• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Femminile | Serie C F.le

Vis Rosa Basket Ferrara - Aics Forlì 56 - 48 (15-12, 32- 23, 45-30)

Di Ufficio Stampa Vis Rosa Ferrara Basket

Pagina 1 di 1

22/02/2022

Vis Rosa Basket Ferrara  - Aics Forlì   56 - 48 (15-12, 32- 23, 45-30)

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA   

 

SERIE C FEMMINILE  RECUPERO 5^ DI RITORNO

Vis Rosa Basket Ferrara  - Aics Forlì   56 - 48 (15-12, 32- 23, 45-30)

VIS ROSA ISTITUTI POLESANI:Colombani 10, Salzano 7, Gualiumi 5, Boarini Marta 2, Zampini , Loiacono 3 , Callegari 7, Zerbini 4, Marino 5, Vitali 5, Boarini Maria ,Cacciatori 8. All.: Frignani Tiri liberi : 11 su 16

AICS FORLI': Tassinari , Valerio 8, Ravaioli 11, Pierich 8, Tabanelli , Agatensi 2, Luccaroni 8, Gozzoli 2, Ricci , Roccia , Zauli 5,   Valdinoci 2. All.: Griffin. Tiri liberi : 12 su 20.

Arbitro : Gennari di Argenta.

Partita senza storia al PALAPALESTRE nel recupero postCovid della C femminile. Guidata dal leggendario Rod Griffin si è presentata l'AICS Forli', fanalino di coda, ma squadra giovanissima (età media 16 anni). In verità anche il team di coach Frignani si è presentato particolarmente verde, un po' per qualche acciacco, un pò per gli impegni ravvicinati, un pò per il lancio di qualche giovane in prima squadra. La partita ha avuto storia solo per il primo quarto. Parte bene Forli'0 - 4 con la giovanissima Pierich (classe 2006 e figlia d'arte) dalla distanza e capitan Ravaioli da sotto. Reagisce subito Ferrara con le palle rubate da Marino, che mandano a canestro Colombani, la stessa Marino e Loiacono. Ancora uno strappo di Forlì 5 - 8 con Zauli e Ravaioli. Da lì in poi sarà solo Ferrara. Vis Rosa alternerà difese agressive individuali e zone mettendo in difficoltà l'AICS. Ne scaturiranno una marea di recuperi da parte delle piccole, Maria Boarini su tutte ed altrettanti contropiedi, non tutti però finalizzati.La forbice si apre subito ed il divario diventa subito in doppia cifra. I tiri da fuori di Callegari, Cacciatori e sazano aprono un divario incolmabile. Una galoppata sulla terza sirena di Marta Boarini fissa il punteggio sul 45-30. Due minuti dopo è un tiro da fuori di Cacciatori a fissare il massimo scarto 49-31. Aquesto punto Forlì reagisce di orgoglio ela Vis Rosa tira i remi in barca, pensando forse all'imminente scontro che la vedrà impegnata con l'imbattuta capolista Cesena, domenica alle 18.30 al Palapalestre. Ne scaturisce così il 56 - 48 finale. Scarto un pò riduttivo per quello che si è visto in campo.

 

Area Comunicazione e Stampa

Vis Rosa Ferrara

Commenti

PUBBLICITA'