In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley

Anderlini: Una stagione di emozioni e montagne russe: Simone Tassoni tira le somme all'annata 2018-2019

02/07/2019


Anderlini: Una stagione di emozioni e montagne russe: Simone Tassoni tira le somme all'annata 2018-2019

L'esultanza dei ragazzi Under 16 dopo la vittoria del titolo regionale


E' tempo di bilanci anche per il settore maschile della Scuola di Pallavolo Anderlini, che ormai da settimane è al lavoro per costruire la prossima stagione sportive, in termini di gruppi squadra e staff. Simone Tassoni, Direttore Sportivo del Settore Maschile ci racconta le sue sensazioni, al termine della stagione 2018/2019, un'annata da montagne russe, che grazie anche a una bella collaborazione sul territorio, ha saputo regalare forti emozioni.

 

Simone, la stagione si è appena conclusa ed è il momento di fare un bilancio: le tue aspettative iniziali sono state attese o hai qualche rimpianto?

La stagione, tutto sommato, è andata come previsto. Questo vale sicuramente per il percorso dell'Under 18/Serie C, dove resta un po' l'amaro in bocca per non aver raggiunto la finale regionale, centrata e vinta invece dall'Under 20. Anche grazie alla collaborazione con Nonantola, siamo stai in grado di ottenere un'insperata qualificazione alle Finali Nazioni Giovanili Under 14, traguardo che ha dato molta soddisfazione e orgoglio. L'Under 16, probabilmente, è il rimpianto maggiore: dopo aver giocato un campionato di categoria e tornei nazionali da protagonisti, a causa di una partita "sbagliata" in finale regionale, non abbiamo conquistato l'accesso alle Finali Nazionali. Resta comunque tanta soddisfazione per tutti i bei risultati ottenuti, che hanno reso questa stagione speciale. Siamo molto contenti anche della Under 16 Gialla, che dopo una bella stagione, ha raggiunto la Finale Provinciale Fipav e la Finale Regionale CSI.

 

Qual è stato il momento più emozionante della stagione?

Non voglio far torti o dimenticare qualche momento, ma sicuramente la qualificazione alle Finali Nazionali Under 14 è stata un'emozione forte, insieme alla partita nel girone regionale del campionato Under 16 con Ravenna, che non è stata da meno.

 

Invece il momento più difficile?

Sicuramente la sconfitta della Under 16 in Finale Regionale e la partita persa contro Parma in Under 18 sono stati i momenti più duri da affrontare, sia per i ragazzi che per lo staff.

 

Hai aspettative in particolare per la prossima stagione?

Puntiamo all'alta classifica in Serie B Maschile, dopo alcuni importanti innesti in un roster già di alto livello. Questa sarà la prima annata in categoria per le squadre Under 18 e Under 16, dove cercheremo di fare esperienza e raggiungere il risultato più alto possibile. Non dimentichiamo anche le formazioni Under 14 e Under 13, gruppi che promettono molto bene; e infine mi piace ricordare anche i piccoli delle Under 12 e Under 11, che ci aiuteranno a gettare le basi per il nostro futuro.

 

In foto, esultanza ragazzi Under 16 dopo la vittoria del titolo regionale.

 

Ufficio Stampa

Scuola di Pallavolo Anderlini



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'