In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket

Assigeco Piacenza in crescita nel test con Bergamo al palabanca

05/09/2019


Assigeco Piacenza in crescita nel test con Bergamo al palabanca

L’UCC Assigeco Piacenza affrontava i pari categoria di Bergamo Basket 2014 (Serie A2, Girone Ovest) in quella che era la seconda amichevole di questa preseason.

 

Capitan Ihedioha ancora riposo a scopo precauzionale nelle fila biancorossoblu con coach Ceccarelli che schiera uno starting five composto da: Ferguson, Gasparin, Santiangeli, Molinaro e Ogide.

 

Partita dai ritmi alti fin dai primi minuti di gioco, con l’Assigeco brava a mantenere una buona pressione difensiva per larghi tratti.

I biancorossoblu escono fuori alla distanza: l’intensità cresce ulteriormente nel corso del terzo quarto (22-10 il parziale) con alcune giocate di Ferguson e Gasparin degne di nota.

La partita si conclude sul pareggio sia nel computo dei quarti vinti (parziali: 19-26, 16-15, 22-10, 23-29) sia nel punteggio complessivo grazie alla tripla da distanza siderale di Lautier-Ogunleye sulla sirena finale.

 

Ogide si dimostra già in forma campionato, lampi di classe di Ferguson, buone indicazioni anche da Rota, Piccoli e Molinaro: la condizione fisica dell’Assigeco continua a migliorare in vista dell’esordio nella Supercoppa LNP di domenica a Imola.

 

Al termine della partita un soddisfatto coach Ceccarelli: “Siamo partiti a rilento, non bene in difesa, 26 punti in un quarto sono troppi per una squadra come la nostra che vuole fare della difesa il proprio marchio di fabbrica. Nei due quarti centrali ci siamo sciolti e abbiamo fatto molto bene soprattutto a livello difensivo e di collaborazione. Abbiamo lavorato tanto in queste settimane e nell’ultimo quarto le energie sono venute un po’ a mancare. Positiva l’amichevole ma dobbiamo ricordarci che già da domenica a Imola, in Supercoppa, si inizierà a fare sul serio e non ci basterà giocare bene per due quarti. Le sensazioni sono comunque buone perché stiamo lavorando bene e con grande impegno. Aspettiamo il rientro del Capitano che ci aiuterà ad alzare il livello dell’intensità. Stiamo trovando dei buoni tiri ma non stiamo segnando, dobbiamo solo rimanere tranquilli e continuare a lavorare bene in difesa per prendere fiducia”.

 

 

 

 

 

Andrea Centenari

Ufficio Stampa

UCC ASSIGECO PIACENZA

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'