• Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio

Incognita Covid sulla ripresa dei dilettanti

Di Fulvio Delnevo

Pagina 1 di 1

31/12/2021

Incognita Covid sulla ripresa dei dilettanti

campo sintetico ballotta

Nere nubi si addensano sulla ripresa agonistica nel 2022 del calcio dilettanti dell'Emilia Romagna. Sino ad ora la stagione, dall'Eccellenza alla Terza Categoria, si è svolta in modo regolare. Con alcuni risvolti negativi, legati al precedente lungo periodo di inattività per il Covid. Principale problema è stato l'elevato, anomalo numero di infortuni, spesso di lunga durata, che ha colpito in modo trasversale la maggioranza delle squadre. Rimettere in moto direttori sportivi, staff tecnici, sedi d'allenamento e settori giovanili non è stato assolutamente facile. Si è trattato di un quasi ripartire da zero, aggravato dalla crisi economica causata dalla pandemia in corso. Lo stesso mercato di riparazione invernale ha visto movimenti molto limitati, assolutamente marginali. Ora, dopo questo grande sforzo per la ripartenza, il 2022 propone subito un enorme problema: il contagio da Covid ha ripreso in modo esponenziale ovunque, spogliatoi dei calciatori dilettanti compresi. Lo slittamento dei campionati dall'Eccellenza in giù è molto di più che un'ipotesi. Serie D a parte, è solo l'Eccellenza per il momento che potrebbe ripartire ad inizio gennaio. Ma il condizionale in questo caso più che mai è d'obbligo. Solo nel girone A, quello che gravita sulle province di Piacenza Parma Reggio Emilia e Modena, diverse squadre sono già bloccate dal Covid. Con tesserati positivi e sedute d'allenamento sospese. La prossima settimana si terranno consultazioni tra le Società dei tre gironi d'Eccellenza e poi spetterà al CRER tirare le somme di questa complicata situazione, in rapido irreversibile peggioramento. Bisognerà valutare i tanti rischi e i pochi benefici di una ripresa agonistica immediata. Uno slittamento a fine gennaio dall'Eccellenza compresa in giù sarebbe il male minore. Sbagliare i tempi, in questa allarmante situazione sanitaria, potrebbe fare saltare definitivamente tutto il resto della stagione 2021/2022.

Seguici su Facebook: DILETTANTI PARMA

Commenti

PUBBLICITA'