• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | Regionale

CSI Sasso Marconi vs Navile Basket 42-74 (12-11; 26-28; 35-45)

Di Mario Corticelli

Pagina 1 di 1

26/04/2022

CSI Sasso Marconi  vs Navile Basket 42-74 (12-11; 26-28; 35-45)

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

 

CSI Sasso Marconi  vs Navile Basket 42-74 (12-11; 26-28; 35-45)

SASSO MARCONI: Tinelli R. 9, Monciatti M. 9, Forni F. 8, Galli M. 5, Pollini F. 3, Bellodi M. 3, Siroli M. 2, Labanti A. 2, Lenzi A. 1, Vinerba R. (Cap.), Apadula M., Versura D. All.re: Bulgarelli, Vice All.re: Zanardi

NAVILE: Perrotta T. 16, Billi M. 10, Mazzoli R. 9, Balducci D. 9, Fioravanti F. 9, Righi G. 8, Sgarzi D. 4, Soresi R. 4, Fiori D. 3, Rallo F. 2. All.re: Corticelli M., Vice All.re: Zanarini R., 2o Ass.: Dal Rio M.

TL: 14/26, T2P: 18/38, T3P: 8/19

Arbitri: Ragazzi e Piazza

COMMENTO NAVILE: Il Navile Basket chiude la sua regular season con una vittoria molto pesante sul campo del CSI Sasso Marconi.

I biancorossi vendicano così l’inopinata sconfitta dell’andata, proprio alla prima giornata di campionato, assicurandosi il quarto posto in classifica: complici i risultati della PGSIma però il terzo posto è molto vicino.

Cronaca: quintetto Navile con Tommy Perrotta, Giacomo Righi, Riccardo Soresi, Davide Sgarzi e Riccardo Mazzoli, mentre Coach Bulgarelli parte con Tinelli, Forni, Monciatti, Pollini e Vinerba.

L’inizio è freddo da entrambe le parti, Monciatti sblocca il match con la tripla, ma Perrotta e Sgarzi replicano per il Navile, 3-4.

Forni segna per Sasso Marconi, Perrotta con un 2/2 ai liberi riporta avanti il Navile, che però non riesce a trovare ritmo in attacco.

La difesa biancorossa però lavora bene e il match si mantiene in equilibrio, con Siroli e Labanti a mettere punti sul tabellone per i padroni di casa, mentre il Navile si affida a Perrotta, abile finalizzatore, oltre che costruttore di gioco.

Un libero di Lenzi e un canestro di Galli portano a 12 i punti di Sasso Marconi, mentre un canestro di Mazzoli e il settimo punto nel quarto di Perrotta fanno 11 per il Navile: con il minimo vantaggio il CSI Sasso Marconi chiude avanti il primo quarto.

Nel secondo periodo Fioravanti con 2 triple consecutive porta avanti il Navile 13-17, Tinelli risponde allo stesso modo e pure Righi si iscrive al festival della tripla, 19-20.

Soresi porta a 22 i punti del Navile, che trova un libero e un canestro da Billi: i biancorossi provano ad allungare, ma Pollini con 2 liberi e Monciatti tengono a contatto i padroni di casa.

Una tripla di Righi e un canestro di Forni fissano il punteggio sul 26-28 per il Navile, con il quale si va all’intervallo di metà partita.

Il problema maggiore dei biancorossi è l’esecuzione in attacco, a volte non vengono rispettate le spaziature corrette.

Nel terzo quarto Forni impatta con 2 liberi a quota 28, ma Perrotta colpisce con la tripla centrale e fa 28-31.

Qui avviene la giocata del match: Bellodi raddoppiato in angolo pesca con un assist alla Milos Teodosic Forni sotto canestro, un passaggio di tecnica incredibile, alla “Fox”, 30-31.

Dall’altra parte anche Perrotta trova Mazzoli libero con un ottimo assist, 30-33, poi Bellodi da 8 metri impatta con la tripla.

Mazzoli mette un libero, Fiori in contropiede segna il 33-36.

Ora la difesa del Navile sale di colpi, Mazzoli è un muro invalicabile in difesa e a rimbalzo fa la voce grossissima (alla fine saranno 13 i rimbalzi catturati dal pivot del Navile), con Soresi che segna un libero, 33-37, Mazzoli stesso che segna ancora (33-39), poi Rallo estende a 33-41 il vantaggio del Navile, pescato in contropiede da un ottimo lancio di Perrotta.

Con un altro canestro di Mazzoli il vantaggio ospite arriva in doppia cifra, 33-43, Tinelli interrompe l’emorragia per il CSI Sasso Marconi con il canestro del 35-43.

Il quarto si chiude con uno stupendo floater di Balducci, che fissa il punteggio sul 35-45 Navile al 30’.

Ultimo quarto che si apre con un canestro di Billi, il quale riceve idealmente il testimone da Mazzoli nel dominare in area, 35-47.

Monciatti fa 1/2 dalla lunetta, imitato da Billi e Fiori, 38-49, quando Coach Bulgarelli decide di mettersi a zona 2-3.

Monciatti segna la tripla del 41-49, ma Perrotta replica allo stesso modo, 41-52 a 6’30” dalla fine.

Questa tripla del playmaker biancorosso ha un effetto slavina, perché innesca un parziale incredibile di 1-25.

Il CSI Sasso Marconi segnerà solo su tiro libero per un tecnico fischiato a Fioravanti (misunderstanding con gli arbitri, che non avevano capito che la dedica della tripla del 41-62 era per la fidanzata in tribuna), mentre il Navile segna con Perrotta dalla lunetta, con Righi, con Soresi, con 2 liberi di Perrotta per l’espulsione di Lenzi, con 4 punti di Billi e 5 di Balducci.

Il parziale del quarto periodo è 7-29, quello del secondo tempo un incredibile 16-46: finisce 42-74, i biancorossi sono quarti.

La vittoria con uno scarto così ampio riapre tra l’altro il discorso terzo posto con la PGS Ima, perché a parità nei confronti diretti (57-62 Ima all’andata, 54-59 Navile al ritorno) vale la differenza punti generale, che ora dice +106 Navile e +93 Ima, sconfitta a casa dell’Horizon.

Sarà proprio CSI Sasso Marconi – PGS Ima di sabato 30 aprile a decidere il terzo e il quarto posto al termine della regular season.

 

Mario Corticelli

 

Commenti

PUBBLICITA'