• Romagna Sport
  • Marche Sport

Pallamano

Campus Italia 43 – Carpi 34

Di A.S.D. Pallamano Carpi

Pagina 1 di 1

16/04/2023

Campus Italia 43 – Carpi 34

 

PALLAMANO CARPI. SERIE A GOLD. 13° GIORNATA DI RITORNO

SERIE A GOLD

Carpi esce sconfitto dall'ultima di regular Season

Campionato di Serie A Gold che tra corsi e ricorsi, per parafrasare Vico, volge al termine. In zona play-out tutto è ormai deciso. A prescindere dal risultato contro Campus Italia, il Carpi dovrà vedersela con il Rubiera che, in virtù del miglior posizionamento, potrà eventualmente avvalersi di due partite su tre in casa.

Partenza in sordina degli emiliani, Campus ne approfitta per portarsi sul +7 al 12’. Urge un time-out prontamente invocato da Mister Serafini. I bianconeri sembrano aver recepito le nuove indicazioni e dieci minuti dopo Ceccarini firma il 17 a 15. La ripartenza degli azzurrini è intercettata da Coppola che solingo si invola verso la porta avversaria. Scarcelli non può nulla e con un parziale di 10 a 4 a suo favore Carpi torna sul -1. Manojlovic però continua a seminare il panico. Al 23’ rimane in sospensione poi lascia partire un tiro che si infila alle spalle dell’incolpevole Haj Frej. Gli risponde Kasa per l’immediato 18 a 17. Su entrambi i fronti le difese non sembrano propriamente irreprensibili, a ragione forse della mancanza di una vera posta in palio. Pare di assistere piuttosto ad una gara di rigori a fine allenamento. Si va comunque a riposo sul 21 a 20 realizzato da Sortino.

Campus Italia torna sul parquet più motivato e con la voglia di licenziarsi dalla massima serie con una bella vittoria. Come dimostrato dal sottomano violento di Zanon in avvio di ripresa, quello che vale il 22 a 20. I bianconeri, con poche eccezioni, appaiono piuttosto indolenti. Probabilmente il pensiero è già alle sfide play-out. Con il 7 metri realizzato da De Angelis, i padroni di casa scappano già sul +3 al 34’. Anche Rossi riesce ad andare a referto, al 49’ sul 34 a 30. Per il Carpi l’ex di turno Carabulea si distingue per le ottime percentuali al tiro. Ed è sua l’ultima rete bianconera del match, quella del 41 a 34. Ma Fragnito e Cioni rendono ancora più salato il conto finale. La sirena suona infatti sul 43 a 34.

Campus Italia 43 – Carpi 34

Campus Italia: Albanesi, De Ruvo 4, Cioni 4, Zanon 4, Battaglia 2, Dello Vicario Giacinti, De Angelis (VK) 6, Fragnito 3, Scarcelli, Andreotta 1, Wierer (K) 7, Didone, Gianbartolomei 1, Manojlovic 9, Rossi 2, Lubinati.  All.: Maione.

Carpi:  Mejri, O. Ben Hadj Ali, S. Serafini 5, Soria 5, Nocelli, Carabulea 5, Kasa 2, Coppola 8, Se. Haj Frej, Sa. Haj Frej, Sortino 6, Ceccarini 3. All.: D. Serafini.

 

Luca Zironi

Resp. Comunicazione & Ufficio Stampa

 

Pallamano Carpi A.S.D.

Commenti

PUBBLICITA'