In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley

Aria di derby per l’Energia Fluida Cesena

08/11/2019


Aria di derby per l’Energia Fluida Cesena

Luca Venturini, opposto e capitano bianconero.


 

 

C’è grande voglia di riscatto in casa Energia Fluida Cesena che, nel quarto turno del campionato di serie B, si appresta ad affrontare il derby contro Volley Forlì sabato all’Unieuro Arena (inizio gara alle ore 20.30).

 

I bianconeri arrivano da tre sconfitte e sono a caccia dei primi punti per smuovere la classifica. I forlivesi vengono dalla vittoriosa trasferta contro Monteluce Perugia e si trovano a quota 6 in classifica. Fanno leva su un gruppo ormai rodato nella categoria, a cui si è aggiunto lo schiacciatore Porcellini, e puntano a mantenere l’imbattibilità casalinga.

Come ogni derby che si rispetti, all’aspetto agonistico si affiancherà anche un lato emotivo da non sottovalutare.

 

La formazione cesenate, sempre priva di Davide Perini, è consapevole di non aver ancora espresso il proprio potenziale e freme per dimostrare il suo reale valore nella categoria.

«Quella di sabato contro Volley Laghezza – ha commentato capitan Venturini – ha tutto il sapore di un’occasione sprecata, perché l’avversario era sicuramente più alla nostra portata rispetto a quelli affrontati nelle prime due giornate. È stata una partita altalenante: abbiamo giocato due set in cui non siamo riusciti a esprimere il nostro gioco e altri due set in cui siamo riusciti a mettere in campo l’intensità e il ritmo giusti».

 

L’opposto, al sesto anno con la maglia di Cesena, si concentra poi sul prossimo turno: «A Forlì dovremo ripartire proprio dagli ultimi due set giocati contro i liguri, cercando di alzare ancora l’asticella. Sarà un derby e, come tale, si scriverà in un’altra pagina del campionato: potrà succedere di tutto. Di sicuro vogliamo riuscire a strappare dei punti agli avversari. Durante la settimana lavoriamo bene in palestra e siamo consapevoli che in partita non replichiamo gli standard mantenuti in allenamento. Sabato dovremo invertire questa tendenza e confidiamo di farlo insieme ai tifosi che sono sicuro ci seguiranno numerosi».

 

La classifica dopo il terzo turno (1a e 2a accedono ai playoff; le ultime 4 retrocedono in C): Arno Volley 9; Portomaggiore, San Giustino 8; Volley Forlì, 4 Torri Ferrara, Volley Laghezza, La Spezia 6; Pallavolo Bologna 5; Perugia, Pontedera 3; Città di Castello 2; Monteluce Perugia 1; Energia Fluida Cesena, San Marino 0.

 

 

Volley Club Cesena

Ufficio stampa




Volley Forlì – Energia Fluida Cesena 3-1

Energia Fluida Cesena sconfitta nel derby

11/11/2019


Volley Forlì – Energia Fluida Cesena 3-1

 

 

 

Nella quarta giornata del campionato di serie B, Energia Fluida Cesena rientra dal derby contro Volley Forlì a mani vuote, sconfitta 3-1 dai padroni di casa (18-25, 25-20, 25-16, 25-14).

 

I bianconeri erano partiti con il piede giusto, sorprendendo Forlì con un primo set giocato in maniera eccellente, grazie al servizio aggressivo e alle ottime difese finalizzate in contrattacchi vincenti. La reazione dei padroni di casa non si è fatta attendere: nel secondo set, pur con Cesena inizialmente in vantaggio, sono i forlivesi alla lunga ad aver battuto meglio, mettendo i cesenati in difficoltà, specialmente in attacco. 

La situazione si è via via complicata ulteriormente negli ultimi due set, dove la battuta sempre più incisiva degli avversari ha compromesso le ricostruzioni di Cesena: poche ricezioni positive, di conseguenza l’attacco è andato sempre più in affanno, subendo anche diversi muri.

 

Sabato prossimo i ragazzi di coach Forte affronteranno in casa, in coincidenza con la quinta giornata di campionato, Monteluce Perugia (Carisport, inizio gara ore 17.30) in un match che sulla carta sembra alla portata. 

 

Il tabellino

Volley Forlì – Energia Fluida Cesena 3-1

(18-25, 25-20, 25-16, 25-14)

ENERGIA FLUIDA CESENA: Gherardi, Venturini 6, Grottoli 1, Barone (L2), Nori 7, Aldini 4, Bellomo 8, Sirri 7, Mazzotti 7, Pieri (L1), Maretti 7, Muccioli; ne: Perini. All. Forte.

VOLLEY FORLÌ: Porcellini 12, Mambelli 9, Olivucci 13, Soglia 11, Pirini 9, Kunda 13, Sasdelli 4 Berti (L1). All. Kunda.

 

La classifica dopo il quarto turno (1a e 2a accedono ai playoff; le ultime 4 retrocedono in C): Arno Volley 12; Portomaggiore 11; Volley Forlì, La Spezia 9; San Giustino, Pallavolo Bologna 8; 4 Torri Ferrara, Volley Laghezza, Pontedera 6; Perugia 3; Città di Castello 2; Monteluce Perugia 1; Energia Fluida Cesena, San Marino 0. 

 

Nella foto: un timeout di coach Fabio Forte.

 

Volley Club Cesena

Ufficio stampa

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'