• Romagna Sport
  • Marche Sport

Volley

Blueline Libertas Forlì, la seconda casa di Linda Sgarzi: 'Che emozione il debutto in B2, vogliamo vincere e crescere divertendoci'

di Davide Maddaluno

Pagina 1 di 2

29/11/2022

Blueline Libertas Forlì, la seconda casa di Linda Sgarzi: 'Che emozione il debutto in B2, vogliamo vincere e crescere divertendoci'

 

 

 

Un perentorio e meritato successo esterno in casa della Clementina 2020 Volley rappresenta ossigeno puro per la classifica della Bleuline Libertas Forlì che punta a chiudere in crescendo la prima parte di stagione e di conseguenza l'anno corrente. A fare il punto della situazione in casa forlivese è la palleggiatrice Linda Sgarzi: "Il bilancio di questa prima parte di campionato non lo posso definire certo negativo, siamo un gruppo molto eterogeneo con ragazze molto giovani. - esordisce ai nostri microfoni - E' stato difficile trovare l'equilibrio all'inizio ma stiamo lavorando sodo e i risultati si stanno già vedendo. Il rapporto tra le giovanissime e le compagne più esperte si basa sulla volontà di raggiungere un comune obiettivo impegnandosi al massimo e dando il 100% ogni giorno in palestra".

 

 

Ormai da anni parte integrante della squadra, per Linda, classe 2000 con la passione per la cucina e la lettura, la stagione appena iniziata rappresenta una tappa importantissima visti gli ostacoli affrontati nel recente passato a causa delle restrizioni imposte dal Covid: "La pandemia mi ha colto durante il mio primo anno in B2 proprio con la Libertas qui a Forlì. Quando è stato imposto il lockdown eravamo prime in classifica e mi è dispiaciuto tantissimo stroncare quel percorso. Sono stata favorevole l'annata precedente sia all'obbligo del tampone che del vaccino per gli atleti. Quest'anno è cominciato con meno preoccupazioni, da quel punto di vista ovviamente, e ci siamo potuti concentrare su altro fin da subito".

 

 

Quella con il sodalizio di viale della Libertà è una storia intrisa di ricordi da aggiungere anno dopo anno all'album personale: "Uno dei miei ricordi sportivi preferiti è la prima partita di campionato di Serie B2 dell'anno 2019/2020 con la Libertas Forlì. Era il mio primo anno in B2, venivo da una Serie C ed ero la seconda palleggiatrice. La prima palleggiatrice aveva preso un cartellino rosso nell'ultima gara del campionato precedente quindi non poteva giocare la prima di campionato di quell'anno. Toccò quindi a me entrare in campo come titolare senza nessuna esperienza in quella categoria. Mi ricordo che avevo tantissima paura. Alla fine vincemmo 3-0".

 

Commenti

PUBBLICITA'