In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Femminile | Serie A2 Femminile

Con un grande atteggiamento la magika torna a vincere al palaferrari

06/03/2016



 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In un periodo di difficoltà una gara così serviva davvero. La Magika gioca con intensità, attenzione e personalità e torna al successo casalingo, che mancava ormai da troppo tempo per le abitudini della squadra castellana. Di fronte alle maghette c’era Ancona, che è vero che era/è ultima in classifica, ma è anche vero che all’andata mise in difficoltà la Magika. Senza un giusto atteggiamento si fa sempre fatica, ma se ce l’hai ti diverti, diverti e puoi giocartela con chiunque.  La Magika con questa vittoria si riprende il terzo posto solitario in classifica.

 

 

 

Con un break di 10-0 nel primo quarto le maghette hanno preso il comando del match e non l’hanno più mollato. Tante giocatrici hanno fatto cose buone e c’è stato l’esordio in A2 di Amina Zarfaoui, classe ’98, molto brava in difesa.

 

 

 

 

 

 

 

LA PARTITA

 

 

 

Magika Castel San Pietro Terme - Basket Girls Ancona 72-42 (parziali: 23-12, 17-7, 16-16, 16-7)

 

 

 

Magika: Gianolla 8, Michelini 3, Capucci 2, Melandri 2, Franceschelli 11, Brunetti 11, Pazzaglia 4, Santucci 12, Pieropan 14, Furlani 5, Zarfaoui. All. Seletti.

 

 

 

Ancona: Mataloni 11, Mancini 2, De Chellis 4, Pieraccini 6, Dell’Olio, Sordi 10, Ostojic 9, Gramaccioni, Villa, Bolognini, Altavilla ne, Pettinari. All. Caboni.

 

 

 

Prima azione e 2-0 immediato della Magika sull’asse Santucci-Franceschelli e poco dopo arriva anche la tripla di Cecilia Michelini, alla seconda partenza in quintetto stagionale. Ancona emerge nella prima metà del quarto e passa anche in vantaggio, 7-10. L’ingresso in campo di Irene Pieropan e Clara Capucci però risposta l’inerzia del match a favore della Magika. Pieropan mette due triple nel giro di 30 secondi, time out Ancona ma al rientro la Magika allunga ulteriormente con Lella e Clara ed ancora Pieropan. Allo scadere del quarto Capucci stoppa un contropiede avversario e Pieropan in versione Steph Curry segna allo scadere da ben oltre i 6,75 il 23-12 per le sue. 12 punti in 7’ di primo quarto con 3/3 da oltre l’arco, veramente on fire Pierino.

 

 

 

Nel secondo quarto la Magika mantiene alta l’intensità e aumenta progressivamente la distanza con le avversarie, arrivando a +21 (40-19) all’intervallo.

 

 

 

Tra le prime cinque del terzo quarto c’è anche Amina Zarfaoui. Per la playmaker dell’Under18 si tratta dell’esordio con la prima squadra e si rende protagonista di un’ottima difesa nei minuti che Paolo Seletti (suo coach quest’anno anche con l’Under18) le concede in campo e quando la richiama in panchina dopo 5 minuti per lei ci sono gli applausi del pubblico. Il terzo periodo è anche il periodo migliore per Ancona e la Magika nella parte finale del quarto accusa una flessione. Nell’ultimo periodo si rivitalizza Carlotta Gianolla, che segna 8 punti nel quarto dopo svariati precedenti errori. La Magika allunga fino al +30 finale, 72-42. Oltre a Pieropan e Zarfaoui, già menzionate, molto bene anche altre maghette come il capitano Mariella Santucci (20 di valutazione, con 6 assist, 3 recuperi e 4 rimbalzi oltre ai 12 punti), e Virginia Furlani, autrice di uno splendido canestro nel quarto periodo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PROSSIMA PARTITA: SABATO 12 MARZO, MAGIKA - VITERBO

 

 

 

Sabato 12 marzo la Magika giocherà ancora in casa. Al PalaFerrari arriverà Viterbo, squadra contro cui all’andata la Magika vinse recuperando uno svantaggio di 16 punti a metà gara. Palla a due ore 21.

 

 

 

 

 

 

 

MAGIKAssist: MAGIKA A SOSTEGNO DELLA CAMPAGNA UNA COLOMBA PER LA VITA

 

 

 

Magika, come già in altre occasioni, ha ospitato ADMO Emilia Romagna, l’Associazione Donatori Midollo Osseo e nello specifico ha sostenuto la sua campagna di Pasqua “Una Colomba per la Vita”. Il ricavato contribuirà a raggiungere un importante obiettivo: l'acquisto di 2.000 kit salivari per il prelievo dei dati genetici necessari a diventare un potenziale donatore. Per un paziente affetto da malattia del sangue in attesa di trapianto, il tempo è la risorsa più preziosa e la ricerca di un donatore compatibile deve avvenire nel minor tempo possibile per accrescere le speranze di guarigione.

 

 

 

 

 

 

 

SPONSOR OF THE GAME: CENTRO ESTETICO L’OASI DI VENERE

 

 

 

Il Centro Estetico l’Oasi di Venere è stato presente al PalaFerrari pubblicizzando i propri numerosi servizi e proponendo interessanti promozioni e sconti. L’Oasi di Venere si trova in Via Antonio Gramsci, 459, a Castel San Pietro Terme.

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'