In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Baseball

Baseball under 15: è finale scudetto per la bizantina

13/10/2020


Baseball under 15: è finale scudetto per la bizantina

 

 

 

Seguici su Facebook: BASEBALL EMILIAROMAGNA

 

 

Per il secondo anno consecutivo la Bizantina Baseball (sodalizio giovanile tra Godo e Ravenna Baseball) è riuscita a raggiungere la “final four” che assegnerà il titolo di campione italiano under 15.

La Bizantina si presenta all’importante appuntamento con un 

en plein di vittorie in quanto ha chiuso a punteggio pieno il proprio campionato zonale mettendosi alle spalle squadre, tra le altre, del calibro di Rimini, Falcons e San Marino dopodiché si è laureato campione regionale grazie al doppio successo contro 

Parma e Fortitudo.

Sabato scorso ha brillantemente superato la fase inter regionale vincendo contro le prime classificate della regione Marche e della regione Lombardia ed ora si ritrova tra le migliori quattro squadre d’Italia a giocarsi il titolo di campione 

con i veronesi del Crazy Diamonds, i romani dei Lions Nettuno e i piemontesi del Red Clay.

La compagine guidata dal manager ravennate Andrea Tulli disputerà le finali nazionali a Reggio Emilia sabato 17 ottobre. “Possiamo contare su alcune individualità di primissimo livello che fanno parte della nazionale under 15 ed altri ottimi 

scudieri ma il nostro vero punto di forza è la complicità che c’è tra i ragazzi.” - spiega il manager - “Alleno questo gruppo da quattro anni, so che sono amici anche fuori dal campo ma l’alchimia che riescono a creare dentro al diamante è unica. Dal punto 

di vista tecnico, poi, la crescita è stata davvero importante anche grazie all’inserimento di importanti allenatori all’interno dell’organizzazione Bizantina che si sta rodando sempre di più. Sabato incontreremo avversari al nostro livello ed altrettanto attrezzati, 

siamo euforici e non vediamo l’ora di giocarcela sul campo”.

A fianco del manager Tulli, lo staff della Bizantina può contare in cabina di regia del bench coach Marco Bortolotti (stratega e manager della Serie A1 del Godo Baseball), dell’esperienza internazionale del pitching coach Davide Sartini, 

del supporto tecnico e mentale di Alessandro Tremamunno e del dirigente Alessandro Lama.

Gli sfidanti dei ravennati per la prima semifinale di giornata sono i Crazy Diamonds mentre la seconda semifinale è giocata da Lions che si vedono opposti ai Red Clay.

Al termine della seconda semifinale avrà luogo la finalissima tra le due vincenti.



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'