• Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio | Dilettanti

Fossolo 76 - A.C. Osteria Grande 0-3

Biancoblu' corsari a Bologna; Budriesi in doppietta e Genuario firmano il tris

Pagina 1 di 1

28/11/2021

Fossolo 76 - A.C. Osteria Grande 0-3
Fischio finale al Felsina Stadium.
Osteria Grande torna a casa con una bella vittoria, una prova importante , gagliarda e concreta , figlia di una grande determinazione con la quale scende in campo sin dalle prime battute. Il Fossolo cerca di condurre la gara mantenendo il pallino del gioco ma senza riuscire a colpire e i biancoblu' ribattono con veloci sortite, dopo aver posizionato una cerniera di mediana molto solida ed una difesa di grande attenzione , che trova in Filippo Leoni un'autentico insuperabile baluardo. L'occasione piu ' nitida e' per Manieri che ,messo in condizione ottimali colpisce a botta sicura ma coi piedi Leoni compie il miracolo.Al 38' sortita rapida dei biancoblu' che dal vertice d^ area guadagnano un piazzato. La taglia di mancino Michele Genuario, a rientrare;la palla colpisce la barriera e si innalza con una traiettoria che beffa Mantovani e l'intera difesa gialloblu'. Immediata la reazione dei padroni di casa che allo scadere sprecano il pari con Stefano Crisci, alfiere di casa nell'avvio delle azioni avanzate, e sempre in pericoloso agguato, assieme a Matteo Manieri. Dopo l'intervallo giunge il massimo sforzo della squadra di Mister Santaniello che spinge sul gas ma trova un superbo Leoni che attento neutralizza in un paio di circostanze. A meta' della seconda frazione, nel momento di massima pressione locale, l'Osteria, sempre molto guardinga e ordinata, guadagna un piazzato da oltre 20 metri per fallo su Budriesi. Sul pallone Giovanni Cusato, colpisce di collo pieno un missile destinato sotto la traversa che piega le mani di Mantovani , il quale ne rallenta l'ingresso in porta e poco prima della linea giunge Budriesi che di testa fa il tap in del 2 a 0. Il raddoppio ha effetti morali pesanti sulla spinta del Fossolo che, molto generoso, non demorde , ma gli argini biancoblu' non cedono, anzi ,in contropiede, nel finale, la palla ,a mezza altezza arriva in area locale a Michael Budriesi che, con movimento da grande ed autentico attaccante, la stoppa di petto e di collo destro con una bordata la scaraventa nell'angolo opposto di Mantovani per il tris finale di questa bella Osteria Grande. Onore al Fossolo autore di una gara intensa e generosa, ma complimenti all'Osteria guidata da Mister Marrese che con una grande prova corale coglie una significativa vittoria e tre punti d' oro in chiave di graduatoria.
 
A.C. Osteria Grande
Uff.Stampa e Comunicazione

Seguici su Facebook: DILETTANTI BO

Commenti

PUBBLICITA'