• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | DNC

E80 Group LG Competition Castelnovo 84 Francesco Francia Pallacanestro 60

Di Antonio Torlai

Pagina 1 di 1

20/11/2022

E80 Group LG Competition Castelnovo  84  Francesco Francia Pallacanestro 60

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA 

 

 

E80 Group LG Competition Castelnovo  84  Francesco Francia Pallacanestro 60

Parziali:

22-11, 38-30, 65-51, 84-60

Tabellini:

E80 GROUP LG COMPETITION: Bucci, Biraghi 5 , Sgura 6 ,Sieiro 12, Magnani 7, Pocius 27, Saccone, Bravi 3, Morini, Parma Benfenati 25. Allenatore: Fels, primo ass. Zanni.

FRANCESCO FRANCIA PALLACANESTRO: Chiusolo 11, Cesana 4, Folli 2, Pavani 19, Degregori 2, Marzatico 4, Errera, Bavieri 3,Bianchini 5, Penna,  Albertini 10, Almeoni.  Allenatore: Cavicchi Daniele.

Dopo sette minuti e 10 da inizio match il tabellone segna 16 a 0 per Castelnovo che parte fortissimo con Pocius spesso in lunetta. Zola si riprende sul finale di quarto e mette un parziale di 11 a 0 con Pavani in evidenza.

Gli ospiti sfruttano alcuni tiri affrettati di Castelnovo  per un buon inizio periodo che riporta le squadre a 3 lunghezze. Poi Castelnovo inizia a giocare. Magnani serve bene Sgura che segna da sotto e Parma Benfenati lotta feroce sotto canestro, prende rimbalzi e segna. Pocius continua a farsi sentire in area.

Nel terzo periodo da incorniciare i canestri impossibili con fallo di Sieiro e un contropiede da giocolieri fra Pocius, Sieiro e Parma Benfenati che realizza.

Francesco Francia va spesso in lunetta con Pavani e Albertini, ma risponde Sieiro con una gran palla per Sgura che realizza in reverse.

Negli ultimi minuti Castelnovo schiera Bucci che fa il suo esordio in campo e vince con uno scarto notevole contro una squadra sicuramente forte che incamera la terza sconfitta consecutiva.

Molto convincente la prestazione dei Montanari che giocano corali sfruttando le doti dei lunghi, imponendo il proprio gioco e soprattutto supportati da un pubblico eccezionale e dagli atleti del minibasket giunti numerosi per dare sostegno alla prima squadra.

Prossimo impegno ANCORA IN CASA Domenica Prossima 27/11/22 ore 17.00

 

 

Area Comunicazione e Stampa

E80 Group LG Competition Castelnovo 

Antonio Torlai

 

E80 Group LG Conpetition – Preven Meccanica Francesco Francia Pallacanestro 84-60

Di Ufficio Stampa Francesco Francia Basket Zola Predosa

Pagina 1 di 1

22/11/2022

E80 Group LG Conpetition  – Preven Meccanica Francesco Francia Pallacanestro  84-60

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA 

 

Serie C Gold – Il grande freddo

E80 Group LG Conpetition  – Preven Meccanica Francesco Francia Pallacanestro  84-60 (22-11, 38-30, 65-51)

LG Competition: Bucci, Biraghi5, Sgura 6, Sierio 12, Magnani 7, Pocius 27, Saccone, Bravi 3, Morini, Parma Benfenati 25. All. Fels, Vice Zanni

F.Francia: Chiusolo 11, Cesana 4, Folli 2, Pavani 20, Degregori 2, Marzatico 4, Errera n.e., Bavieri 3, Bianchini 5, Penna, Albertini 9, Almeoni. All. Cavicchi, Vice Gatti

Dopo la trasferta infruttuosa di mercoledì sera a Molinella, altra lunga trasferta a Castelnovo ne’ Monti in terra reggiana, forse la più distante come tempo di viaggio, di tutto il campionato. Rientra nei 12 Errera e si spera così di aver “già dato” con gli infortuni.

Ci si augura anche di ripetere la buona prova, almeno nei primi trenta minuti, offerta quattro giorni prima, ma la realtà è diversa. In attacco, pur costruendo anche buoni tiri, non segniamo per oltre sette minuti e nel contempo LG va cinque volte in lunetta per altrettanti falli con Pocius.

Il tabellone segna 16-0 prima che Bianchini riesca a far entrare la palla nei cerchi “storti” del Pala Giovanelli dando il via con Chiusolo e Pavani ad un controparziale di 11-0 interrotto, manco a dirlo, da Pocius in lunetta.

Un altro parziale di 8-0 per la Preven nei primi tre minuti del secondo quarto costringono Fels al time out con un solo possesso di vantaggio per la sua squadra. Castelnovo alza il livello in entrambe le metà campo, riusciamo a rimanere in scia nonostante i tiri affrettati e le dormite a rimbalzo e si va all’intervallo sotto di otto, in teoria ancora recuperabile.

Il rientro in campo è traumatico per noi, un ulteriore parziale di 10-0 tarpa le ali ad ogni velleità di rientrare in partita. Cavicchi le prova tutte in difesa ma la frittata è fatta, 27 punti subìti sono troppi anche se ne segni 21, c’è però da dire che certi fischi non compresi appieno non hanno aiutato.

Gli ultimi dieci minuti servono a Parma, Benfenati e Pocius per incrementare il loro tabellino e a De Gregori  per mettere a referto i primi due punti dell’anno (speriamo di una lunga serie); questo, la buona prova di Marzatico e il rientro a tempo pieno di Chiusolo, sono la nota positiva di questa trasferta.

Quella negativa, oltre alla sconfitta, é che per la terza volta nelle ultime quattro partite si subisce uno scarto intorno ai 20 punti. Bisogna assolutamente cambiare qualcosa nell’atteggiamento se si vuole tornare alla vittoria.

Appuntamento tra le mura amiche del PalaVenturi Sabato 26 novembre ore 20:45 contro CMP Global Basket.

Dai ragazzi !

 

Area Comunicazione e Stampa

Francesco Francia Pallacanestro

Commenti

PUBBLICITA'