• Romagna Sport
  • Marche Sport

Pallamano

Fondi - Pallamano Romagna 35-36 (p.t. 14-18)

Di Carlo Dall'Aglio

Pagina 1 di 1

10/05/2023

 

Impresa Pallamano Romagna

Serie A Gold maschile

Fondi - Pallamano Romagna  35-36 (p.t. 14-18)

Fondi: Garcia 1, Padula, Trani, Panza, Miceli 2, Vanoli 7, Muccitelli, Canete 5, De Luca 3, D'Ettorre, Livoli 2, Di Fazio, Arena 6, El Sabbagh 1, Di Biasio, Fraj 8. All: De Santis

Romagna: Lombes, Redaelli, Albertini 5, Mazzanti 10, Chiarini, Ceroni, Essam 3, Gollini, Tassinari, Lo Cicero 3, Tondini, Rotaru 4, Zavagli 1, Di Domenico 5, Ramondini, Antic 5. All: Melis

Arbitri: Schiavone e Nicolella

E’ festa grande per il Romagna che con una prestazione sontuosa conquista la prima (fondamentale) vittoria in trasferta stagionale: a Fondi vincono 36-35 gli arancioblu che segnano 18 reti per tempo, infilando anche la miglior prestazione dal punto di vista numerico in stagione (il record era stato fissato a fine marzo nel 32-20 contro Carpi).

Strepitosi i ragazzi di coach Melis che mostrano orgoglio, determinazione e talento nei momenti di difficoltà, soprattutto nel finale, durante la rimonta dei padroni di casa, dopo aver comandato le danze per 58 minuti.

Romagna sempre avanti fin dalle prime battute (5-2 al 10’), quindi un buon break locale riporta in equilibrio il punteggio sul 7-6, con Mazzanti, Essam e Lombes che raffreddano gli entusiasmi dei padroni di casa (10-6).Dopo il 10-10 di Frajm il Romagna torna a dominare il gioco allungando sul 17-12 a 90 secondi dall’intervallo con le reti di Zavagli, Albertini e Mazzanti.

A bere il tè caldo ci si arriva su un buon vantaggio romagnolo 18-14.

Nella ripresa Fondi appare più nervoso e lento nella manovra rispetto alla gara di Imola, mentre gli ospiti continuano a correre, sfruttando la buona lena di Mazzanti, Rotaru e Albertini nelle ripartenze: il Romagna conquista il massimo vantaggio sul 23-17 al 7’ (contropiede Albertini), quindi sul 27-21 al 13’ (rigore Antic). Giunti nella seconda parte di frazione, la tensione aumenta, la pressione dei padroni di casa si alza notevolmente, anche perchè il pareggio sarebbe favorevole a Fondi. In pochi minuti D’Ettorre e compagni rosicchiano lo svantaggio, mentre gli ospiti reagiscono con le reti sempre di Rotaru, Mazzanti e Albertini. Il tabellone indica 30-28 a 10’ dalla fine, quindi 33-33 con il pivot El Sabbagh che riporta enorme entusiasmo in casa Fondi. Di Domenico realizza una rete immediata (su assist di Lo Cicero) fondamentale (34-33 a 5’), quindi i biancorossi agguantano il (clamoroso) vantaggio 35-34 grazie alla doppietta di Arena. E’ il primo e unico vantaggio dei locali in serata. 

Il momento clou della partita arriva a 2 minuti e spiccioli dalla sirena. Il Romagna attacca con Antic che pesca Essam al limite dell’area: sul pivot egiziano interviene con le maniere forti Vanoli che commette un fallo evidente. Per l’arbitro è rigore, ma per il terzino croato sarebbe pure esclusione di 2’: le sue proteste non hanno alcun effetto, se non quello di ricevere lui stesso l’esclusione, lasciando in inferiorità numerica i compagni nelle ultime azioni. Dai sette metri si presenta Mazzanti, topscorer di serata con 10 reti, che segna il pareggio (35-35). Lombes devia il tiro in penetrazione di Arena, quindi il Romagna perde palla sulla trequarti, per poi recuperarla con Albertini a 1’ dalla sirena. Nel proseguo dell’azione è Rotaru a penetrare in diagonale per poi infilare la palla alle spalle dell’ottimo Facundo Garcia: è la rete del 36-35, con immediato timeout chiamato da coach De Santis che, però, non frutta nulla di particolare. L’azione dei fondani “muore” con la palla in mano e i falli del Romagna. C’è il tiro franco a tempo scaduto, con Arena che non trova lo spiraglio di fronte al muro in barriera degli ospiti. La palla esce e Mazzanti e compagni possono cominciare i festeggiamenti.

Esito della serie, dunque, rimandato a gara-3 che si disputerà mercoledì 10 maggio 2023, alle ore 19,30, sempre al palazzetto dello sport di Fondi.

PLAYOUT – Semifinale

Gara 1 Romagna-Fondi 19-22

Gara 2 Fondi-Romagna 35-36

Gara 3 Fondi-Romagna 10.05.23 h 19,30 Palasport Fondi

Semifinali Playout Gara-1

Fondi-Romagna 35-36 (serie 1-1)

Rubiera-Carpi 25-25 (serie 1-1)

Semifinali Playoff Gara-1

Brixen-Sassari 28-32 (serie 1-1)

Merano-Fasano 34-34 (Fasano in finale)

 

 

Ufficio Stampa

PALLAMANO ROMAGNA

Carlo Dall’Aglio

 

Commenti

PUBBLICITA'