• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket

Bmr Scandiano, caccia al tris nella sfida domenicale con Lugo (ore 18)

Pagina 1 di 1

24/02/2018

Bmr Scandiano, caccia al tris nella sfida domenicale con Lugo (ore 18)

 

 Chi l’avrebbe mai detto. Smentendo anche i più scettici, coloro che avevano già celebrato in anticipo il funerale ai bianco-rosso-blu, la Bmr è ancora viva e, soprattutto, è padrona del proprio destino. Già, perchè il successo in rimonta sul campo della Gimar Lecco, quarta forza del torneo, ha certificato che il gruppo di coach Eliantonio ha carattere: privi di Pugi e Motta, infatti, Germani e compagni hanno sofferto per oltre 35’ per poi piazzare allo sprint il colpo decisivo, contro una formazione che non in casa aveva steso fior di avversarie. E ora? L’obiettivo, nel match interno contro Lugo, è andare a caccia della terza vittoria di fila, traguardo mai raggiunto finora in stagione, per agganciare i romagnoli a quota 16 e cominciare a sognare la salvezza diretta, traguardo assolutamente impensabile fino a qualche settimana fa. Attenzione, però, a non perdere di vista l’ultimo posto: Costa Volpino è in forma ed è a sole quattro lunghezze, al pari di Palermo. Fare i conti senza gli osti, cioè senza aver ancora giocato gli scontri diretti, sarebbe un peccato mortale, vanificando tutto il buon lavoro fatto finora. L’altro aspetto da tenere in considerazione riguarda le “vertigini”: dopo due successi consecutivi, forse, verrebbe da pensare ad una vittoria facile contro Lugo, che viceversa attraversa un periodo di difficoltà. Niente di più sbagliato: sottovalutare gli avversari di giornata è un errore da evitare e forse farà bene ricordare la doccia fredda subita all’andata, con un -36 che aspetta solo di essere riscattato.

 

L’avversario

 

Non un momento facile, quello che sta vivendo l’Orva Lugo. I romagnoli sono reduci da sei ko di fila, l’ultimo rimediato lo scorso week end in casa contro l’Aurora Desio e, complici gli ultimi risultati, sono ripiombati in zona playout dopo una prima parte di stagione in assoluta tranquillità. Il faro della formazione allenata da Gianluigi Galetti è Matteo Seravalli, play classe 1991 che colleziona 14,6 punti e 5,6 assist ad apparizione. Nell’ultimo turno ha esordito in bianco-verde Luca Fowler, guardia classe 1996 prelevata da Patti, che ha subito messo a segno 13 punti. Del reparto esterni fanno parte anche i giovani Luca Valentini (8,4 punti e 3,1 assist) e Michele Rubbini (9,3), oltre al play/guardia Thomas Tinsley (8,4) e all’altra guardia Matteo Galassi (7,1). Sotto i tabelloni, invece, il punto fermo è l’altro classe 1991 Giacomo Filippini, atleta da 11,9 punti e 4,1 rimbalzi, affiancato a turno dai vari Samuele Moretti (8,4), Silvio Stanzani (7,9) e Tommaso Gatto (7,1). La gara d’andata fu senza storia, con la Bmr sempre in balia della formazione avversaria e costretta ad un umiliante 93-57 finale. In doppia cifra chiusero Pugi (21) e Germani (12).

 

Prossimo turno (24^ giornata, nona di ritorno):

 

24/02/2018 21:00 Gordon Nuova Pall. Olginate-Bakery Piacenza

 

25/02/2018 18:00 Tigers Forlì-NTS Informatica Rimini

 

25/02/2018 18:00 Green Basket Palermo-Gimar Basket Lecco

 

25/02/2018 18:00 Rekico Faenza-Tramarossa Vicenza

 

25/02/2018 18:00 Pallacanestro Crema-Iseo Serrature Costa Volpino

 

25/02/2018 18:00 Bmr Basket 2000 Scandiano-Orva Lugo

 

25/02/2018 19:30 Baltur Cento-Virtus Padova

 

28/02/2018 21:10 Lissone Interni Bernareggio-Pallacanestro Aurora Desio

 

 

 

Classifica: Baltur Cento 40, Bakery Piacenza 34, Pallacanestro Crema 34, Gimar Basket Lecco 30, Tramarossa Vicenza 30, Rekico Faenza 28, Tigers Forlì 26, Virtus Padova 22, Pallacanestro Aurora Desio 22, NTS Informatica Rimini 20, Orva Lugo 16, Lissone Interni Bernareggio 16, Gordon Nuova Pall. Olginate 16, Bmr Basket 2000 Scandiano 14, Green Basket Palermo 10, Iseo Serrature Costa Volpino 10.

BMR basket 2000 Scandiano vs Orva Lugo 94-60

Pagina 1 di 1

25/02/2018

BMR basket 2000 Scandiano vs Orva Lugo 94-60

 

Terza vittoria consecutiva per la Bmr Basket 2000 Scandiano, che spazza via Lugo con una prestazione autoritaria. Ad inizio gara i padroni di casa fuggono subito via, aumentando il vantaggio col passare dei minuti grazie al collettivo: oltre a Verrigni, il migliore con 9 punti all’intervallo, tutti gli 8 giocatori schierati sul parquet da coach Eliantonio nel primo tempo trovano la via del canestro. Lugo si affida a Gatto per provare a ricucire ad inizio ripresa, dopo il 40-24 del 20’, che con 5 punti di fila riporta i suoi a -11, poi Galassi firma il -9 da due. La Bmr non si perde d’animo e – con 7 punti del rientrante Motta – riesce a toccare il +20 sul 58-38, regalandosi un ultimo quarto in gestione. A quel punto i bianco-rosso-blu non si accontentano e provano addirittura a ribaltare il -36 dell’andata, toccando il +34 con Losi sull’84-50. Fowler e Filippini riportano Lugo sotto le 30 lunghezze di svantaggio, ma due liberi di Bertolini e la tripla dello scatenato Losi valgono nuovamente il +35. Sul 94-60 sia Filippini che Farioli fanno 0/2 ai liberi ed il risultato non cambia più: un’occasione persa, forse, ma il bicchiere è decisamente mezzo pieno.

 

 

 

BMR BASKET 2000 SCANDIANO-ORVA LUGO 94-60

 

BASKET 2000 SCANDIANO: Verrigni 11, Fontanili, Bertolini 11, Farioli 7, Dias 2, Motta 17, Legnini 11, Caiti, Germani 14, Losi 21. All. Eliantonio.

 

BASKET LUGO: Valentini 2, Tinsley 9, Galassi 4, Seravalli ne, Filippini 11, Stanzani ne, Moretti 3, Rubbini 5, Collina ne, Gatto 12, Fowler 14. All. Galetti.

 

Arbitri: Lupelli di Latina e Zangrando di Treviso.

 

Note: parziali 18-7, 40-24, 61-39.

Commenti

PUBBLICITA'