In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

2a Q – Il punto – I Delfini si regalano una serena Pasqua

15/04/2019


2a Q – Il punto –  I Delfini si regalano una serena Pasqua

 

 

Clicca mi piace sulla Dilettanti Rimini per essere sempre aggiornato sul calcio di provincia

 

I Delfini di mister Muratori chiudono il discorso promozione con due settimane di anticipo regalandosi le migliori vacanze Pasquali. I bianco-azzurri si sono imposti ieri pomeriggio per 3-1 nello scontro diretto con lo Spontricciolo (in gol Berluti, Urbinati, Peroni e Fabbri) conquistando matematicamente (e meritatamente) la promozione in prima categoria (dopo quella dello scorso anno dalla terza alla seconda).
Una stagione che è stata un crescendo continuo per i riminesi che dopo la sconfitta nella prima gara di campionato con la Colonnella, hanno messo in fila quindici risultati utili consecutivi, salendo prepotentemente al primo posto. Dopo il secondo KO stagionale subito alla quarta di ritorno contro l’ASAR, hanno nuovamente messo il turbo vincendo 6 gare su 7 (l’altra è un pareggio col Bellariva). I numeri sono eloquenti: 58 punti conquistati su 24 gare giocate, frutto di 18 vittorie, 4 pareggi e 2 sconfitte. 68 le reti realizzate (di gran lunga il miglior attacco del girone) e 23 gol subiti (un po’ troppi, ma comunque terza miglior difesa del girone).
L’ASAR vincendo 2-0 contro l’Accademia (reti di Sogos al 14’ e Vannucci al 51’) si riporta a -2 dallo Spontricciolo ritornando a insidiare la seconda piazza ai bianco-verdi.

La vittoria del campionato dei Delfini riapre le porte dei play-off del quinto in classifica Rimini United, che vincendo 3-1 contro il San Patrignano (reti di Vignaroli, Intili e doppietta di Maggiore) si riporta a -9 dallo Spontricciolo, ma dovendo recuperare (mercoledì 17 Aprile) la gara contro l’Accademia ha (potenzialmente) la possibilità di tornare a -6 dalla seconda della classe e di sueprae i Bellariva attualmente quarto.
I bianco-azzurri di Ortensi ieri hanno vinto 2-1 col Torre Pedrera. Sono i granata ad andare in svantaggio con Marini nel primo minuto di gioco. Nella ripresa il Bellariva ribalta il risultato con un rigore di Renzi e la rete di Sagliocco. I bianco-azzurri rimagono al quarto posto, in attesa di conoscere l’esito del recupero tra Accademia e Rimini United.
Rimane apertissima la lotta per evitare i play-out. Si chiama fuori dai giochi il San Lorenzo vincendo 6-1 contro la Promosport (tripletta del capocannoniere Shvyderskyy e reti di Pietosi, Bellini e Stefanutti, per la Promosport gol di Guerra).
La sfida si riduce a tre squadre: Mulazzano, San Patrignano e Torre Pedrera, tutte sconfitte nell’ultimo turno. Già scritto di San Patrignano e Torre Pedrera, il Mulazzano ha perso 3-0 contro il San Bartolo (gol di Perugini e doppietta di Mastrangelo). I cattolichini posssono cosìfesteggiare la salvezza con due turni di anticipo.
Si è giocata ieri anche Colonnella-Superga, gara che vedeva impegnate due formazioni senza più obiettivi in questa stagione, se non ben figurare. Ha vinto la Colonnella per 3-0 con doppietta di Polverini e rete di Cavioli.

 

 

Clicca qui per vedere i risultati e la classifica del campionato di Seconda Categoria Girone Q

Clicca qui per vedere la classifica marcatori del girone  



Ti piace scrivere? 
Vorresti collaborare con la nostra redazione?
Invia la tua candidatura a redazione@romagnaport.com

 

Clicca mi piace sulla pagina Facebook RomagnaSport.com



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'