In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley | Reg.li Femm.le | Serie C/F

Cattolica Volley Asd – Rubicone In Volley 0 - 3

13/12/2016


Cattolica Volley Asd – Rubicone In Volley  0 - 3

Alessandra Turchiarulo



Successo pieno in trasferta per il Rubicone In Volley che in 65 minuti di gioco strapazza le avversarie del Cattolica e incamera il nono risultato utile consecutivo, consolidando un terzo posto inaspettato a una gara dalla sosta natalizia.
Le gialloblù hanno imposto il proprio gioco in maniera perentoria, approfittando del momento di difficoltà della squadra locale che ha comunque provato a impensierire le ospiti nel secondo set, unico parziale dove le due squadre hanno lottato alla pari.
Solito starting seven con l’unica modifica della rientrante Fabbri al posto di Turchiarulo: Piraccini invita le sue giocatrici a usare la testa fin dal discorso pre-partita, in quanto le avversarie non hanno nulla da perdere e il rischio di rilassarsi è elevato. Ma la partenza delle rubiconiane è travolgente e per il Cattolica c’è poco da fare: in un turno di battuta letale di Tommasini che inchioda le avversarie sulla P6, le gialloblù dimostrano attenzione e solidità nella correlazione muro-difesa, contenendo facilmente le attaccanti locali. In diciotto minuti senza storia, il Rubicone si porta in vantaggio di un set a zero con la consapevolezza di poter conseguire un successo rotondo.
Nel secondo parziale dopo un breve vantaggio gialloblù, le padrone di casa hanno un sussulto d’orgoglio e passano a condurre, supportate da un tifo locale assordante che rende difficile la comunicazione durante il primo time-out chiamato da Piraccini; serve un cambio di marcia immediato per evitare di finire in pericolose sabbie mobili. Purtroppo la sterzata fatica ad arrivare e il Cattolica comincia a prendere il largo, grazie anche a qualche titubanza in attacco delle rubiconiane che facilitano il compito alle padrone di casa.
L’atmosfera comincia a farsi incandescente ma i tamburi avversari diventano un richiamo infallibile per la “garra” delle nostre atlete, ormai abituate a rimonte impossibili: lo svantaggio di sei punti è una caramella da scartare per chi ha rimontato tra le tante, anche la capolista Ozzano e per le padrone di casa è troppo tardi.
Piraccini inserisce Turchiarulo in seconda linea e la scelta si dimostra vincente, con la schiacciatrice pugliese che indovina una serie di servizi insidiosi e contribuisce a neutralizzare le bordate di Godenzoni, unica vera minaccia del Cattolica. Il ruggito gialloblù spegne l’entusiasmo delle locali che a quel punto alzano bandiera bianca.
Dopo aver provato a minare le certezze della “matricola terribile” Rubicone, il Cattolica non può nulla in un terzo set a senso unico dove le nostre ragazze conducono le danze senza mai rischiare, con Piraccini che inserisce alcune seconde linee per dar loro modo di mettere minuti nel “motore” e guadagnare esperienza.
In 20 minuti di gioco anche la “pratica” Cattolica è archiviata e le ragazze possono festeggiare l’ennesimo successo.
Ora servirà un ulteriore sforzo per chiudere in bellezza un anno straordinario: il 2016 ha regalato molte gioie al Rubicone In Volley e sarebbe un peccato interrompere la striscia vincente proprio nell’ultimo impegno contro il P.g.s. Bellaria Bologna prima della sosta natalizia.

Appuntamento a sabato prossimo 17 dicembre 2016 presso la palestra Don Bosco, via Dal Monte 14 Bologna, con inizio gara alle ore 21.00.

Incontro
Cattolica Volley Asd – Rubicone In Volley  0 - 3 
9. Giornata
10 dicembre 2016, 21:00
Palasport Via D'Acquisto 2
Parziali: 12-25, 21-25, 17-25
Cattolica Volley : Masi 1, Simoncelli 2, Cesarini 4, Fanelli 2, Godenzoni 14, Gabellini (K) 6, Bacchiani (L1); Corsaletti 1. N.e. Borreli, Grugnale, Vaienti, Venerandi, Tamburini (L2). ALL. Piccioni.
Rubicone In Volley : Giovanardi 9, Tommasini 15, Zucchini 10, Rossi 5, Balzoni 9, Fabbri 6, Raggio Delgado (L); Turchiarulo 1, Neri 1, Gentili. N.e. Lanci (K), Paolucci. 1° ALL. Piraccini – 2° ALL. Gobbi.

 




Ancora una volta la Gut Chemical Bellaria si smarrisce tra le mura amiche!

GUT CHEMICAL BELLARIA (RN) – RICCIONE VOLLEY (RN )3-0 (15-25 18-25 16-25)

12/12/2016


Ancora una volta la Gut Chemical Bellaria si smarrisce tra le mura amiche!

Serie CF Gut Chemical Bellaria


Altra serata da dimenticare per la Gut Chemical Bellaria tra le mura amiche del PalaBIM, che, dopo la confortante prestazione di Ravenna non riesce a ripetersi con il Riccione delle ex Albertini, Gasperini e Giulianelli. E dire che le premesse per vedere una bella gara c’erano tutte, ma le ragazze di coach Costanzi non sono riuscite a trasferire in campo quanto di buono stanno facendo in allenamento.       

Il primo set parte in equilibrio con molti errori in battuta da entrambe le parti. Poi lo strappo delle riccionesi che si portano sul 18-13, ed allungano fino al 25-16 finale.

Nel secondo parziale ti aspetti una reazione delle ragazze di casa che purtroppo non c’è ed il risultato è che Riccione vola sul 19-12 e chiude 25-18.

A questo punto con una squadra irriconoscibile rispetto ad una settimana fa, coach Costanzi tenta l’ultima carta a disposizione, la baby Andruccioli in regia e Fortunati in posto 4. E sul campo bellariese si vede finalmente qualche segnale di vita. Si lotta punto a punto fino al 16-16 quando la ricezione delle bellariesi va in confusione, le ospiti ringraziano e si aggiudicano l’intera posta in palio (16-25).  

"Peccato per l’atteggiamento remissivo e rinunciatario, perché a parte metà del terzo set non siamo mai riusciti a giocare come sappiamo. Possiamo fare meglio e l’abbiamo dimostrato appena una settimana fa a Ravenna. Dobbiamo ritrovare l’entusiasmo e l’aggressività di inizio stagione, ritrovare il nostro gioco senza pensare alla classifica ma solo dimostrare quello che facciamo in allenamento in cui senza l’assillo del risultato rendiamo molto di più. Solo così possiamo toglierci delle soddisfazioni che le ragazze meritano!" il commento di coach Costanzi.

Prossimo appuntamento sabato 17 dicembre ore 17:30 a Faenza per affrontare la formazione locale della Fenix Energia che precede la Gut Chemical di soli tre punti!

Tabellino: Fortunati 7, Bernabé 6, Petrarca 3, Deda 1, Scaricabarozzi 3, Ricci 7, Diaz, Tosi Brandi 4, Andruccioli, Fioroni lib. Zammarchi lib. Mazza 1, Pironi

1° All. Costanzi Matteo Vice Muccioli Daniele

Muri 8, Aces 1, Bs 8

Ufficio Stampa Idea Volley Bellaria



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'