• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | DNB

Agribertocchi Orzinuovi vs BMR Scandiano 73-59

Pagina 1 di 1

05/01/2017

Agribertocchi Orzinuovi vs BMR Scandiano 73-59

 

Il primo quarto è caratterizzato da un punteggio molto basso: le due squadre chiudono con 0/13 dalla lunga distanza e la squadra di Tinti risponde colpo su colpo ai quotati bresciani, andando al riposo sul 10-10. Al rientro in campo dopo la prima pausa arriva, dopo 18 tentativi infruttuosi da ambo le parti, la prima conclusione dai 6,75 di Malagutti che vale il vantaggio esterno (12-13) del 13’; le squadre iniziano a colpire con continuità dall’arco ed è la Bmr a trovare ben 5 volte la conclusione pesante, toccando il 28-32 con l’ottimo capitan Astolfi (10 punti al 20’, contro i 2,3 punti di media stagionale) e rientrando negli spogliatoi per l’intervallo sul 33-35. Nella ripresa è l’ex Pallacanestro Reggiana Valenti, classe 1980, a guidare Orzinuovi con grande energia, ma la Bmr riesce a replicare colpo su colpo fino a 9” dalla fine del terzo quarto, quando la tripla di Bona porta a +7 i padroni di casa. Nell’ultimo periodo i bresciani mettono la freccia e allungano con le bombe di Ruggiero e Tourè, che valgono il +11 (58-47); gli ospiti non ne vogliono sapere di alzare bandiera bianca, poggiandosi sulle spalle esperte di “Farouk” Farioli, ed impediscono così alla capolista, seppur vittoriosa di dilagare.

  AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI-BMR BASKET 2000 SCANDIANO 73-59

ORZINUOVI BASKET: Piunti 9, Valenti 13, Perego ne, Bona 14, Zambon, Zanardi ne, Scanzi 11, Cantone 7, Ruggiero 14, Tourè 5. All. Crotti.

BASKET 2000 SCANDIANO: Malagutti 10, Salami, Ferrari, Bertolini 8, Farioli 13, Astolfi 14, Veccia ne, Rika ne, Germani 4, Chiappelli 10. All. Tinti.

Arbitri: Battisacco e Suriano di Torino.

Note: parziali 10-10, 33-35, 52-45.

Una Bmr coraggiosa, nonostante i problemi di infermeria, cede solo nell’ultimo quarto alla capolista Orzinuovi, restando a lungo a contatto: con Pugi ko e Veccia in panchina solo per onor di firma, gli scandianesi giocano a testa alta, cedendo solo nel finale quando il serbatoio dell’energia va in riserva.

 

I NUMERI

Quattro atleti in doppia cifra per la Bmr, con Astolfi che tocca il massimo stagionale a quota 14. Doppia doppia per Chiappelli (11 rimbalzi), mentre la sfiora Farioli (8 rimbalzi); nelle fila bresciane imita il 19 bianco-rosso-blu il capitano Rudy Valenti, autore di 13 punti e 14 rimbalzi. Prossimo appuntamento per la Bmr domenica 8 gennaio alle 18 in casa contro la Baltur Cento.

Mercoledì (ore 20,30): la Bmr Scandiano fa visita ad Orzinuovi

Pagina 1 di 1

03/01/2017

Mercoledì (ore 20,30): la Bmr Scandiano fa visita ad Orzinuovi

Luca Bertolini

 

Nella tana della capolista per inaugurare al meglio il 2017. La Bmr viaggia alla volta di Orzinuovi per la penultima giornata d’andata di serie B, in quella che è la prima di due sfide “toste” cui farà seguito il match casalingo domenicale contro la Baltur Cento.

 

Chiusa la serie negativa di cinque partite col successo pre-natalizio contro i sardi dell’Accademia Basket Su Stentu, la squadra di coach Antonio Tinti ha come obiettivo la strenua difesa dell’attuale posizione in graduatoria, che – se confermata a fine stagione – le consentirebbe di evitare i playout. Da qui alla fine della stagione regolare, tuttavia, manca ancora troppo tempo e, come spesso accennato in corso d’opera, è bene vivere al 100% ogni gara, ogni minuto, ogni istante.

 

Rientra, dopo l’infortunio al polpaccio, Luca Bertolini: per l’esterno si tratta di un ritorno in terra bresciana, dal momento che proprio in maglia Orzinuovi centrò la finale promozione 2013/14. Per un giocatore che rientra, però, ce n’è un altro a rischio: Federico Pugi, infatti, ha un problema alla schiena e nelle ore che precederanno il match sarà sottoposto a risonanza magnetica. Gli arbitri della contesa sono Battisacco e Suriano di Torino.

 

L’AVVERSARIO

Dal 19 novembre, giorno del ko a Piacenza, l’Agribertocchi Orzinuovi ha collezionato cinque successi consecutivi, che l’hanno portata al vertice della graduatoria in compagnia di Bergamo. Ciò che colpisce, nelle fila avversarie, è la profondità di un roster che ha saputo fare a meno per alcune gare del principale terminale offensivo, la guardia Marco Bona, atleta da 12,7 punti per gara. In sua assenza si è distinto l’esperto pariruolo Antonio Ruggiero, classe 1981, che viaggia a 12,3 punti; si ferma a 9,5, con 3,2 assist, il classe 1988 Andrea Scanzi, mentre ne realizza 9,3 (con 3,6 assist) il playmaker Carlo Cantone. Sotto i tabelloni non mancano i centimetri: si va dai 205 di Giorgio Piunti (9,5 punti e 5,8 rimbalzi) ai 202 di Riccardo Perego (8,2 e 5 rimbalzi), senza dimenticare l’ex Pallacanestro Reggiana Rudy Valenti, classe 1980, che porta in dote 8,9 punti e 5,2 rimbalzi in poco più di 22’ di impiego.

 

IL PROGRAMMA DI GIORNATA (14^ di andata)

04/01/2017 17:30Accademia Su Stentu Sestu-Bakery Piacenza
04/01/2017 20:30Agribertocchi Orzinuovi-Bmr Basket 2000 Scandiano
04/01/2017 20:30Rekico Faenza-Vivigas Alto Sebino 
04/01/2017 21:00Argomm Basket Iseo-Rucker Sanve San Vendemiano 
04/01/2017 21:00CO.MARK Bergamo-Pallacanestro Aurora Desio 
05/01/2017 20:30Broetto Virtus Padova-Hikkaduwa Milano 
05/01/2017 21:00Baltur Cento-GIMAR Basket Lecco
05/01/2017 21:00Pallacanestro Crema-Tramarossa Pall. Vicenza 2012 

 

Classifica: Agribertocchi Orzinuovi 22, CO.MARK Bergamo 22, Baltur Cento 20, Bakery Piacenza 20,  Rekico Faenza 18, Pallacanestro Crema 16, GIMAR Basket Lecco 16, Pallacanestro Aurora Desio 12, Broetto Virtus Padova 12, Bmr Basket 2000 Reggio Emilia 10, Tramarossa Pall. Vicenza 2012 10, Vivigas Alto Sebino 8, Hikkaduwa Milano 8, Rucker Sanve San Vendemiano 6, Argomm Basket Iseo 4, Accademia Su Stentu Sestu 4.

 

 

Cordiali saluti,

 

Ufficio Stampa Bmr Basket 2000

Commenti

PUBBLICITA'