In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Femminile | Serie A2 Femminile

Carpedil Salerno vs B.ethic Ferrara 37-76

22/01/2017


Carpedil Salerno vs B.ethic Ferrara 37-76

Tanto equilibrio in avvio (2-2 al 2') con Ferrara che sceglie il quintetto leggero con Cupido-Missanelli-Ramó-Miccio-Diene. Salerno mette la testa avanti, 7-6 al 5°, e 10 pari al 7° con i primi due punti di Zussino. Il periodo si chiude sul 16-15 per le salernitane. Chimenti registra la difesa e la B.ethic piazza il break in avvio di secondo periodo con 5 punti consecutivi di Ramò (16-22), che diventa 19-26 con i primi due canestri di Furlani e di Diene. Forza i ritmi Ramò (alla fine saranno 25 punti per lei) per il 21-29 al 15° e un contropiede di Missanelli per il 21-31. Accorcia le distanze per le padrone di casa un'incontenibile Zolfanelli al 16° (24-31) ma è l'ultimo sussulto di Salerno. Arriva infatti il nuovo parziale biancorosso con due triple di Ramò e una di Zussino per il massimo vantaggio (24-40) mentre si va alla pausa lunga sul 26-40. La partita di fatto finisce qui con la B.ethic che, alla ripresa del gioco, prende il largo con sette punti di Ramò. Chimenti inizia a dare spazio a tutte le ragazze in panchina: segna anche Cecconi, mentre debutta in A2 in trasferta Salvadego. Al 30° il punteggio è 28-60 a fine quarto e così gli ultimi dieci minuti sono 'garbage time' con il match che si chiude 37-76.
    
    I tabellini
    
    Carpedil Salerno 37: Esposito, Seskuite 2, Caputo ne, De Mitri 2, Fumo ne, Zolfanelli 19,  Magro ne, Ceccardi ne, Assentato 4, Meschi 4, Kenny 6; All. Russo
    
    B.ethic Ferrara 76: Salvadego, Cecconi 1, Bona ne, Cupido 13, Diene 2, Miccio 8, Missanelli 14, Viviani, Ramò 27, Zussino 7, Furlani 6; All. Chimenti



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'