• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | DNC

Castenaso – Orva Lugo 77-90 (18-23; 41-51; 64-66)

Pagina 1 di 1

14/03/2016

Castenaso – Orva Lugo 77-90 (18-23; 41-51; 64-66)


Importante successo esterno per l’Orva Lugo che regola a domicilio un Castenaso mai domo per 90 a 77 al termine di una gara intensa e combattuta.
Castenaso che parte forte approfittando dei buchi della difesa bianco-verde e vola sul 18 a 10 dopo 7’ grazie ad un ispirato Trombetti prima della reazione lughese, giunta dopo il time out chiamato da coach Galetti, con l’Orva che piazza un break di 13 a 0 chiuso da Zhytaryuk a 23” dal termine che permette agli aviators di chiudere avanti per 23 a 18 i primi dieci minuti di gioco.
Nel secondo parziale Lugo perde Ruini per infortunio nei primi minuti di gioco ma allunga progressivamente nel punteggio, toccando il massimo vantaggio sul +16 (46-30) a 2’30” con Zhytaryuk, prima della reazione dei padroni di casa che in due minuti confezionano un break di 11 a 2 avvicinando l’Orva sul 41 a 48 a 25” dal termine grazie a due personali di Guazzaloca prima dell’ultima giocata da tre punti di capitan Legnani ad una manciata di secondi dal termine che manderà l’Orva all’intervallo lungo avanti in doppia cifra sul 51 a 41.
Nel terzo periodo Castenaso si porta immediatamente a stretto contatto nel punteggio con la formazione di coach Galetti piazzando un 6-0 in avvio, mantenendosi sempre in scia ai lughesi prima di operare il sorpasso a novanta secondi dal termine grazie ad una tripla di Dalpozzo (64-63) a cui risponderà Hand, sempre dall’arco dei tre punti, permettendo all’Orva di chiudere avanti (66-64) anche la terza frazione di gioco.
Gli ultimi dieci minuti di gioco vedono gli aviators partire con un mini break di 5-0 (71-64) che permetterà a Legnani & c. di condurre nel punteggio, seppur con un margine mai in doppia cifra, con una combattiva Castenaso sempre costretta ad inseguire nel punteggio, con l’Orva che chiude il match ad 1’31” dal termine grazie ad una giocata da tre punti di Zhytaryuk e conseguente fallo tecnico ed espulsione di Trombetti che porta il vantaggio degli aviators sul +10 (87-77), con Lugo che terminerà il match fissando il punteggio finale sul 90 a 77, conquistando un successo meritato ma tutt’altro che agevole.
Un successo importante, seppur i lughesi a tratti non abbiano brillato, soprattutto in difesa, che permette all’Orva di proseguire la propria corsa verso i play-off e di tenere vive le chanches degli aviators di poter migliorare ancora la propria classifica restando in scia a Medicina.
Orva che nel prossimo turno sarà impegnata al Palabanca dove ospiterà gli Stars Bologna, formazione assolutamente da non sottovalutare e che, guidati da coach Alessandro Cantelli, hanno nell’ala Galvan il proprio terminale offensivo più temibile, contro i quali capitan Legnani & c. saranno chiamati ad allungare la propria striscia vincente.
Appuntamento quindi per sabato 19 marzo alle ore 18.00 al Palabanca di Lugo dove fino ad ora il pubblico non ha mai disertato e ha dimostrato anzi di essere sempre piu partecipe e caloroso.
Athos Tampieri
 
Castenaso – Orva Lugo 77-90 (18-23; 41-51; 64-66)
Castenaso: Magnani 2, Dalpozzo 22, Cantore 12, Truzzi, Guazzaloca 3, Parenti 9, Trombetti 29, Pesino n.e., Montanari n.e., Masini n.e., Stanghellini n.e. All.: Castelli
Orva Lugo: Ruini 3, Hand 16, Legnani 21, Presentazi 18, Zhytaryuk 24, Nieri 5, Baroncini G. 2, Baroncini F. 1, Pasquali n.e., Cortesi n.e., Scardovi n.e., Guerra n.e. All.: Galetti

 
Roberto Ronchi
Area Comunicazione Basket Aviators 

Commenti

PUBBLICITA'