In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Futsal | Giovanili

Bellaria -San Marino Academy 0-2

18/05/2019


Bellaria -San Marino Academy  0-2

Gamba e Michelotti (San Marino Academy)


 

La seconda partita di Coppa Emilia-Romagna 2019 mette a confronto le due formazioni in grado di imporsi al debutto: sul parquet di Bellaria i romagnoli padroni di casa - capaci di travolgere 9-1 il Santarcangelo settimana scorsa - ospita i pari età dell’U19 della San Marino Academy, vincenti al Multieventi per 6-3 nei confronti del Rimini.

 

Diverse le assenze nella rosa di Levani, limitato nelle rotazioni e costretto a chiedere gli straordinari a molti dei suoi. La sfida è fin dalle prime battute molto intensa a livello agonistico, con entrambe le formazioni consapevoli che un successo significherebbe porre una serissima ipoteca sul passaggio del turno. 

 

La prima opportunità è biancoazzurra, con Baldelli che - liberatosi della marcatura - calcia di poco a lato davanti a Pozzi. Purtroppo per il pivot sammarinese, sarà questo un tema ricorrente della sfida. I ragazzi di Orsini si rendono estremamente pericolosi con Hidri, che subisce fallo al limite dell’area per poi incaricarsi della conclusione da fermo sulla quale è determinante Zanotti. Nell’occasione è arrivata l’ammonizione per capitan Gamba.

 

Sono i sammarinesi a fare l’incontro e Michelotti - quando scocca il 10’ - fa la conoscenza dell’estremo difensore di casa, che lo chiude in angolo. Di lì a poco tocca a Baldelli sfiorare il vantaggio, colpendo un clamoroso palo su suggerimento di Beinat il quale - gettatosi sulla respinta - calcia di poco a lato.

 

Al quarto d’ora proteste romagnole per un gol annullato, anche se tecnicamente il fischio di Siboni, intervenuto a rettificare il punto di battuta, arriva prima che Hidri che gonfi il sacco della porta sammarinese. Nella metà campo opposta Gamba ci prova su piazzato senza fortuna, anticipando di un paio di minuti il filtrante per Frisoni che calcia di punta trovando Pozzi. Sullo slancio i due vengono a contatto e l’estremo difensore - caduto a terra piuttosto violentemente - deve lasciare momentaneamente il campo in favore dell’omologo Vele.

 

La San Marino Academy torna a sfiorare il vantaggio con Baldelli al 26’, ma il sammarinese - autore del primo storico gol dell’U19 biancoazzurra in campo internazionale - spedisce incredibilmente sul fondo il succulento assist di Beinat. Nella metà campo opposta è sempre Hidri a rendersi pericoloso, saltando netto Gamba prima di liberare un gran destro su cui è determinante Zanotti. Il medesimo spartito recitato un minuto più tardi, con l’unica differenza che a calciare - stavolta - è Esposito.

 

La svolta arriva nel finale di frazione, con Michelotti che sbatte sul gran riflesso di Vele - strepitoso nell’opporsi di piede - e soprattutto Gamba. Il capitano biancoazzurro riceve in posizione centrale calciando di prima intenzione un tiro libero in movimento che buca la porta bellariese, un attimo prima del duplice fischio di Siboni che certifica il vantaggio sammarinese al cambio campo.

Il comprensibile calo fisico arriva nella ripresa, visto con MIhcelotti per calciare di poco a lato rispetto alla porta di Pozzi - rientrato in campo e coraggioso nell’uscita sui piedi del numero nove sammarinese -. 

 

La San Marino Academy capitalizza il momento positivo trovando il punto del raddoppio con Michelotti, attento ed efficace nella pressione offensiva che porta al recupero palla. L’esterno biancoazzurro è poi glaciale nel piazzare il pallone sotto la traversa, trafiggendo Pozzi in uscita disperata. Nel frattempo Baldelli non risolve il suo sabato nero in fase realizzativa, sprecando almeno un altro paio di opportunità che generalmente trasforma il rete.

 

Nel finale, anche con la forza e l’intensità generata dai cambi, merge il Bellaria che si rende pericolosa su un paio di piazzati con Hidri, sfortunatissimo in occasione del tiro libero infrantosi sul palo al 52’. Tra le due opportunità Michelotti ha sfiorato il punto del tris, trovando grande riflesso di piede di Pozzi. I romagnoli non trovano il gol che avrebbe sicuramente schiuso ad un finale incandescente, ancor più di quanto già non lo fosse in campo e in tribuna - se possibile -. Le migliori opportunità sono per Trematore che prima calcia fuori in spaccata sul secondo palo, poi deve inchinarsi al monumentale intervento di piede di Zanotti a tempo scaduto.

 

La San Marino Academy vince 2-0 lo scontro diretto, ipotecando il passaggio del turno che sarebbe certo in caso di vittoria o pareggio settimana prossima col Santarcangelo. Condizione che eviterebbe un potenziale arrivo multiplo a quota 6 punti, sempre che poi i clementini domani si impongano nel derby col Rimini ottenendo poi un successo anche con i ragazzi di Levani settimana prossima.

 

________________________________________

Futsal U-19, Coppa Emilia-Romagna | Bellaria - San Marino Academy

 

BELLARIA

Pozzi, Tesoro, Semprini, Ricciardi, Gipsi, Esposito, Hidri, Urbinati, Antinori, Trematore, Peverini, Vele

Allenatore: Cristiano Orsini

 

SAN MARINO ACADEMY

Zanotti, Frisoni, Paesini, Baldelli, Tomassoni, Gamba, Beinat, Michelotti

Allenatore: Roberto Levani

 

Arbitro: Siboni di Ravenna

Marcatori: 31’ Gamba, 36’ Michelotti

Ammoniti: Gamba, Beinat

________________________________________

FSGC | Ufficio Stampa



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'