In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

2L, Il punto: La Dozzese vola, molti altri non possono decollare

di E.R.

26/10/2020


2L, Il punto: La Dozzese vola, molti altri non possono decollare

Ruggeri e Bartoli (Montefredente)


 


E’ triste commentare una giornata di campionato a ranghi ridotti in un torneo che già dopo tre sole tappe è ampliamente mutilato dalle sospensioni per motivi sanitari (7 partite su 18 rinviate).

Quest’anno il campionato è necessariamente strano, sempre sul filo del rasoio, dove chi gioca è preoccupato perché deve giocare e chi non gioca è preoccupato tanto da non giocare.

Due parole su quanto è accaduto in questa terza giornata.

Si sono disputate tre partite.

Il S. Donato prova a mettere i bastoni tra le ruote alla corrazzata Dozzese (ad honorem la favorita del girone), cercando di interromperne la marcia sinora trionfale: i bolognesi disputano un buon match ma due rigori, uno per tempo, realizzati al 26’ da Morini ed al 75’ da Bracco, spianano la strada ai castellani.

Il Montefredente, sul difficile terreno di casa, supera la matricola Sporting Valsanterno, che vende cara la pelle ma nulla può sulle ficcanti offensive dei padroni di casa che vanno a segno con Ruggeri, al 42’, e con il fuoriclasse Bartoli, capocannoniere del girone, marcatore in tutte le partite sinora disputate. Finale arrembante dei valligiani ai quali non viene convalidata la classica ‘rete fantasma’ (Iovino colpisce la traversa e la palla rimbalza a terra: dentro o fuori?… Ci vorrebbe la Var ). La Valsanterno, allo scadere, segna il gol della bandiera su rigore col solito Morcone.

Parità fra Siepelunga Bellaria e Sporting Pianorese. Partita non trascendentale che pende dalla parte degli ospiti al 65’ quando Degli Esposti, arcigno centrale di casa, ferma con un fallo di gioco un attaccante della Pianorese. L’arbitro estrae il cartellino rosso espellendo affrettatamente il giocatore, giudicato ultimo uomo. Lo Sporting, approfittando della superiorità numerica e dello sbandamento degli avversari, va in rete al 69’ con Carbone. Finale orgoglioso del Siepelunga che pareggia al 91’ grazie ad un bel traversone di capitan Righi corretto in rete con una mezza girata dal bomber delle situazioni critiche, Canessi.

 

Ti piace scrivere di sport ? Scrivici a redazione@emiliaromagnaport.com

 

Clicca qui per vedere i risultati e la classifica del campionato di Seconda Categoria Girone L

 

Clicca qui per vedere la classifica marcatori del girone

 

 Clicca mi piace sulla dilettanti BO per essere sempre aggiornato sul calcio di provincia

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'