• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | Regionale

Virtus Medicina - BSL San Lazzaro 81-73 dts

Di Matteo Airoldi

Pagina 1 di 1

06/03/2022

Virtus Medicina - BSL San Lazzaro 81-73 dts

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA   

 

Virtus Medicina - BSL San Lazzaro 81-73 dts

BSL Roberto Nuti Group: Negroni 12, Stojkov 9, Nanni NE, Micheli 3, Domenichelli 6, Flocco 2, Scheda 2, Lanzarini 13, Baldi 17, Comastri 4, Omicini 5. All. Rocca. ass. Zavatta

Virtus Medicina: Ricci Lucchi 10, Poluzzi 14, Antola, Tugnoli 14, Casadei 8, Bergami 10, Lorenzini 8, Bonazzi 12, Galvani, Martelli 2, Cai 2.

Parziali: 22-24; 32-36; 47-53; 70-70; 81-73.

Dopo il ko infrasettimanale, la BSL Roberto Nuti Group era chiamata a una prova di grande orgoglio che ha puntualmente sfoderato. Ai ragazzi di coach Rocca è mancata soltanto la vittoria, sfuggita all’overtime quando la Virtus Medicina si è affidata ai canestri di Bergami per dare il colpo di reni vincente e imporsi per 81-73 al culmine di una grande battaglia che ha visto per larghi tratti i biancoverdi riuscire a tenere in mano le redini del gioco e del punteggio. In doppia cifra nella formazione padrona di casa oltre a Bergami ci sono andati Bonazzi (12) Poluzzi e Tugnoli (14 a testa), mentre alla BSL – che a gara in corso ha dovuto fare i conti con gli infortuni a Flocco e Stojkov e che già era priva di Nanni – non sono bastate una difesa arcigna per tutto il match e le prove maiuscole di Baldi, Lanzarini e Negroni.

Ci sono voluti quasi 3’ alla Roberto Nuti Group per sbloccarsi con la tripla di Stojkov ma poi le briglie si sono sciolte e i canestri ravvicinati di Lanzarini e Comastri hanno portato al sorpasso esterno e propiziato il 22-24 di fine primo quarto. Nella seconda frazione la BSL ha continuato a proteggere bene il proprio ferro e, quando si è acceso Baldi con due bombe in un amen, ha scavato un solco di due possessi di vantaggio che di fatto la BSL si è portata con sé negli spogliatoi (32-36). Il testa a testa serrato è proseguito anche in un terzo quarto non particolarmente prolifico per entrambi gli attacchi e nella quarta frazione il match si è ulteriormente infiammato con la BSL che ha cercato di allungare ma non è riuscita a sfruttare appieno un tecnico e un antisportivo a proprio favore. Così, nell’ultimo minuto, Medicina ha provato a piazzare i colpi del ko con Bergami e la tripla del 66-62 di Casadei. Cuore e nervi saldi hanno però permesso alla BSL di recuperare anche questa situazione complicata e di portare il match al supplementare con la tripla a tempo praticamente scaduto di Domenichelli: nell’overtime la spia della riserva biancoverde si è però accesa e Bergami ne ha saputo approfittare per griffare le giocate decisive.

 

Matteo Airoldi - Ufficio Stampa BSL

Virtus Medicina - Bsl San Lazzaro 81-73 dts

Di Ufficio Stampa Virtus Medicina

Pagina 1 di 1

06/03/2022

Virtus Medicina - Bsl San Lazzaro 81-73 dts

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Campionato serie C Silver 

Partita del 5/3/22

Virtus Medicina - Bsl San Lazzaro 81-73 dts 

Parziali: 22-24/32-36/47-53/70-70

Tabellino Virtus Medicina: Ricci Lucchi 10, Tugnoli 15, Bergami 10, Bonazzi 12, Casadei 8, Lorenzini 8, Poluzzi 14, Martelli 2, Cai 2, Antola, Galvani, All Dalpozzo 

Commento: Virtus che recupera Lorenzini e Galvani ma deve rinunciare all'ultimo a Curione oltre che hai lungo degenti Zambon e Baccarini, San Lazzaro ha ai box Nanni. Si parte e Bsl mette un ritmo indemoniato e tanta voglia di vincere, Medicina insegue con Tugnoli , Casadei e Bonazzi sul 22 a 24. Secondo quarto e Virtus che deve per prima cosa diventare abbassare il numero dei possessi, Lorenzini e Ricci Lucchi aiutano una Virtus che in difficoltà va al riposo 32 a 36. Terzo periodo e sempre Virtus a fare e disfare e Bsl chirurgico e molto attivo in contropiede, Tugoli, Poluzzi e Casadei tengono la Virtus aggrappata all'inseguimento sul 47 a 53. Quarto periodo e Ricci Lucchi mette il turbo, Cai (primi due punti in giallo nero) a bersaglio, bomba di Poluzzi, bomba di Casadei la Virtus sorpassa e mette le mani sulla vittoria, invece colpo di coda del Bsl che agguanta il supplementare. 

Poluzzi, Tugnoli, Casadei sono i tre tenori che fanno le giocate pesanti, San Lazzaro non trova più il canestro, Bergami mette la bomba, il resto è storia .... vince la Virtus che dimostra di sapere soffrire, tra faccio e disfo tra buone difese e errori banali, coach Dalpozzo cerca e trova energia da tutti e tutti rispondono presente. Medicina impegnata mercoledì nel recupero a Lugo, partita IMPORTANTISSIMA di questa fine prima fase, poi ancora due trasferte a Imola e Bertinoro per chiudere. 

Forza Virtus Medicina

 

Area Comunicazione e Stampa

Virtus Medicina

Commenti

PUBBLICITA'