• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Femminile | Serie B Femminile

BSL San Lazzaro - Olimpia Pesaro 86-57

Di Matteo Airoldi

Pagina 1 di 1

01/05/2022

BSL San Lazzaro - Olimpia Pesaro 86-57

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA  

 

BSL San Lazzaro - Olimpia Pesaro 86-57

BSL Elettromarketing: Grandi, Gatti 3, Villa 3, Averto 12, Nanni 10, Talarico 22, Colli 23, Grassi, Righi 8, Evangelisti 5. Alle. Dalè, ass.ti Gori e Rocco di Torrepadula

Olimpia Pesaro: Sorbini 5, Canossini 12, Cecchini 2,  Ceccarelli, 10 Pelizzari 8, Forni, Paradisi 3, Canestrari 20, Biagetti 5, Cini 2. All. Spagnoli.

Parziali: 21-9; 44-22; 64-39; 86-57

Affermazione perentoria sulle tavole del PalaRodriguez per le ragazze della BSL Elettromarketing che hanno rialzato la testa dopo il ko a Parma e hanno sconfitto l’Olimpia Pesaro 86-57. La formazione biancoverde è stata protagonista di un’eccellente gara corale, testimoniata dai 15 assist di squadra e dalle quattro giocatrici in doppia cifra capitanate da Giulia Colli (23 punti) e Carla Talarico (22), alle quali va aggiunta una Francesca Righi che ha sfiorato la doppia doppia con i suoi 8 punti e 10 rimbalzi. Da rimarcare anche la grande dedizione difensiva della BSL, che ha prodotto ben 28 palloni recuperati.

Il primo break biancoverde è arrivato nella seconda metà del primo quarto quando le triple di Colli e Gatti e il canestro su recupero di Talarico hanno sancito il 21-9 della BSL. Le ragazze di Dalè non si sono però fermate e, sfruttando una difesa arcigna e un pick and roll capace di premiare i tagli canestro di Giulia Colli e delle lunghe biancoverdi, ha allargato la forbice del divario fino al +22 di metà gara (44-22). Una montagna troppo alta da scalare anche per una Pesaro che pure, nella ripresa, ha tentato di restare generosamente aggrappata al match con le unghie e con i denti, giocandosi la carta della zona e affidandosi a Canossini e Canestrari.

 

Matteo Airoldi - Ufficio Stampa BSL

Commenti

PUBBLICITA'