• Romagna Sport
  • Marche Sport

Volley | Naz.li Femm.le | Serie B2/F

VTB Aredici Bologna - Coffee(Tie) Break - 4 chiacchere con...Bongiovanni

Di Ufficio Stampa VTB Aredici Bologna

Pagina 1 di 1

03/11/2022

VTB Aredici Bologna  -  Coffee(Tie) Break - 4 chiacchere con...Bongiovanni

                                                                                                                                                                                                                 Seguici su Facebook :  VOLLEY EMILIAROMAGNA

 

VTB Aredici Bologna  -  Coffee(Tie) Break - 4 chiacchere con...Bongiovanni

Camilla Bongiovanni, schiacciatrice della VTB Aredici Bologna, è la protagonista del nuovo appuntamento con la rubrica dedicata alle pallavoliste rossoblu. La numero 10 ha risposto così alle domande poste dall’ufficio stampa del Club bolognese:

Quattro partite in Serie B2, un percorso formativo importante fin qui: cosa ne pensi? E su cosa siete cresciute come squadra?

“Il campionato di B2 ci permette di incontrare squadre forti ed esperte che ci aiutano a crescere ed ambire ad un livello alto di gioco. Mano a mano cresce la nostra consapevolezza di poter tenere testa a questa categoria. Siamo un gruppo giovane con tanta voglia di imparare e metterci in gioco nelle prossime partite”.

Il torneo dedicato ai team Under 18 vi vede già protagoniste: giocate per quale obiettivo?

“Il nostro obiettivo è quello di far vedere come stiamo crescendo ogni giorno. Sia singolarmente che come squadra. Anche se nel nostro girone ci sono squadre molto forti, abbiamo ottime qualità  e potenzialità per puntare in alto”.

Sul parquet parli poco ma per te parlano gli attacchi vincenti: se dovessi descriverti con tre aggettivi, quali sceglieresti?

“In effetti la loquacità non è la caratteristica principale del mio carattere. Mi sento più a mio agio quando scendo in campo ed è lì che cerco di far uscire tutta la mia grinta ed energia, mettendomi a disposizione delle mie compagne. Se dovessi descrivermi con tre aggettivi direi: determinata a crescere e migliorare, ottimista, perché sia io che la mia squadra possiamo sempre imparare sia dalle vittorie ma soprattutto dalle sconfitte, e competitiva”.

Qual è la pallavolista a cui ti ispiri? E perché?

“Mi piace molto come gioca Gabi (Gabriela Guimarães) e lo spirito che mette nel giocare tutte le partite, da quelle meno importanti a quelle fondamentali. La ammiro molto perché gioca divertendosi  e si vede che mette passione in quello che fa. Un’italiana invece è Caterina Bosetti che, nonostante la sua statura, inferiore rispetto a molte altre pallavoliste, riesce ad essere incisiva e non fa mai mancare grinta e voglia di prendere ogni pallone”.

 

 Area Comunicazione e Stampa

VTB Aredici Bologna

 

Commenti

PUBBLICITA'