolichino un’ottima squadra.
Il primo set si chiude 25-20. Nel secondo set, Cattolica si conferma ad alti livelli e – pur non riuscendo in battuta come si aspettava l’allenatore Vittorio Cardone – sono in campo molto determinate. I cambi (Simoncelli per Corsaletti, Tamburini per Bacchiani) danno gli effetti sperati. Specialmente il libero Bacchiani ha necessità nel secondo set di tirare il fiato, e fino al terzo set resta in panca, ben sostituito. Bacchiani rientra in campo e farà la differenza in positivo, dando un grande apporto al risultato finale.
Nella seconda frazione Ravenna scatta avanti e prende in mano le redini del gioco. 0-5, 2-7, 4-10 le sequenze del punteggio. A questo punto Cattolica esce fuori di squadra, “con le ragazze ad aggredire la gara con lo stesso volto mostrato durante gli allenamenti: – assicura l’allenatore – si divertono e divertono a giocare a pallavolo”. Rimonta e vittoria.
Il terzo set è molto combattuto. Le atlete di banda ravennati bombardano in ogni parte del campo, Cattolica prova a resistere ma deve cedere 21-25. Il quarto set tirato e combattuto, bello dal punto di vista del gioco e del punteggio, finisce 25-23: “sono orgoglioso di allenare questo gruppo, 13 ragazze, una squadra unita e amalgamata” rilancia Cardone. “Ed io di esserne il presidente” aggiunge la Imperatori.
L’allenatore invia un ringraziamento particolare a Gino, “che ci dà mano per rendere più realistico possibile ogni allenamento”.

Cattolica Volley – Cmc Ravenna 3-1 (25-20, 25-23, 21-25, 25-23)
Godenzoni 25, Gabellini 21, Cesarini 6, Fanelli 5, Masi 3, Corsaletti 1, Simoncelli, Bacchiani e Tamburini lib., Pasquini, Borrelli, Venerandi, Vaienti ne

 




Il prepartita di Cattolica Volley vs Cmc Ravenna

Le gialloblù sempre vincenti in serie C ospiteranno in via D’Acquisto, la Cmc Ravenna

04/11/2016


Il prepartita di Cattolica Volley vs Cmc Ravenna

 

 

clicca mi piace sulla nostra nuovissima  pagina Facebook volley EmiliaRomagna  nata per tenere sempre aggiornati tutti gli appassionati di Pallavolo

 

 

Si torna a casa. Dopo la splendida vittoria al tie break nel derby con la Gut Chemical, domani sera, alle ore 21, al Palasport di via D’Acquisto, le ragazze del Cattolica Volley, ancora imbattute in campionato, ospiteranno l’Olimpia Master Cmc Ravenna. Le giallorosse, allenate da coach Carlo Festa, sono reduci da un ko pieno di recriminazioni con la capolista Ozzano (2-3) e quindi avranno tanta voglia di riscatto. Quattro punti in classifica, Bandini e compagne, hanno vinto una gara e ne hanno perse due, portando a casa cinque set e lasciandone sette alle avversarie: 260 i punti realizzati, 274 quelli subìti. Quello ravennate è un sestetto formato da un ottimo mix tra giovani promesse e giocatrici esperte con Festa bravo a costruire diverse soluzioni in fase di attacco. Un occhio particolare alle due centrali che in questo scorcio di inizio campionato hanno “murato” diverse avversarie. Insomma, una partita che per le ragazze di Vittorio Cardone assomiglia a un vero e proprio trabocchetto. Fortunatamente tornerà a disposizione capitan Martina Gabellini che ha smaltito definitivamente l’infortunio al gomito ed è pronta a dare il proprio contributo per continuare nel cammino che ha portato le “reginette” a un solo gradino dalla vetta del girone C, dietro a Fetro Ozzano e Kelematica San Martino in Strada che guardano tutti dall’alto con i loro 8 punti.
“La squadra ravennate – conferma coach Cardone – è formata da ottime giocatrici, soprattutto al centro. Le mie dovranno essere brave e incisive in modo particolare in battuta in modo tale da mettere in difficoltà la loro ricezione e di conseguenza creare un attacco non facile. Sono ottimista anche perché cresciamo di settimana in settimana e ci stiamo abituando alla categoria. Una delle cose dove dobbiamo migliorare ancora è sicuramente l’atteggiamento iniziale: le ragazze devono essere più aggressive”.

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'