• Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | DNC

Intech Virtus Imola - Lorenzo Castelli, la novità

Di Carlo Dall'Aglio

Pagina 1 di 1

24/09/2021

Intech Virtus Imola  - Lorenzo Castelli, la novità

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA 

 

Intech Virtus Imola  - Lorenzo Castelli, la novità

E’ la novità dello staff tecnico 2021/2022: Lorenzo Castelli è stato scelto personalmente dall’head coach Marco Regazzi, in qualità di aiuto assistente e collaboratore per la stagione che sta per iniziare.

Lorenzo arriva da diversi anni di attività nel settore giovanile dove ha assistito coach importanti quali Luciano Puhar, Gianpietro Marrobio e Giovanni Savio, oltre ad aver partecipato a diversi Over Time Camp organizzati dalla Virtus Imola.

Arriva in prima squadra con tanto entusiasmo tipico dell’età (classe 2002) e la determinazione che lo contraddistingue nelle sue varie attività. Essendo alla prima esperienza, ovviamente, avrà la possibilità di crescere tecnicamente e a livello di conoscenza di gestione del gruppo e delle difficoltà.

Lorenzo Castelli, da aiuto coach nel settore giovanile ad aiuto assistente in Serie C Gold è un bel salto di qualità. Come lo affronti?

“Indubbiamente con tanta voglia di fare, di mettermi al servizio dello staff e dei giocatori. È una bella sfida e mi è stata data fiducia, vedrò di ripagarla con tempo e tanta voglia di apprendere”.

Quanto ti servirà l’esperienza acquisita nel settore giovanile al fianco di Luciano Puhar, Giovanni Savio  e Gianpietro Marrobio?

“Il mondo giovanile e quello senior sono molto differenti ma accomunati dalla passione per la stessa palla, molte dinamiche sono diverse ma le motivazioni che spingono tutti a fare progressi sono le stesse. Dovrò farmi trovare pronto e molto flessibile, la capacità di adattamento sarà indispensabile per approcciarsi con il basket "dei grandi".

Nello staff tecnico lavori con coach esperti: cosa puoi ricevere da loro e cosa puoi dare?

“Marco Regazzi e Andrea Zotti li conosco da diversi anni e sono due splendide persone, ancora prima che coach: senza dubbio posso imparare moltissimo sul fronte tecnico-tattico e non solo. Da parte mia oltre a tanto entusiasmo posso provare a contribuire curando l'analisi dei dettagli (perché sei occhi vedono meglio di quattro) e magari provare a suggerire qualche spunto di riflessione ovviamente sempre in maniera corretta e muovendomi in punta di piedi. La voglia di fare è tanta e siamo un bel gruppo, sia lo staff sia il roster sono di primissimo livello: se daremo il massimo come so che potremo fare, riusciremo a toglierci parecchie soddisfazioni”.

 

Carlo Dall’Aglio

Responsabile Area Comunicazione Marketing

Intech Virtus Imola

 

Commenti

PUBBLICITA'