• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | DNC

Virtus Intech Imola - Olimpia Castello 2010 77-60

Di #olimpiacastello

Pagina 1 di 1

24/10/2021

Virtus Intech Imola - Olimpia Castello 2010  77-60

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA  

 

 

Inizio sterile dell’Olimpia, che non trova punti in nessuna delle prime 9 conclusioni, Imola ne approfitta e scappa via in scioltezza (8-0 al 3’) con il piazzato di Seksus e le triple di Diminic e Aglio, costringendo coach Serio al time-out dopo appena 2’39”. Le giocate del croato continuano a fare la differenza: precisione dalla lunetta, assist per Seksus e canestro in entrata (16-0 al 6’) valgono addirittura il +16 in avvio.

Castello trova il primo canestro dalla lunetta, dopo ben 5’33” con il 2/2 di Govi, poi il primo su azione con Tomesani (18-4 al 7’), coach Regazzi si può permettere di chiamare in panchina Seksus a rifiatare (8 punti nei primi 7’ in campo per il lituano), ci pensa dall’arco Nucci (21-6 al 8’) a consolidare il vantaggio imolese prima che l’Olimpia provi a rientrare in partita con Pieri e Sabattani (21-16 al 11’) e poi con la tripla di Tomesani (23-19 al 13’).

Un canestro pesante di Ranocchi ed i liberi di Aglio (34-21 al 18’) riportano i gialloneri alla doppia cifra di vantaggio, con coach Serio che deve togliere Locci già gravato di 3 falli al 18’. Nucci continua a bersagliare il canestro a suon di triple (37-23 al 19’) e Castello evita di sprofondare grazie ai canestri di Masrè e Tomesani che portano il -10 all’intervallo.

L’apertura di ripresa porta ancora la firma di Diminic che, con 9 punti nei primi 5’ del terzo periodo, tira in solitaria il carro virtussino, Castello rimane aggrappato al match con la tripla di Musolesi ed il sottomano di Masrè (44-36 al 25’) ma il recupero viene smorzato dal fallo tecnico per proteste a coach Serio ed un antisportivo a Pieri (51-40 al 26’).

L’ultimo quarto di apre con la tripla di Govi (57-48 al 31’) soluzione offensiva usata anche dall’altra parte da Galassi e Diminic (63-48 al 32’) che tradotto significa +15 Virtus. Coach Serio chiama time-out e organizza la zona 2-3, l’attacco imolese per qualche minuto si inceppa (65-55 al 36’) ma l’Olimpia arriva al rush finale senza la lucidità necessaria e subisce fisicità e gestione del gioco Virtus fino al -17 finale con i canestri dei giovani Savino e Biasco.

Prossimo appuntamento per l’Olimpia Castello, domenica 31/10/2021 ore 18:00 al PalaFerrari di Castel San Pietro Terme per la sfida contro il Basket Ferrara 2018.

VIRTUS SPES VIS IMOLA - OLIMPIA CASTELLO 77-60 (21-14 ; 37-27 ; 57-45)

IMOLA: Nucci 9, Galassi 3, Castelli Lo. ne, Aglio 11, Carella 2, Diminic 23, Magagnoli 9, Ranocchi 5, Seksus 13, Savino 2. All. Regazzi

OLIMPIA: Masrè 8, Tomesani 10, Sabattani 10, Govi 8, Lolli ne, Papotti 2, Salsini 2, Biasco 2, Musolesi 14, Costantini, Locci, Pieri 4. All. Serio

Arbitri: Gusmeroli Stefano di Bologna e Pellegrini Alma di Cesenatico

24 Secondi: Quercia Daniela di Imola

 

#olimpiacastello

 

Intech Virtus Imola - Olimpia Castello 2010 77-60

Di Carlo Dall'Aglio

Pagina 1 di 1

24/10/2021

Intech Virtus Imola   -  Olimpia Castello 2010  77-60

Foto : Virtus Imola

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA  

 

Serie C Gold

3^ giornata andata

Intech Virtus Imola   -  Olimpia Castello 2010  77-60

(parziali: 21-14 / 37-27 / 57-45)

Imola: Nucci 9, Galassi 3, Castelli, Aglio 11, Carella 2, Diminic 23, Magagnoli 9, Ranocchi 5, Seskus 13, Savino 2. All: Regazzi

Castello: Masrè 8, Tomesani 10, Sabattani 10, Govi 8, Lolli ne, Papotti 2, Salsini 2, Biasco 2, Musolesi 14, Costantini, Locci, Pieri 4. All: Serio

Arbitri: Gusmeroli e Pellegrini

La via Emilia è della Intech Virtus Imola!

La squadra di coach Marco Regazzi vince meritatamente il derby 77-60, lasciando poco spazio alle velleità dell’Olimpia Castello.

Su tutti, il totem Mise Diminic, sempre più dominante nell’area pitturata: 23 punti conditi da 4 triple, assist, rimbalzi e sportellate contro l’ex Locci e Musolesi (che si accende nella ripresa). Molto bene Seskus nello scardinare la difesa ospite, mentre la batteria degli esterni alterna al tiro i protagonisti durante tutto il match, trovando canestri e responsabilità piuttosto suddivisi tra tutti.

Curve e tribune aperte (finalmente!!!), con circa 500 spettatori, proprio in occasione del tanto atteso derby e grande atmosfera creata da una curva che si conferma il sesto uomo in campo con 40 minuti di tifo, a tratti strabordante.

Imola fantastica nei primi minuti di gara con un break iniziale di 16-0 siglato da Diminic (7) e Seskus (6): Castello segna il primo canestro (dalla lunetta) con Govi al 5’30” di gioco. L’Intech non riesce, però, a guadagnarsi completamente l’inerzia del match, perchè gli ospiti tornano in carreggiata alla prima sirena sul 21-14. Il secondo quarto è quello meno scintillante, con diversi errori al tiro da ambo i lati. Dopo l’intervallo, cresce la tensione in campo, con i gialloneri sempre padroni del pallino del gioco, ma con gli ospiti pronti a rimontare: con la doppia tripla di Musolesi i biancoazzurri raggiungono il -8 (51-43), ma l’Intech chiude sul 57-45 la frazione. Imola parte col piede giusto nell’ultimo periodo con le triple di Galassi e Diminic che firmano il 63-48 dopo 1’30”, poi è brava a mantenere il vantaggio sempre in doppia cifra, aumentandolo nelle ultime battute fino al +20 (77-57).

Aglio e compagni chiudono sul 77-60 un derby comandato dalla palla a due fino alla sirena finale. Ed è festa grande sugli spalti con i tifosi che esultano a lungo insieme ai giocatori.

E’ una Virtus Imola che ora guarda tutti dall’alto del primo posto solitario in classifica, grazie alle tre nette vittorie su Fortitudo, Pol.Arena e Olimpia Castello.

Ora l’attenzione si sposta sulla prossima, ostica, trasferta di Castelnovo nè Monti (Re) nella tana della Lg Competition di coach Tumidei, domenica 31 ottobre alle ore 17,00.

 

3^ giornata andata

Intech Virtus Imola-Olimpia Castello 77-60

F.Francia-Ginnastica Fortitudo 80-72

Molinella-Basket 2000 80-70

Ferrara-Pol.Arena 60-64

Fulgor Fidenza-Lg Competition rinviata al 30.11.21

Riposa: Baskers Forlimpopoli

 

Classifica:

Intech Virtus Imola 6, F.Francia, Fulgor Fidenza e Ferrara 4, Molinella, Forlimpopoli, Olimpia Castello, Pol. Arena e Basket 2000 2, LG Castelnovo e SG Fortitudo 0.

 

 

Carlo Dall’Aglio

Responsabile Area Comunicazione Marketing

Intech Virtus Imola

 

Pre - gara Intech Virtus Imola vs Olimpia Castello 2010

Di Carlo Dall'Aglio

Pagina 1 di 1

22/10/2021

Pre - gara  Intech Virtus Imola   vs Olimpia  Castello 2010

Foto: Virtus Imola

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA   

 

AD VIAM AEMILIAM DOMINANDAM

  

Serie C Gold

3^ giornata andata

Intech Virtus Imola   vs Olimpia  Castello 2010

Domenica 24 ottobre 2021, ore 18,00

PalaRuggi di Imola

Arbitri: Stefano Gusmeroli ed Alma Pellegrini

Partita a porte aperte: non sarà necessario registrarsi, prenotare i biglietti, né confermare la presenza per gli abbonati.

Obbligo green pass, mascherina e igienizzazione mani.

Biglietto: € 10,00

Biglietto ridotto: € 5,00 (13-16 anni)

Biglietto gratuito: under 12

I biglietti saranno venduti direttamente in biglietteria prima della partita

Sapore di derby!!!

Domenica 24 ottobre 2021, alle ore 18,00, il PalaRuggi ospiterà la sfida più sentita della stagione dal punto di vista dei tifosi: Intech Virtus Imola-Olimpia Castello che ripropone, per tradizione, tanti aspetti da valutare.

Innanzitutto, i tanti ex che scendono (ogni volta) in campo in questo derby: nella gara di domenica saranno Regazzi, Ranocchi e Magagnoli in maglia Virtus e Serio, Pieri, Locci,  Salsini e Sabattani tra i biancoazzurri.

Quindi l’attesa dei tifosi che aspettano sempre questo match per ribadire la “predominanza” sulla via Emilia.

L’Olimpia Castello è certamente una squadra con buon talento e grande esperienza, con elementi che navigano in categoria da tanti anni, come Tomesani, Sabattani, Govi, Musolesi e Pieri, con Masrè e Locci che hanno già assaggiato la categoria superiore.

Dopo due gare disputate è Matteo Papotti il miglior marcatore castellano con 17 punti sia nel vittorioso esordio a Castelnovo né Monti che nella sconfitta al PalaFerrari contro la Fulgor Fidenza.

Bene anche Tomesani al debutto contro la Lg Competition (16 punti), Salsini (due volte 11 punti) e Govi (due volte 9).

E’ una squadra compatta che tende a “soffocare” il gioco avversario, per poi sfruttare i movimenti del reparto lunghi. Di Salsini e Locci i tifosi gialloneri sanno tutto, dopo la buona stagione chiusa a luglio con la sconfitta in finale a Rovigo con Jesolo e negli spareggi con Spezia.

Per quanto riguarda l’Intech, Mise Diminic sta volando a 21 punti di media, seguito da Seskus e Magagnoli (14), Aglio (12) e la coppia Nucci-Galassi che gravita attorno agli 8 punti di media.

A proposito di tifosi, Virtus Imola-Olimpia Castello è, innanzitutto, il derby dei tifosi, con una rivalità che affonda le radici negli anni ’80 del secolo scorso. E che ha sempre regalato fortissime emozioni.

Le ultime sono relative alla fantastica tripla di Marco Barattini sul fil di sirena il 26 ottobre 2019: il suo canestro chiuse il periodo nero della rinnovata Intech (0-4) e fece saltare in alto tutto il PalaRuggi giallonero. E fu 2-0 con la vittoria al PalaFerrari nel girone di ritorno.

Alessandro Ranocchi è uno degli ultimi ex di turno insieme a Francesco Magagnoli a vestire la maglia dell’Olimpia Castello nella stagione 2021/2022 (in cui fu il miglior marcatore della squadra) e conosce bene l’ambiente:

“Sicuramente è una partita molto sentita. Conosco molto bene praticamente tutti i ragazzi dell’Olimpia, con cui ho un ottimo rapporto. L’Olimpia Castello è una squadra ostica che fa dell’aggressività difensiva la sua prima arma, e noi dovremo essere bravi a gestire il ritmo e limitare le palle perse per costringerli a giocare a metà campo, dove possiamo avere maggiori vantaggi.

È una partita molto sentita anche dal punto di vista delle tifoserie, quindi spero anche in una bella cornice di pubblico e che riusciamo a farli divertire come meritano!

I nostri avversari:

4 Masrè Mattia

5 Tomesani Denis

6 Sabattani Giacomo

7 Govi Filippo

8 Lolli Alessandro

9 Papotti Matteo

10 Salsini Federico

11 Biasco Luca

15 Musolesi Alexio

18 Costantini Stefano

19 Locci Andrea

20 Pieri Simone

All: Giampiero Serio

3^ giornata andata

Intech Virtus Imola-Olimpia Castello          24.10.21

F.Francia-Ginnastica Fortitudo                    23.10.21

Molinella-Basket 2000                               23.10.21

Ferrara-Pol.Arena                                      23.10.21

Fulgor Fidenza-Lg Competition                   rinviata

Riposa: Baskers Forlimpopoli

Classifica:

Intech Virtus Imola e Ferrara 4, Forlimpopoli, F.Francia, Olimpia Castello e Fulgor Fidenza 2, SG Fortitudo, Basket 2000, LG Castelnovo e Pol. Arena 0.

 

Carlo Dall'Aglio

Responsabile Area Comunicazione VSV

Olimpia Castello 2010 : ci si prepara alla trasferta di Imola.

Di #olimpiacastello

Pagina 1 di 1

21/10/2021

Olimpia Castello 2010 : ci si prepara alla trasferta di Imola.

Seguici su Facebook :  BASKET EMILIAROMAGNA

 

 

Dopo l’esordio stagionale interno contro la Fulgor Fidenza, abbiamo intervistato coach Giampiero Serio.

Coach Serio, un bilancio sulla sconfitta interna di domenica contro Fidenza.

“Abbiamo avuto – è il commento di coach Serio - un atteggiamento difensivo, ed in generale di mentalità, opposto rispetto a quanto dimostrato a Castelnovo. La partita si è quindi messa da subito su di un binario a punteggio alto e di conseguenza, in questo momento della stagione, il controllo è passato nelle mani di una squadra che ha tanti giocatori di qualità, senza avergli impedito di prendersi i tiri per esaltare le proprie caratteristiche. Subendo 51 punti all’intervallo, la partita era indirizzata in un modo sicuramente a noi non favorevole, mi dispiace che non siamo riusciti ad attuare quello che avevamo preparato in allenamento per contenerli. La nota positiva è comunque stato l’orgoglio messo in campo dai ragazzi, siamo arrivati a -6 a 5 minuti dal termine, ma essere partiti male e aver dovuto spendere tante energie per recuperare, non ci ha lasciato la lucidità necessaria. Questo ci deve essere da insegnamento per il proseguo, perché il nostro DNA di squadra passa dall’aggressività difensiva e dal ritmo che vogliamo imporre alla partita”.

Com’è la situazione fisica dei ragazzi?

“La situazione fisica generale della squadra è buona, purtroppo però abbiamo perso Alessandro Lolli per almeno 3 mesi, in quanto dovrà operarsi alla spalla destra per un infortunio rimediato in precampionato. Lo aspettiamo quanto prima a tornare ad allenarsi con noi”.

Prossimo turno, partita tosta al PalaRuggi contro la corazzata Virtus.

“Domenica ci aspetta una gara molto impegnativa, è innegabile che Imola sia una delle grandi favorite alla vittoria finale del campionato: è una squadra con struttura fisica, soprattutto con l’innesto di Dimicic che è un riferimento molto importante in area, ma soprattutto ha tanta qualità negli esterni, oltre che tanti giocator con esperienza in questa categoria. Noi siamo pronti per questa partita, seppur consapevoli della forza dell’avversario e dell’importante fattore campo, sappiamo di aver delle caratteristiche che possono metterli in difficoltà”.

Appuntamento a domenica 24/10/2021 ore 18:00 al PalaRuggi di Imola per Virtus Spes Vis Imola – Olimpia Castello.

 

#olimpiacastello

 

Commenti

PUBBLICITA'