In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Baseball

Belvedere, ancora una doppietta con il Cupramontana

11/07/2019


Belvedere, ancora una doppietta con il Cupramontana

foto Luigi Pagliarani


 

I romagnoli conquistano due sofferte ma meritate vittorie (6-1 e 4-3) e si riavvicinano ulteriormente alla zona play-off, ma ora sono attesi da un derby decisivo allo Stadio dei Pirati (domenica alle 11 e 15.30)

 

In una stagione nel segno dell'imprevedibilità, dove nessuna partita è scontata, il Belvedere coglie la doppietta con il Cupramontana, e con quattro successi consecutivi (5 nelle ultime 6 partite) "resetta" la sua classifica in chiave play-off. Ora i romagnoli sono appaiati, per numero di sconfitte, al Fano, che occupa la seconda posizione ed è in vantaggio negli scontri diretti. La prova del fuoco per la band di Pasquini arriva però adesso, i prossimi due turni vedranno il derby con la capolista (ormai staccata e quasi certa dei play-off) Junior Rimini, poi il confronto diretto con il Porto Sant'Elpidio, turni che all'andata costarono quattro sconfitte per i biancazzurri.

Il Belvedere visto con il Cupra ha però una stoffa diversa da quello di maggio. Monte di lancio dominante (benissimo come sempre Muccini e Ioli da partenti, Paolo Gabrielli è una cassaforte quando la partita è stretta), attacco non esplosivo come a Foggia, ma comunque efficace nei momenti che contano. Entrambe le partite si sono risolte negli inning finali, e anche il fatto che dopo tanti ko al fotofinish i romagnoli abbiano stretto i denti e portato a casa il risultato è sicuramente un segnale positivo. 

In "garauno" dopo un botta e risposta tra terzo e quarto inning (1-0 Belvedere con le valide di Luca Gabrielli e Canini, pareggio Cupra con due singoli nell'attacco successivo) l'equilibrio si è spezzato solo nel settimo attacco dei padroni di casa (questa volta "di stanza" allo Stadio dei Pirati): ben 5 punti, prodotti dalle valide di Emanuelli (bunt), Moretti, Canini, Pandolfi e Bascucci), un 6-1 che piega definitivamente la resistenza dei marchigiani. Ioli esce da grande vincente (7.1 riprese, 4 bvc, 7 so, 2 bb, 1 pgl), Gabrielli chiude con cinque out senza concedere valide.

Equlibratissima anche "garadue", che gli adriatici aprono con due punti nel primo inning (singoli di Moretti e Lucena, doppio di Giulianelli), poi dominio dei lanciatori (Gigli per il Cupra, Muccini per il Belvedere). Al quinto il Cupra cerca di rifarsi sotto, ma tre valide producono un solo punto (2-1), anche grazie ad una provvidenziale assistenza Canini-Gabrielli-Poggioli dall'esterno centro. Al sesto sono le valide di Moretti e Lucena a fruttare al Belvedere il 3-1, il Cupra continua ad inseguire (3-2 all'ottavo), ma è un provvidenziale doppio di Pandolfi che segue il singolo di Lucena (tutto con due out) a ristabilire le distanze (4-2). Al nono si soffre, Bellettini sale in pedana, il Cupra si riporta sul 4-3 e mette in base il pareggio con due out. A scanso di equivoci va in pedana Paolo Gabrielli, e la partita si chiude in un paio d’ore con una volata in foul sul catcher. Oltre alla strepitosa prova di Muccini (8 rl, 8 bvc, 9 so, 1 bb, 2 pgl) da segnalare il fondamentale contributo della mazza di Pandolfi (4/8 nella giornata, 3 pbc), oltre al solito incontenibile Lucena (3/4 in garadue) e a un Moretti in costante crescita (3/7).

Ora il derby che può decidere la stagione, ma già potersela giocare è un risultato. Appuntamento domenica allo Stadio dei Pirati, ore 11 e 15.30

 

Quarta giornata di ritorno

Belvedere-Cupramontana 6-1 e 4-3

San Lazzaro-Foggia 5-3 e 4-6

Potenza Picena-Rimini 4-13 e 2-18 (7°)

Porto Sant’Elpidio-Fano 0-12 (7°) e 4-7

 

Classifica: Junior Rimini (16-4) 800, Fano (13-8) 619, Belvedere Riccione (11-8) 579, Porto Sant’Elpidio (11-9) 550, Cupramontana (8-12) 400, Foggia e San Lazzaro (7-13) 350, Potenza Picena (6-12) 333. 

 

Prossimo turno (domenica 14 luglio, ore 11 e 15.30)

Porto Sant’Elpidio-Pantere Potenza Picena

Erba Vita Junior Rimini-Belvedere Riccione (Stadio dei Pirati)

Cupramontana-San Lazzaro

Foggia-Fano

  

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'