• Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio | Giovanili

Giovanili - Marco Bernabei saluta il Modena

Pagina 1 di 1

14/06/2022

Giovanili - Marco Bernabei saluta il Modena

C’è un momento, nella vita di ognuno di noi, dove si rende necessario ascoltare se stessi a fondo e scegliere: facendolo anche quando la decisione presa, comunque difficile, può apparire inaspettata e soprattutto dolorosissima. Ho deciso di lasciare le giovanili del Modena e lo faccio con il cuore che sanguina ma tanta gratitudine. Ringrazio innanzitutto il direttore Mauro Melotti che ha compreso a fondo il mio stato d’animo accogliendo, seppure a malincuore, la mia personale volontà di chiudere questa straordinaria esperienza professionale culminata con il lancio di tanti talenti e soprattutto di avermi fatto crescere come allenatore.
Sono stati 3 anni intensi, faticosi, con sentimenti forti e diversi; abbiamo corso e rincorso con determinazione e perseveranza, passando dalla tensione per la lotta ai play off alla gioia per il raggiungimento degli stessi, dal vedere in prima squadra ragazzi che sino a poco prima si allenavano e mi ascoltavano per coronare il sogno di giocare con la magia gialla.
Proprio la forza di un sogno calcistico realizzato, l’intensità di stagioni esaltanti e la consapevolezza di aver messo in campo tutto quanto avevo e anche di più, mi spingono a prendere la decisione di lasciare la panchina delle giovanili dando spazio a energie nuove che hanno più tempo da dedicare alla crescita dei ragazzi del nostro amato Modena
Lascio con il cuore colmo di gioia e orgoglio per il percorso straordinario appena concluso, per l’evoluzione costante dei miei ragazzi.
Ringrazio ancora il prof e mio amico personale Andrea Parenti, autentico "guru" in fatto di preparazione atletica, mister David "Daffy" Cuoghi, preziosissimo nei consigli e nel supportarmi e sopportarmi, Stefano Venturelli maestro eccelso della parata, ma soprattutto Mauro "El General" Gozzi e Maurizio "Mauriiiii" Usocchi collante decisivi tra società staff e giocatori, assolutamente imprescindibili.
Auguro alla società, alla squadra e a noi popolo canarino di ottenere i successi calcistici che meritano e saluto tutti con grande rispetto e affetto, consapevole che un semplice grazie non riesce ad esprimere tutta la mia gratitudine.
Sarete sempre tra i miei ricordi più belli.

Dai Gialli!

Marco Bernabei

Seguici su Facebook: EMILIAROMAGNA YOUNG

 

Commenti

PUBBLICITA'