• Romagna Sport
  • Marche Sport

Volley | Naz.li Maschile | Serie A/M

Sir Safety Perugia - Valsa Group Modena Volley 3-0 (25-17, 25-16, 25-20)

Di Ufficio stampa Modena Volley

Pagina 1 di 1

25/11/2022

Sir Safety Perugia - Valsa Group Modena Volley 3-0 (25-17, 25-16, 25-20)

Foto: Modena Volley

                                                                                                                                                                                                               Seguici su Facebook : VOLLEY EMILIAROMAGNA

 

Modena Volley perde 3-0 a Perugia

Sir Safety Perugia - Valsa Group Modena Volley 3-0 (25-17, 25-16, 25-20)

Sir Safety Perugia: Giannelli 1, Herrera 13, Solè 9, Russo 11, Leon 11, Semeniuk 9, Piccinelli (L), Colaci (L). N.E. Rychlicki, Resende, Plotnytskyi, Ropret, Cardenas, Mengozzi. All. Anastasi

Valsa Group Modena: Mossa de Rezende 2, Lagumdzija 11, Rinaldi 6, Ngapeth 8, Stankovic 2, Rossini (L), Sanguinetti 3, Sala 1, Salsi, Krick 1. N.E. Marechal, Malavasi, Bossi, Gollini (L). All. Giani

Arbitri: Zavater , Giardini. Durata set 23', 25', 28' Tot 76'

Modena parte col sestetto composto da Bruno-Lagumdzija in diagonale principale, Ngapeth-Rinaldi di banda, Stankovic-Sanguinetti al centro con Rossini libero. Perugia risponde con Giannelli-Herrera, Leon-Semeniuk schiacciatori, Solè-Russo centrali e Piccinelli/Colaci che si alternano in ricezione e difesa come liberi. Parte a mille Perugia che si porta sul 2-5 poi è Modena a piazzare il break, si arriva all'8-11. Va sul 10-16 la squadra di Anastasi con i gialli che faticano a restare incollati a Perugia. Arriva al 16-22 Modena con l'attacco di Lagumdzija, poi entra Sala in battuta. La Sir Safety chiude 17-25 il primo parziale. Il secondo set si apre con punto a punto, 4-6. Mette il break Perugia che va sul 7-9. Si arriva al 13-17 con Sanguinetti che mette a terra il primo tempo. Herrera porta con il suo ace Perugia sul 14-20. Ngapeth col pallonetto porta i gialli sul 16-23 poi è la Sir a chiudere il set 16-25, è 0-2. Nel terzo parziale si arriva al 6-9. Si arriva al 17-18 e poi è parità con l'ace di Bruno. Va sul 19-21 Perugia che poi chiude 20-25 il terzo parziale e 0-3 il match.

Andrea Giani: “Dò solo un dato: nei primi due set abbiamo fatto due break point su 34, se vuoi giocare con Perugia non c’è solo la tecnica o la tattica, almeno devi avere lo spirito per poterlo fare, poi ci siamo messi a giochicchiare e contro di loro non te lo puoi permettere, così non è un confronto. Siamo al rush finale, se vogliamo qualificarci per gli ottavi di Coppa Italia con Verona e poi a Monza dobbiamo assolutamente fare punti”

L’intervista a Bruno si trova sul canale ufficiale YouTube Modena Volley

 

Ufficio stampa Modena Volley

 

Commenti

PUBBLICITA'